Apple presenta i nuovi portatili iBook e PowerBook

Apple presenta i nuovi portatili iBook e PowerBook

La casa di Cupertino aggiorna la linea di portatili consumer e professional, con nuovi processori G4 più veloci. AirPort Extreme di serie su tutti i modelli della linea PowerBook

di pubblicata il , alle 12:33 nel canale Portatili
Apple
 

Nella giornata di ieri Apple Computer ha annunciato un rinnovamento della propria linea di sistemi portatili, presentando i nuovi modelli della serie iBook e della serie PowerBook. Tutti i portatili sono basati su processori Power PC G4 più veloci rispetto alle precedenti edizioni, oltre ad integrare tutti, già nella configurazione di default, il modulo AirPort Extreme 802.11g.

Nuovi Powerbook

Per la linea professionale dei portatili Apple introduce cinque nuovi modelli, a partire dal superportatile PowerBook 12" fino al desktop replacement PowerBook 17". Vediamoli in dettaglio:

Powerbook G4 12" Combo e SuperDrive

Si tratta di una unità a 12,1" pollici, basata su processore PowerPC G4 a 1,33GHz e equipaggiato con 256MB di memoria DDR 333. Le dimensioni sono di 27,7 x 21, 9 x 3 cm, ed il peso è di 2,1 KG con batteria e unità ottica comprese. L'unità di storage è di taglio 60GB mentre per quanto riguarda il lettore ottico troviamo una unità combo DVD-ROM/CD-RW. Il sistema video è governato dal chip nVidia GeForce FX Go5200 con supporto AGP 4X e 64MB di memoria video DDR SDRAM.

Apple presenta anche la versione con SuperDrive, in questa edizione portato alla velocità 4X per applicazioni di DVD Authoring oltre alla semplice creazione di backup dati.

Powerbook G4 15" Combo e SuperDrive

Il modello PowerBook G4 15" Combo è la soluzione di "compromesso": molte sono le caratteristiche in comune sia al modello precedente, sia a quelli successivi di fascia più alta. Il processore è sempre un PowerPC G4 1.33 GHz, così come la dotazione di memoria di 256MB DDR333, l'hard disk da 60GB e l'unità ottica Combo drive. Cambiano ovviamente le dimensioni che per questa unità sono di 34,8 x 24,1 x 2.8 cm, mentre il peso sale a 2,6KG. Le differenze dal punto di vista hardware sono rappresentate dal sistema video gestito dal chip ATi Mobility Radeon 9700 con 64MB di memoria DDR SDRAM e dalla presenza di un controller Gigabit Ethernet.

La versione SuperDrive di questo modello presenta altre differenze hardware, a partire, appunto, dall'unità ottica SuperDrive 4x. Interessante sottolineare che su questo modello il processore adottato è un PowerPC G4 da 1,5GHz e che la dotazione di memoria sale di default a quota 512 MB DDR333. Cambia anche l'hard disk che passa a quota 80GB. In questo modello viene inoltre adottata la tastiera retroilluminata con sensore della luminosità ambientale.

Powerbook G4 17" SuperDrive

L'ammiraglia di casa Apple viene configurata al top per quanto riguarda tutti i dispositivi hardware. Troviamo un processore PowerPC G4 1,5GHz, 512MB di memoria DDR333, hard disk da 80GB, unità ottica SuperDrive 4x, controller Gigabit Ethernet, scheda video ATi Mobility Radeon 9700 con 64MB di memoria DDR SDRAM e, anche su questo modello, la tastiera retroilluminata. Le dimensioni non possono certo definirsi da "portatile": 39,2 x 25,9 x 2,6 per un peso di 3,1 KG.

Tutti i modelli PowerBook vengono forniti con modulo Bluetooth e AirPort Extreme 802.11g, controller Wi-Fi in grado di arrivare, almeno nominalmente, alla velocità di 54Mbps. Per quanto riguarda le possibilità di espansione e connettività troviamo su tutti i modelli due porte USB 2.0, una porta FireWire 400 e una porta FireWire 800. I modelli 15" e 17" includono anche uno slot PC Card.

Opzioni ulteriori BTO (build-to-order) per la nuova linea di PowerBook G4 includono la possibilità di espansione fino a 1,25 GB di memoria DDR RAM per il modello 12" e fino a 2GB per I modelli 15" e 17", 128MB di memoria grafica  per i PowerBook 15" e 17" a 1.5 GHz. Dal punto di vista Software troviamo il sistema operativo Mac OS X 10.3 "Panther" e la nuova suite per la creatività personale iLife '04.

I prezzi, IVA inclusa, dei modelli sono di €1798,80 per PowerBook 12" Combo, €2038,80 per PowerBook 12" SuperDrive, €2158,80 per PowerBook 15" Combo, €2758,80 per PowerBook 15" SuperDrive e 2998,80 per PowerBook 17" SuperDrive.

I modelli da 12" e 15" pollici sono disponibili già da ora presso Apple Store e presso i rivenditori autorizzati Apple, mentre per il modello da 17" vi sarà da aspettare l'inizio di Maggio.

Nuovi iBook

I portatili della linea consumer sono anch'essi aggiornati per quanto riguarda l'adozione dei processori. Apple ha presentato tre modelli di portatili iBook: una unità da 12 pollici e due da 14 pollici. Apple ha scelto di equipaggiare l'unità da 12" e una delle due unità da 14" con un processore PowerPC G4 a 1GHz e la restante unità da 14" con un processore PowerPC G4 a 1,2GHz. Le dimensioni per il modello da 12" sono di 28,5 x 23 x 3,4 cm, per peso di 2,2KG. Per le unità da 14" abbiamo invece dimensioni di 32,3 x 25,9 x 3,4 cm, per un peso di 2,7KG.

Per tutti e tre i modelli la memoria di default è di 256MB DDR266, espandibile fino a 1,25GB. Su tutti e tre i modelli è presente il chip video ATi Mobility Radeon 9200 con 32MB di memoria video DDR SDRAM. L'unità ottica è un lettore Combo Drive DVD-ROM/CD-RW, mentre per i modelli da 14" è opzionale l'unità SuperDrive 4x.

Apple ha deciso di adottare tre differenti hard disk per i tre modelli: troviamo una unità da 30GB sull' iBook 12" 1,0GHz, un disco da 40GB sul modello 14" 1,0GHz e una unità da 60GB sull' iBook 14" 1,2GHz.

Tutti i modelli sono provvisti di controller Ethernet 10/100, due porte USB 2.0 e una porta FireWire 400. Opzioni aggiuntive BTO (build-to-order) per la nuova linea di iBook G4 includono la possibilità di aggiungere fino a 1,25 GB di memoria DDR SDRAM, unità ottica 4x SuperDrive (DVD-R/CD-RW) per i modelli 14”, disco rigido Ultra ATA/100 da 40GB o 60GB, modulo interno Bluetooth, Stazione Base AirPort Extreme, Scheda AirPort Extreme e AppleCare Protection Plan.  

Anche in questo caso i portatili vengono forniti con Mac OS X 10.3 Panther preinstallato, comprensivo della suite iLife '04. La linea iBook include anche AppleWorks, Quicken 2004 for Mac, WorldBook Encyclopedia 2004 Edition e Tony Hawk’s Pro Skater 4.

I prezzi, IVA inclusa, dei modelli sono di €1199 per il modello iBook 12" 1.0GHz, €1399 per il modello iBook 14" 1.0GHz ed €1599 per il modello iBook 14" 1,2GHz. I portatili della serie iBook sono già disponibili presso Apple Store e presso i rivenditori autorizzati Apple.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

69 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marcopasin20 Aprile 2004, 12:41 #1
Esteticamente molto belli!
KVL20 Aprile 2004, 12:41 #2

Azz

Ma allora l'iBook 12'' 800Mhz calerà di prezzo???

Non posseggo un Mac, ma in questo momento, se dovessi acquistare un portatile, comprerei sicuramente questo.
barabba7320 Aprile 2004, 12:42 #3
Premesso che forse mi sto confondendo, questa volta gli ibook sembrano meno giovanili ma più raffinati, dal punta di vista estetico, rispetto alle versioni passate, o no?
DioBrando20 Aprile 2004, 12:55 #4
Premesso che forse mi sto confondendo, questa volta gli ibook sembrano meno giovanili ma più raffinati, dal punta di vista estetico, rispetto alle versioni passate, o no?


n saprei se sn + raffinati o giovanili.
Sicuramente hanno arrotondato molto la linea, rispetto ai precedenti...può piacere o n piacere, resta in ogni caso un prodotto un pò a sè anche dal pdv estetico

quello che n mi piace del modello consumer è la differenza di colore tra la carcassa superiore con la tastiera e quella sotto.
Quell'accostamento grigio-bianco mi fà un pò ringoboys...preferivo la tinta unita IMHO
KAISERWOOD20 Aprile 2004, 13:09 #5
belli a vedersi, ma l'autonomia?
LASCO20 Aprile 2004, 13:11 #6

[OT]

Considerazione sulle sk video:
certo che nVidia è proprio in difficoltà in ambito mobile, e se non fosse per toshiba che monta solo soluzioni nVidia la situazione sarebbe ancora più evidente. Interessante che la Apple sia passata direttamente dalle soluzioni 9200 a quella 9700, invece della 9600. Forse è segno che il mercato la Apple se lo fa da sola, mentre per portatili pc la 9600 reggerà per molto.
Buono anche il peso che è all'incirca quello di un buon centrino.
undevil20 Aprile 2004, 13:26 #7

Mah...

Mi sembrano portatili con caratteristiche già viste...
E' vero, non avrò un portatile di marca, ma mi dà grandi soddisfazioni! questo è il modello: http://www.enface.it/ita/ethane47v.php
KAISERWOOD20 Aprile 2004, 13:29 #8
In ambito mobile ati ha + esperienza di nvidia perchè ha da sempre fatto chip per il mobile. Nvidia ha il merito di aver messo un po' di pepe ad ati e adesso ci tovriamo un grafica decente sul portatile che prima potevamo sognarci.
undevil20 Aprile 2004, 13:30 #9
In fondo, la differenza dei Mac è da riscontrare nel sistema operativo (Mac OSX è sicuramente più veloce e meno esigente di Windows XP).. a quando anche al popolo pc un bel sistema operativo come OSX e la stabilità di Linux?!? (sono ignorante in materia, ma se esiste già, segnalatemelo! :-D )
Tenebra20 Aprile 2004, 13:32 #10
L'autonomia di un ibook è sulle 5 ore e mezzo... io lo so bene, ho un ibook
I powerbook succhiano di più, il modello da 12 ha un'autonomia dichiarata di 5 ore, il top non so, penso che comunque non vada sotto le 4 ore e rotti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^