Adobe resuscita Flash Player (NPAPI) su Linux

Adobe resuscita Flash Player (NPAPI) su Linux

Adobe ha annunciato che non fermerà il rilascio degli aggiornamenti di sicurezza per il plug-in NPAPI di Flash Player per ambienti Linux. Rimane comunque consigliato utilizzare il più recente plug-in PPAPI

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Programmi
AdobeLinux
 

Quattro anni fa Adobe decideva di fermare gli aggiornamenti del pacchetto NPAPI di Flash Player su Linux, oltre al rilascio di aggiornamento di sicurezza, con la cessazione completa del supporto prevista per l'anno prossimo. Pare, però, che la società abbia invertito i piani la scorsa settimana in cui ha dettagliato in una nota al pubblico l'inversione di tendenza e ha specificato di essere al lavoro sull'ultima build sotto forma di beta. La manovra permetterà agli utenti di Mozilla Firefox di ricevere l'ultima versione di Flash Player se hanno già il pacchetto installato, laddove negli ultimi 4 anni solamente il pacchetto PPAPI di Flash Player su Google Chome ha ricevuto aggiornamenti.

"Nel passato abbiamo comunicato che i rilasci NPAPI su Linux sarebbero cessati nel 2017. Questo non avverrà più e una volta che avremo eseguito i test necessari e avremo ricevuto i feedback da parte della community rilasceremo allo stesso momento sia le build NPAPI che quelle PPAPI nelle ultime versioni e su base regolare", si legge nel comunicato rilasciato dalla società. A fianco delle ottime notizie per gli utenti Linux non manca però qualche compromesso: "Dal momento che questo cambiamento è dovuto principalmente a ragioni di sicurezza, alcune feature (come l'accelerazione 3D via GPU e i DRM video premium) non saranno implementate nella loro interezza", si legge infatti nel comunicato. "Se avete bisogno di queste funzionalità vi raccomandiamo la versione PPAPI di Flash Player".

Chi vuole scaricare i nuovi binari NPAPI sin da subito può farlo sulla pagina di download sul sito Adobe Labs, tuttavia precisiamo che la versione disponibile non è ancora compatibile con le distribuzioni basate su Fedora. Maggiori informazioni sull'argomento possono essere trovate a questo indirizzo, sul blog ufficiale Adobe.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Persilù06 Settembre 2016, 15:06 #1
Frega na cippa.
L'ho tolto da tutti i sistemi che uso e non ne sento la mancanza.
matsnake8606 Settembre 2016, 15:32 #2
il canto del cigno.
Tasslehoff06 Settembre 2016, 16:12 #3
Adobe Troll Master Race: Linux user wanted Photoshop and they gave us Flash. Lmao. Well played sir!



https://twitter.com/nixcraft/status/773043968950935552
Phoenix Fire06 Settembre 2016, 16:29 #4
Originariamente inviato da: Tasslehoff
Adobe Troll Master Race: Linux user wanted Photoshop and they gave us Flash. Lmao. Well played sir!



https://twitter.com/nixcraft/status/773043968950935552


bellissimo
roccia123406 Settembre 2016, 17:48 #5
Originariamente inviato da: Tasslehoff
Adobe Troll Master Race: Linux user wanted Photoshop and they gave us Flash. Lmao. Well played sir!



https://twitter.com/nixcraft/status/773043968950935552


Solo photoshop? C'è l'intera suite CC che non farebbe per nulla schifo avere su linux... e loro che fanno?

Cercano di rianimare uno zombie
TheZioFede06 Settembre 2016, 17:52 #6
invece di ucciderlo, lo resuscitano
massimo79m06 Settembre 2016, 19:15 #7
ormai lo stanno tutti eliminando, non credo che fara' la differenza avere flash su linux, senza contare che c'e' una versione open (che per quanto mi riguarda fa schifo, molto meglio quella adobe) che serve a tamponare la falla per ancora qualche anno, in attesa che tutti passino a html5
Sandro kensan06 Settembre 2016, 21:54 #8
Io continuo ad avere flash, è un software come un altro e non è vero che crasha firefox, ci vuole solo tatto ad utilizzarlo solo quando serve. Ho un tastino che abilita i plugin come flash e lo abilito solo quando ne ho bisogno, in questo moda è stabilissimo e gli eventuali bachi zero day hanno un margine di insicurezza veramente bassissimo.

Benvenuto flash per linux (aggiornato).
dennyv07 Settembre 2016, 08:56 #9
tuttavia precisiamo che la versione disponibile non è ancora compatibile con le distribuzioni basate su Fedora


E questo dove è dichiarato? Non è assolutamente vero, va installato manualmente (no rpm/yum/dnf) ma funziona senza problemi su Fedora.

Io l'ho installato senza problemi su una Fedora 24 64bit.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^