Sharkoon ha un nuovo logo, la pinna di squalo entra nel futuro

Sharkoon ha un nuovo logo, la pinna di squalo entra nel futuro

La tedesca Sharkoon Technologies annuncia un cambio di logo: rimane la pinna di squalo, ma il nuovo look è più moderno e permette di usare l'immagine anche senza scritta. L'obiettivo è chiaramente quello di rendersi immediatamente riconoscibili ai consumatori.

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Periferiche
Sharkoon
 

Sharkoon Technologies, realtà tedesca attiva nel settore hardware dal 2003 e nota per la sua offerta di case, accessori gaming, alimentatori e altri prodotti, ha annunciato un rinnovamento radicale proprio brand. L'azienda ha modernizzato il logo che, proprio come quello originale concepito in origine, esibisce una pinna di squalo stilizzata e il nome dell'azienda.

"La scelta di un carattere più chiaro riflette l'appartenenza del marchio all'industria dei videogiochi, garantendo allo stesso tempo un'ottima leggibilità su superfici di varie dimensioni. L'aspetto del simbolo, separato dai caratteri identificativi dell'azienda, risulta quindi più omogeneo e rotondo. Si intona perfettamente con il moderno design dei prodotti e, se necessario, può essere utilizzato senza esporre il nome dell'azienda. Quindi, la pinna di squalo offre variegate possibilità di utilizzo, tra cui quella in assenza del nome dell'azienda, senza però perdere la sua riconoscibilità", sottolinea Sharkoon.

L'obiettivo è quindi quello rendersi maggiormente identificabili a colpo d'occhio, come ad esempio avviene già con il logo Asus ROG o il simbolo di Razer. Il nuovo logo sarà disponibile su tutti i nuovi prodotti Sharkoon in uscita.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^