Macromedia rilascia Flash Player 7 per Linux

Macromedia rilascia Flash Player 7 per Linux

Meglio tardi che mai... con circa 6 mesi di ritardo sulla versione per Windows, Macromedia rilascia Flash Player 7 per Linux

di pubblicata il , alle 09:27 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

Macromedia ha rilasciato il player di Flash in versione aggiornata anche per i sistemi operativi del pinguino; l'annuncio è stato dato a circa sei mesi di distanza dalla presentazione delle versioni per Windows e Mac. Il player è disponibile per tutte le principali distribuzioni Linux.

Lo scorso Marzo, in occasione del FlashForward 2004, Macromedia aveva rivelato una rinnovata attenzione nei confronti di Linux, preannunciando la disponibilità del player odierno ma facendo capire l'eventuale studio di una versione di Flash dedicata a queste piattaforme "di minoranza".

La novità principale di Flash Player 7 per Linux è essenzialmente un migliorato supporto a Mozilla, elemento fondamentale per il mondo Linux.
Nella realizzazione di questo player, Macromedia ha potuto contare sulla collaborazione di Sun, marchio ormai in prima linea nello sviluppo di soluzioni Linux.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

83 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sempreio01 Giugno 2004, 10:15 #1
ottima notizia si intravede che il monopolio di winxx stà per vacillare
Crisidelm01 Giugno 2004, 10:49 #2
Se lo dici tu...
Fan-of-fanZ01 Giugno 2004, 12:38 #3
Ora speriamo in un'uscita su piattaforme Linux anche dei prodotti di Macromedia tipo Flash, Dreamweaver e Fireworks!!
suppostino01 Giugno 2004, 13:05 #4
Serve anche FreeHand, manca un vero programma di impaginazione professionale per il pinguino.
Cemb01 Giugno 2004, 13:31 #5
Speriamo anche che l'installazione sia meno problematica!
Ricordo di aver avuto difficoltà disumane per configurare il flash e farlo funzionare con Firefox.. Ho dovuto creare un milione di link simbolici e ogni volta che modificavo qualcosa smetteva di funzionare..
BYez!
Super-Vegèta01 Giugno 2004, 13:44 #6
Mi sembra una cosa piuttosto ovvia il fatto che il vento stia cambiando. I punti deboli di linux sono stati sempre la difficoltà di utilizzo, la mancanza di applicazioni professionali e la mancanza di driver.

Se il primo punto è alle strette il secondo e il terzo non lo sono. Ma se comincia il porting di applicazioni professionali su piattaforma linux allora anche i costruttori rilasceranno driver per questo sistema operativo

Purchè in comunità si decidano a creare uno standard di base per applicazioni e hardware, non si può incasinare tutto con ogni distribuzione che va per conto suo

Originariamente inviato da Crisidelm
Se lo dici tu...
Ikitt_Claw01 Giugno 2004, 13:50 #7
Originariamente inviato da Super-Vegèta
Purchè in comunità si decidano a creare uno standard di base per applicazioni e hardware, non si può incasinare tutto con ogni distribuzione che va per conto suo


Spara qualche esempio.
NoX8301 Giugno 2004, 13:51 #8
Bè resta il fatto che la difficoltà di utilizzo, rapportata a windows, renda linux per quasi tutti gli utonti praticamente un'utopia, che quindi continuerà a limitarlo. E' anche vero che se linux dovesse diventare "facile" e "comune" come windows, sarebbe segno della sua caduta.
Super-Vegèta01 Giugno 2004, 14:03 #9
Un sistema di gestione dei pacchetti che va per conto suo in ogni distro? (per non parlare della gestione delle dipendenze!)...

Originariamente inviato da Ikitt_Claw
Spara qualche esempio.
ilsensine01 Giugno 2004, 14:06 #10
Originariamente inviato da Super-Vegèta
Purchè in comunità si decidano a creare uno standard di base per applicazioni e hardware, non si può incasinare tutto con ogni distribuzione che va per conto suo

Se lo dici tu che hai tanta esperienza in materia...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^