TomTom GO 920: top di gamma

TomTom GO 920: top di gamma

TomTom ha presentato il prodotto di punta della sua gamma il TomTom GO 920

di pubblicata il , alle 11:36 nel canale Portatili
TomTom
 

TomTom, ha da poco presentato il modello TomTom ONE, che va all'attacco del mercato con un prezzo aggressivo, ora invece è il momento del top di gamma, il TomTom GO 920. Naturalmente questo apparecchio offre molte delle nuove tecnologie ed è dotato di mappe complete relative a Europa, USA e Canada caricate nella memoria interna da 4GB.

Il TomTom GO utilizza sensori di movimento e gravità per calcolare la posizione degli automobilisti quando vengono persi i segnali provenienti dalla costellazione di satelliti GPS. Il nuovo dispositivo include la tecnologia TomTom Map Share che permette di applicare modifiche alle mappe e di condividere le correzioni con altri utenti TomTom per avere sempre le più aggiornate mappe.

Nella dotazione di serie troviamo anche un telecomando bluetooth, che permette di eliminare il tocco dello schermo da 4,3 pollici per le principali operazioni. Integra un sistema di riconoscimento vocale per facilitare l'inserimento degli indirizzi da raggiungere e un sistema text-to-speech per garantire che nomi, strade, luoghi vengano letti a voce alta come il resto delle istruzioni.

Grazie alla connettività bluetooth il navigatore è inoltre utilizzabile come kit vivavoce, per telefonare a mani libere. Inoltre il trasmettitore FM permette l'ascolto della musica e delle istruzioni di viaggio attraverso il sistema audio dell'auto.

Tra gli accessori inclusi nella confezione troviamo una custodia in pelle, una custodia morbida, cavo iPod e caricatore per casa. Il nuovo TomTom GO 920 sarà disponibile nel corso dell’ultimo trimestre 2007.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mau.c08 Settembre 2007, 11:50 #1
eeehm, peccato che a via Nazionale ci sono i varchi mi pare, mi sa che se giri in quel punto e non hai il permesso ti fanno la multa... oppure mi confondo con un'altra strada?
diablos308 Settembre 2007, 12:28 #2

TomTom Map Share, cos'è?

"Il nuovo dispositivo include la tecnologia TomTom Map Share che permette di applicare modifiche alle mappe e di condividere le correzioni con altri utenti TomTom per avere sempre le più aggiornate mappe."

In cosa consiste e come funziona? Lo sapete?
Tetrahydrocannabin08 Settembre 2007, 12:39 #3
Originariamente inviato da: mau.c
eeehm, peccato che a via Nazionale ci sono i varchi mi pare, mi sa che se giri in quel punto e non hai il permesso ti fanno la multa... oppure mi confondo con un'altra strada?


no no hai perfettamente ragione! da li inizia la ztl! che il tomtom sia in combutta on il comune per fare le multe agli sprovveduti?
+Benito+08 Settembre 2007, 13:06 #4
sensori di gravità? A che pro? Tanto il navigatore non considera la quota ma la proiezione in pianta di dove ci si trova.
O si intendeva sensori di accelerazione (che non c'entra niente con la gravità, almeno se non tiriamo in ballo la relatività generale )
Stivmaister08 Settembre 2007, 13:14 #5
Che prezzo avrà?
Tetrahydrocannabin08 Settembre 2007, 13:15 #6
Originariamente inviato da: +Benito+
sensori di gravità? A che pro? Tanto il navigatore non considera la quota ma la proiezione in pianta di dove ci si trova.
O si intendeva sensori di accelerazione (che non c'entra niente con la gravità, almeno se non tiriamo in ballo la relatività generale )


scusa ma se cadi in un burrone te lo deve segnalare... o mi sbaglio?! io vorrei che il tomtom mi avvertisse in un' eventualità del genere
Crux_MM08 Settembre 2007, 13:17 #7
Il map share credo che sia qualcosa di simile alle mappe di googleearth..puoi segnare la posizione di casa tua, della tua paninoteca preferita o quello che ti pare e condividerlo con il resto dell'universo!
piani08 Settembre 2007, 13:24 #8
Originariamente inviato da: diablos3
"Il nuovo dispositivo include la tecnologia TomTom Map Share che permette di applicare modifiche alle mappe e di condividere le correzioni con altri utenti TomTom per avere sempre le più aggiornate mappe."

In cosa consiste e come funziona? Lo sapete?


Share sta per condivisione, cioè una strada è bloccata, oppure c'è un errore sulla mappa? Bene fai la modifica a schermo e poi, a patto di collegare il navigatore al pc e di conseguenza alla sito TomTom, condividi la modifica o l'aggiornamento con gli altri utenti.

Qui c'è un filmato: http://www.tomtom.com/products/prod...ory=0&Lid=7
diablos308 Settembre 2007, 14:14 #9
Quindi se compro questo navigatore posso aggiornare le mappe gratis vero? La mia ragazza ha comprato il TomTom one e voleva aggiornare la mappa subito dopo averlo comprato con l'ultima disponibile, ma non è stato possibile perchè chiedeva già il pagamento per aggiornarla (io dico ma caspita un compra un navigatore e ti danno mappe datate senza possibilità di almeno 1 aggiornamento gratis?)
insane_2k08 Settembre 2007, 15:11 #10
Originariamente inviato da: +Benito+
sensori di gravità? A che pro? Tanto il navigatore non considera la quota ma la proiezione in pianta di dove ci si trova.
O si intendeva sensori di accelerazione (che non c'entra niente con la gravità, almeno se non tiriamo in ballo la relatività generale )


Dovrebbe, in questo modo, evitare di "confondersi" quando entri in una strada sopraelevata che, per esempio, scorre parallela ad una strada comune oppure quando percorri un cavalcavia o una rampa d'uscita dell'autostrada...

Il TomTom ogni tanto si incarta, l'Avic X1 che ho sull'altra macchina, che è dotato di giroscopio, no

Ciao!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^