HP Reverb, il VR headset di HP dalla risoluzione strepitosa

HP Reverb, il VR headset di HP dalla risoluzione strepitosa

Con una risoluzione di 4320 x 2160 pixel il visore VR di HP è il più definito sul mercato. Sarà disponibile negli USA a partire da aprile in due versioni, pro e consumer? Le differenze? Praticamente inesistenti, prezzo a parte.

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Periferiche
HPVirtual reality
 

Dopo il periodo di esaltazione iniziale, la VR non è più l'hot topic del giorno. Continuano a uscire giochi e applicazioni ma dopo il roboante lancio di Oculus Rift e HTC Vive, sotto il fronte dell'hardware non ci sono state grandi novità. Sino a oggi, per lo meno, quando HP ha annunciato HP Reverb, un nuovo elmetto per la realtà virtuale.

 

Virtual Reality Headset - Professional Edition

 

HP Reverb: realtà virtuale a risoluzione elevatissima

Per distinguere HP Reverb dalla concorrenza HP ha ben pensato di puntare le sue carte sulla risoluzione. Ben 2160x2160 pixel per occhio, il tutto a un refresh rate di 90 Hz. Certo, richiederà un PC e soprattutto una scheda video particolarmente potenti ma dal lancio dei primi dispositivi VR è passato ormai qualche anno e non mancano schede video capaci di macinare tutti questi pixel senza troppa difficoltà.
Come tecnologia per i due schermi HP ha deciso di affidarsi agli LCD invece di optare per OLED, forse nell'ottica di contenere i costi, comunque non proprio bassissimi. Si va dai 599 dollari della versione consumer ai 649 di quella professionale, prezzo che include due controller bluetooth. I 50 dollari di differenza sono giustificati dalla presenza di mascherine lavabili e di un ulteriore cavo aggiuntivo nella versione pro, più corto, utile a connetterlo a sistemi come il VR Backpack e renderlo a tutti gli effetti un dispositivi di realtà virtuale trasportabile. Il sistema Pro e quello consumer sono, insomma, identici. Sotto ogni profilo. 

HP Reinvent 2019 Personal Systems Virtual Press Briefing

 

HP Reverb: quando esce

Il lancio di HP Reverb è previsto per il mese di aprile, almeno negli Stati Uniti, mentre non sono ancora state fornite informazioni sulla disponibilità europea. Il mercato di riferimento di questo particolare prodotto non sembra però essere quello dei videogiocatori, dei gamer. HP Reverb potrà eseguire applicazioni consumer come quelle presenti su Steam VR (anche se non è disponibile una lista dei titoli compatibili) ma presentandolo HP si è concentrata sulle sue applicazioni in ambito business, come la sanità e il settore dell'architettura, sempre più interessati a questo tipo di soluzioni. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8821 Marzo 2019, 14:16 #1
4K reale per percepire una qualità di immagine pari o inferiore ad un monitor 2K e bisogna cercare una macchina capace di farci girare i giochi a 90fps per percepirne di meno.
E complimenti per i padiglioni audio, degne del giocattolo più economico del mediamondo.
E manca ancora il peso ...

E tutto questa per 650 dollari, grande !
marco_zanardi21 Marzo 2019, 14:19 #2

Sarà interfacciabile con i droni DJI?

Ne sa qualcosa qualcuno?
xxxyyy21 Marzo 2019, 15:12 #3
Originariamente inviato da: nickname88
4K reale per percepire una qualità di immagine pari o inferiore ad un monitor 2K e bisogna cercare una macchina capace di farci girare i giochi a 90fps per percepirne di meno.
E complimenti per i padiglioni audio, degne del giocattolo più economico del mediamondo.
E manca ancora il peso ...

E tutto questa per 650 dollari, grande !


Non ho capito bene le lamentazioni, comunque il peso è indicato, 1,1 libbre
nickname8821 Marzo 2019, 15:29 #4
Originariamente inviato da: xxxyyy
Non ho capito bene le lamentazioni, comunque il peso è indicato, 1,1 libbre

mezzo kilo
marittimus21 Marzo 2019, 16:34 #5
Ma chi te lo dice che servono solo per i videogiochi? Io ho comprato gli Oculus Rift per lo studio, lo usiamo per l'effetto WOW! con i clienti ed è stato un ottimo investimento. Sto pensando di portarmeli a casa per sostituirli in studio con il modello Rift S appena annunciato. Forse non prenderei questi della HP che rimarranno quasi sicuramente con vendite ridotte nonostante le specifiche ma sono prodotti che hanno i lor pregi.
Il maggior numero di fps garantito da schede video potenti aiuta a ridurre i disagi dell'uso prolungato e i padiglioni audio sono allineati a quelli di HTC Vive e Oculus Rift e personalmente, dato che li uso, li trovo più comodi degli intrauricolari, più grandi di così avrebbero dato un maggior contributo al peso dell'accrocchio nel suo insieme aumentandone il disconfort.
al13521 Marzo 2019, 17:39 #6
Originariamente inviato da: nickname88
4K reale per percepire una qualità di immagine pari o inferiore ad un monitor 2K e bisogna cercare una macchina capace di farci girare i giochi a 90fps per percepirne di meno.
E complimenti per i padiglioni audio, degne del giocattolo più economico del mediamondo.
E manca ancora il peso ...

E tutto questa per 650 dollari, grande !


nemmeno io ho capito le lamentazioni, al momento, sulla carta avrebbe risoluzioni maggiori a un htc vive pro , per esempio, e allo stesso refresh .
Gialllo21 Marzo 2019, 17:47 #7
Hanno avuto uno sviluppo un po' travagliato dopo aver ampiamente raggiunto il traguardo su Kickstarter, comunque segnalo che Pimax è già da tempo che ha proposto un paio di visori interessanti ormai per la maggior parte già nelle mani dei relativi backers. Il Pimax 8k offre uno schermo con risoluzione 4k per occhio (anche se il segnale per schermo trasmesso al visore ha una risoluzione di 2560x1440) ed il Pimax 5k+ che ha schermi per l'appunto di risoluzione 2560x1440 per occhio.
al13522 Marzo 2019, 09:48 #8
Originariamente inviato da: Gialllo
Hanno avuto uno sviluppo un po' travagliato dopo aver ampiamente raggiunto il traguardo su Kickstarter, comunque segnalo che Pimax è già da tempo che ha proposto un paio di visori interessanti ormai per la maggior parte già nelle mani dei relativi backers. Il Pimax 8k offre uno schermo con risoluzione 4k per occhio (anche se il segnale per schermo trasmesso al visore ha una risoluzione di 2560x1440) ed il Pimax 5k+ che ha schermi per l'appunto di risoluzione 2560x1440 per occhio.


si, tuttavia il pimax aimhè soffre di un po' di distorsione di immagini ai bordi dello schermo, che pero' ci sta dato il fov ampio e di colori e contrasti non proprio bellissimi rispetto alla controparte vive che monta display oled di piu alta qualità.
(abissale la differenza in giochi ambientati nello spazio dove il nero e l'oscurità abbonda). bisognerebbe vedere questi hp che tipo di display montano e tante altre cosette.
da possessore di vive prima e vive pro dopo, avendo provato anche il primo pimax 4k e poi quello nuovo direi che la strada da percorrere è lunga ma non troppo. il top, nell'immediatezza, sarebbe un htc vive pro con un fov un po' piu ampio (150-160° )
Gialllo23 Marzo 2019, 18:40 #9
Originariamente inviato da: al135
si, tuttavia il pimax aimhè soffre di un po' di distorsione di immagini ai bordi dello schermo, che pero' ci sta dato il fov ampio e di colori e contrasti non proprio bellissimi rispetto alla controparte vive che monta display oled di piu alta qualità.
(abissale la differenza in giochi ambientati nello spazio dove il nero e l'oscurità abbonda). bisognerebbe vedere questi hp che tipo di display montano e tante altre cosette.
da possessore di vive prima e vive pro dopo, avendo provato anche il primo pimax 4k e poi quello nuovo direi che la strada da percorrere è lunga ma non troppo. il top, nell'immediatezza, sarebbe un htc vive pro con un fov un po' piu ampio (150-160° )


Si effettivamente la profondità dei neri sul Pimax non è la stessa che sul vive, ma devo dire che, da possessore di Vive prima e di Pimax 5K+ poi, la maggiore risoluzione ed il fov aumentato ricompensano ampiamente e regalano un'esperienza che va dall'ottimo al più che discreto a secondo del titolo giocato.
Unico grande neo al momento del Pimax è che per usarlo decentemente bisogna avere un hardware (leggi soprattutto scheda video) di tutto rispetto :P
al13523 Marzo 2019, 21:07 #10
Originariamente inviato da: Gialllo
Si effettivamente la profondità dei neri sul Pimax non è la stessa che sul vive, ma devo dire che, da possessore di Vive prima e di Pimax 5K+ poi, la maggiore risoluzione ed il fov aumentato ricompensano ampiamente e regalano un'esperienza che va dall'ottimo al più che discreto a secondo del titolo giocato.
Unico grande neo al momento del Pimax è che per usarlo decentemente bisogna avere un hardware (leggi soprattutto scheda video) di tutto rispetto :P


Ti sei complessivamente trovato meglio col pixma 5k o col vive (quello prima gen?)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^