Samsung Galaxy Book S con Intel Lakefield, Galaxy Book Flex e Galaxy Book Ion pronti a sbarcare in Italia

Samsung Galaxy Book S con Intel Lakefield, Galaxy Book Flex e Galaxy Book Ion pronti a sbarcare in Italia

Samsung ha annunciato che Galaxy Book S con tecnologia Intel, Galaxy Book Flex e Galaxy Book Ion saranno disponibili sul mercato italiano a partire dalla fine di giugno. Spicca il Galaxy Book S con processore Intel Lakefield.

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Portatili
IntelSamsungGalaxy
 

I nuovi portatili Samsung Galaxy Book S con tecnologia Intel, Galaxy Book Flex e Galaxy Book Ion arriveranno in Italia entro la fine giugno - al momento l'azienda non ha diffuso i prezzi di listino. Particolarmente interessante il primo, basato su un chip Intel Lakefield, che Intel chiama "Core con Intel Hybrid Technology". Lakefield è il primo SoC dell'azienda statunitense ad applicare Foveros, una tecnologia die stacking 3D che potete approfondire in questo articolo.

Si tratta di un piccolo chip, caratterizzato da un package di 12 x 12 mm con uno spessore di 1 millimetro su cui sono "adagiati" 5 core: un core di fascia alta Sunny Cove, abbinato a quattro core a basso consumo Tremont. A questi si aggiunge una GPU Gen11. In Lakefield, Foveros è usato per collegare il die base realizzato a 22 nanometri (22FL) ai chip superiori realizzati a 10 nanometri.

Proprio grazie a questa configurazione e agli automatismi con il software, i carichi a basso consumo - navigare online, visione di video, controllo dell'email, ecc. - sono presi in carico dai core Tremont, andando a impattare meno sulla batteria, lasciando intervenire il core Sunny Cove ad alte prestazioni solo quando necessario. Secondo Samsung, il Galaxy Book S dispone di una batteria che può durare fino a 17 ore.

Per il resto, il portatile pesa 950 grammi ed è spesso 11,8 millimetri. Il display è una soluzione da 13,3 pollici touch con risoluzione Full HD, mentre il resto della dotazione hardware contempla 8 GB di RAM, 256/512 GB di memoria eUFS e la possibilità di ulteriore espansione mediante una microSD fino a 1 TB. Completo di connettività Wi-Fi 6 (Gig+), il nuovo prodotto di casa Samsung è dotato di una webcam da 1 megapixel, due porte USB C, un jack per cuffia e microfono e sensori di impronte digitali e luce ambientale (attiva o disattiva la retroilluminazione della tastiera). Completano il quadro quattro altoparlanti stereo AKG e la tecnologia Dolby Atmos. Da non dimenticare che di questo portatile esiste anche un modello con processore Snapdragon 8cx.

Galaxy Book Flex è basato invece su piattaforma Intel Core "Ice Lake" di decima generazione (core Sunny Cove, grafica Gen 11 e processo produttivo a 10nm) e si presenta con uno spessore di 12,9 mm e un peso di 1,16 chilogrammi. Lo schermo è un 13,3 pollici Full HD QLED. A bordo, Samsung ha scelto d'inserire 12 GB di memoria e uno storage di 512 GB NVMe, nonché l'ormai onnipresente connettività Wi-Fi 6.

Il Book Flex è dotato di una webcam da 720p, due microfoni, altoparlanti stereo AKG con amplificatore, sensore di impronte digitali, tastiera retroilluminata, due porte Thunderbolt 3, una USB C, uno slot microSD e il jack combo per cuffie e microfono. La batteria è da 69,7 Wh. Completa la dotazione la S Pen.

Per concludere veniamo al Galaxy Book Ion, un modello con uno spessore di 12,9 mm e un peso di 950 grammi. A bordo di questo portatile troviamo sì un processore Intel Core di decima generazione, ma una soluzione Comet Lake - prodotto a 14nm e basato sulla medesima architettura dei chip precedenti - abbinata a uno schermo identico a quello del Flex. A bordo 8 GB di RAM e 256 GB di storage. Altra differenza rispetto al Flex viene dalle porte, ci sono infatti due USB 3.0 e una HDMI, mentre è assente la S Pen.

Galaxy Book Flex e Ion offrono la funzionalità Wireless PowerShare di Samsung che consente di ricaricare smartphone, gli auricolari wireless Galaxy Buds o dispositivi indossabili compatibili con lo standard Qi attraverso il touchpad del laptop.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo30 Maggio 2020, 18:38 #1
belli esteticamente, prevedo prezzi alti in linea con i macbook
Cappej30 Maggio 2020, 21:26 #2
Bellissimi tutti!
Unico neo... Tutti 13 pollici circa, nessun 15...
Costeranno una valanga. Visto il "gemello diverso" basato su Snapdragon costa 1.099,00.... Saranno tutti più o meno su quella linea!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^