Il futuro degli Ultrabook secondo Asus è Zebook Infinity

Il futuro degli Ultrabook secondo Asus è Zebook Infinity

Display da 13,3 pollici con risoluzione di 2560x1440 pixel e design che riprende, migliorandolo, quello già visto nelle soluzioni Zenbook in commercio. Queste le linee guida di Zenbook Infinity, atteso al debutto alla fine dell'anno

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:31 nel canale Portatili
ASUSUltrabook
 

Tra le molte novità presentate da Asus al Computex 2013 merita un approfondimento il nuovo notebook Zenbook Infinity, modello basato sulla nuova piattaforma Intel Haswell dotato di display da 13,3 pollici con risoluzione di 2.560x1440 pixel di tipo IPS.

La particolarità di questo nuovo Ultrabook, che riprende le linee di design sviluppate da Asus per la famiglia di modelli Zenbook, riguarda la parte posteriore del display che è composta da un pannello in alluminio ricoperto da un pannello Gorilla Glass 3. La finitura superficiale è di colore blu scuro, in parte intuibile dalle immagini presenti nella gallery.

zenbook_infinity_asus.jpg (56156 bytes)

L'architettura hardware vede l'utilizzo di un processore Intel Core i7-4558U, modello caratterizzato da un TDP di 28 Watt che integra al proprio interno la GPU Intel Iris 5100 basata su architettura GT3. Una scelta di questo tipo è giustificata dalla elevata risoluzione nativa del pannello e dalla necessità di mettere a disposizione una adeguata potenza di elaborazione. Un TDP maggiore permette inoltre di abbinare a questa CPU frequenze di clock per i core più elevate, a tutto vantaggio della velocità complessiva della piattaforma.

Dalle immagini possiamo notare la presenza di un lettore per schede memoria SD integrato, di un connettore mini HDMI per un display secondario e di due porte USB oltre all’immancabile connettore per cuffie. Lo spessore è molto contenuto, in diminuzione spostandosi verso la parte frontale dello chassis così come già fatto nel design di altri Ultrabook della serie Zenbook.

Al momento attuale non è stato definito quando questo nuovo Ultrabook debutterà sul mercato. Considerando gli annunci previsti da Microsoft in tema Windows 8.1 attesi per la fine del mese di Giugno è ipotizzabile che questo prodotto possa raggiungere gli scaffali per la stagione di vendite natalizia, presumibilmente in concomitanza con il debutto del nuovo OS Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick07 Giugno 2013, 12:07 #1
che bello ^__^

16 gb di ram? o chiedo troppo? almeno 8 espandibili.. se lo fanno da 4 con blocco di ram saldato imho è un fail :\\

già i precedenti zenbook sono delle ottime macchine ma il fatto che la ram sia così castrata ne limita impiego in certi usi e a loro dare la poss di upgradarla veramente non costa nulla considerando che producono anche le mobo
calabar07 Giugno 2013, 12:18 #2
Ma gli ultrabook con Haswell non avrebbero dovuto tutti avere il display separabile?
O mi son perso qualcosa?
threnino07 Giugno 2013, 12:50 #3
Originariamente inviato da: calabar
Ma gli ultrabook con Haswell non avrebbero dovuto tutti avere il display separabile?
O mi son perso qualcosa?


Mi ricordo anche io una news del genere.
Solo che già questi esemplari sono belli costosi, con il digitalizzatore touch sarebbero costati ancor di più
Mi aspetto un parco di soluzioni 50/50 convertibili/ultrabook
lucreghert07 Giugno 2013, 13:21 #4
Originariamente inviato da: Pegamugh
quantomeno spero che tolgano il vetro dal retro dello schermo! ma a che serve?
questa mania del gorilla glass ha stufato, quando impareranno che il vetro è un materiale fragile? sarà resistente ai graffi, ma non resiste agli urti!!


Emh...Il Gorilla Glass non è il comune vetro che hai in casa e che se casca finisce in mille pezzi.
Io,darei un'occhiata al sito della corning che nel 2001 ha guadagnato 700 milioni di dollarozzi con questi vetri che tu chiami fragili...
avvelenato07 Giugno 2013, 13:51 #5
Originariamente inviato da: lucreghert
Emh...Il Gorilla Glass non è il comune vetro che hai in casa e che se casca finisce in mille pezzi.
Io,darei un'occhiata al sito della corning che nel 2001 ha guadagnato 700 milioni di dollarozzi con questi vetri che tu chiami fragili...


Sempre vetro è, è molto resistente ma non è infrangibile. Ed esteticamente il danno si nota di più.
Una copertura in vetro zaffiro sarebbe stata accettabile (costi permettendo, ma prima si deve riuscire a farla diffondere sui cellulari), una di gg3 significa che devi stare molto attento che il portatile non prenda urti di spigolo altrimenti si fa la crepetta, davvero brutta da vedere.
Bivvoz07 Giugno 2013, 14:04 #6
Originariamente inviato da: avvelenato
Sempre vetro è, è molto resistente ma non è infrangibile. Ed esteticamente il danno si nota di più.
Una copertura in vetro zaffiro sarebbe stata accettabile (costi permettendo, ma prima si deve riuscire a farla diffondere sui cellulari), una di gg3 significa che devi stare molto attento che il portatile non prenda urti di spigolo altrimenti si fa la crepetta, davvero brutta da vedere.


Veramente non si è ancora capito se è più resistente lo zaffiro o il gorilla glass.

Cornering ha pubblicato un video dove dimostrano che gg è più resistente, vero o falso non è certo, ma sarebbe da pirla se fosse falso.
http://www.macrumors.com/2013/05/22/corning-pits-gorilla-glass-3-against-sapphire-plans-reflection-reduction-and-antimicrobial-technology/
lucreghert07 Giugno 2013, 14:15 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
Veramente non si è ancora capito se è più resistente lo zaffiro o il gorilla glass.

Cornering ha pubblicato un video dove dimostrano che gg è più resistente, vero o falso non è certo, ma sarebbe da pirla se fosse falso.
http://www.macrumors.com/2013/05/22/corning-pits-gorilla-glass-3-against-sapphire-plans-reflection-reduction-and-antimicrobial-technology/


Infatti è più resistente per il semplice fatto che è si vetro ma trattato con particolari tecnologie che lo fanno diventare molto elastico e resistente non solo ai graffi,ma anche agli urti.
Lo zaffiro poi è resistente fin tanto che ha uno spessore rilevante.
Metti in un'orologio un vetro zaffiro spesso quanto quello che realizza la corning con il suo gorilla glass e poi vediamo se non va in mille pezzi al minimo urto..
aled197408 Giugno 2013, 10:07 #8
ma la risoluzione 16/9 sui portatili sta anche bene, volendo, se consideriamo queste come macchine da gaming da una parte o da cazzeggio dall'altra. Invece è sui display da scrivania che si sente maggiormente la differenza, specie in ambito lavorativo, poi per cazzeggiare si può fare anche con uno smartphone


in quanto alla risoluzione, wow millemila pixel, poi però o i dpi dei caratteri devono essere importanti oppure bisogna avere la vista bionica o tenere il display a una spanna dal naso

ciao ciao

P.S.
sicuramente però ci sarà quello che se ne esce che col portatile ci lavora, magari pure in fotoritocco e meglio che su un display da scrivania
Baboo8509 Giugno 2013, 13:59 #9
Voi siete qui a capire se e' piu' resistente il Gorilla Glass 3 o un vetro in zaffiro, ma io mi chiedo a cosa serve un vetro SUL RETRO di un display, invece che sul display stesso...

E' come mettere il paraurti sul tetto di un auto...

O forse ho capito male io la cosa...
lucreghert09 Giugno 2013, 18:27 #10
Originariamente inviato da: Baboo85
Voi siete qui a capire se e' piu' resistente il Gorilla Glass 3 o un vetro in zaffiro, ma io mi chiedo a cosa serve un vetro SUL RETRO di un display, invece che sul display stesso...

E' come mettere il paraurti sul tetto di un auto...

O forse ho capito male io la cosa...


Forse perché puoi sfruttare anche la parte posteriore e trasformarla in touch?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^