Toshiba Matsushita Display, nuovo pannello da 12,1 pollici

Toshiba Matsushita Display, nuovo pannello da 12,1 pollici

Toshiba Matsushita Display realizza un nuovo pannello LCD da 12,1 pollici dal peso di soli 183 grammi, destinato al mondo dei PC portatili

di pubblicata il , alle 09:28 nel canale Periferiche
Toshiba
 

LCD

Toshiba Matsushita Display, la società creata dalla joint-venture dei due colossi Toshiba e Matsushita/Panasonic attiva nel mondo dei monitor, ha annunciato di aver prodotto un pannello estremamente compatto e leggero, destinato al mondo dei PC portatili.

Le dimensioni del pannello lo rendono adatto all'utilizzo su soluzioni ultra-mobile, essendo la diagonale di 12,1 pollici; le altre caratteristiche parlano inoltre di retroilluminazione a LED, di uno spessore di soli 2,9 millimetri e di una luminosità si 300cd/m2. Molto interessante anche il peso, ridotto in soli 183 grammi, altra caratteristica interessante in ottica ultra-mobile PC.

La risoluzione massima dichiarata è di 1280x800, ben supportati dal rapporto 16:10 dei due lati del pannello; sarà possibile sapere di più fra qualche giorno, quando nel corso del Big Sight di Tokyo (19-21 aprile) Toshiba Matsushita Display permetterà agli operatori del settore di prendere contatto con il nuovo nato.

Fonte: CDRInfo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
daedin8914 Aprile 2006, 09:39 #1
ma dei skermi oled non si sente piu parlare da quanto? cos'è, hanno pagato le fabbriche per farli ritardare?
magilvia14 Aprile 2006, 09:44 #2
E cosa ce ne facciamo di un 16:10 guardiamo i film su un 12" secondo loro ? Ah già dimenticavo un 4:3 è più grande e costoso...
Vince 1514 Aprile 2006, 10:11 #3
Io mi trovo più comodo col formato panoramico.
demon7714 Aprile 2006, 10:16 #4
anche io appoggio il formato panoramico..
se usi autocad non è il massimo ma con word tutto sommato è comodo..
Mr. Nippo14 Aprile 2006, 10:22 #5
demon77:

comodo con word e scomodo con autocad?
al limite uno schermo panoramico imho è utile per quei tool che comportano l' uso di barre, palette, strumenti vari e che piazzi ai lati senza sacrificare l'area di lavoro. Se si utilizza word per scrivere nel normale formato a4 il monitor più righe verticali ha meglio è.
con excel altro discorso...il formato panoramico può avere un senso.
personalmente cmq preferisco ancora i 4:3.

ps: ma non notate mai che le persone vogliono la qualità, l'alta definizione, si comprano tv lcd, plasma ecc...e poi la gente guarda le trasmissioni televisive 4:3 su tv panoramici e quindi l' immagine è sempre distorta? io non lo sopporto


Muscy_8714 Aprile 2006, 10:28 #6
il panoramico di per sè costringe ad abituarsici un po' all'inizio, ma dopo un primo periodo di ostilità risulta più versatile di un normale 4/3 imho

se riescono ad aumentare la risoluzione come nel powerbook 17" (1680*1050) è solo un vantaggio se paragonato a un 1280*1024 (ma siamo in tutt'altre misure...)
Vince 1514 Aprile 2006, 10:28 #7
Anche io non lo sopporto, è odioso! Cmq dipende dal fatto che la gente è ignorante (con tutto il rispetto). E anche se glielo fai notare non ti credono, o se ne fregano. Io cmq adoro la tecnologia, adoro l'alta definizione e tutto il resto, quindi apprezzo tutto questo. Se la gente non sa cosa sta usando, fatti loro.

Ultima cosa riguardo al formato panoramico. Io credo che sia più comodo semplicemente perchè la nostra visione è molto più ampia in orizzontale (circa 180° che in verticale. Quindi ad esempio è più comono avere palette nei lati che in pila verticalmente. E' una questione ergonomica.
magilvia14 Aprile 2006, 10:40 #8
Io credo che sia più comodo semplicemente perchè la nostra visione è molto più ampia in orizzontale (circa 180° che in verticale. Quindi ad esempio è più comono avere palette nei lati che in pila verticalmente. E' una questione ergonomica.

Premessa corretta conclusione errata secondo me. E' vero che è più ampia in orizzontale ma quello che ci interessa è l'area centrale dove la visione è più chiara che a mio avviso è più vicina ad un 4/3.
Qui ci vorrebbe un esperto di ottica per confermare.
Oratius14 Aprile 2006, 10:47 #9
Io stavo pensando anche al suo inserimento in un tablet-pc: in quel caso le proporzioni sarebbero probabilmente vantaggiose e il peso permetterebbe forse di avere uno slate veramente leggero
danyroma8014 Aprile 2006, 10:50 #10
Comunque per la navigazione web, wide screen tutta la vita!

Provate a leggere un libro con uno schermo 4:3 e lo stesso libro con lo schermo wide, vedrete che con il secondo vi stancherete molto meno.
Di solito metto la visuale a due pagine affiancate come se fosse un normale libro, così da averne contemporanemamente due sott'occhio.
Per chi come me legge manuali tecnici che molto spesso rimandano a figure e formule della pagina prima, questa feature non ha prezzo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^