chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

H60: nuovo kit watercooling per Corsair

H60: nuovo kit watercooling per Corsair

Corsair estende la propria gamma di sistemi di raffreddamento con un kit a liquido per processori, dotato di waterblock rinnovato rispetto a quanto proposto sino ad oggi

di pubblicata il , alle 14:22 nel canale Periferiche
Corsair
 

Corsair ha annunciato al CeBit un nuovo kit di raffreddamento a liquido, modello Hydro Series H60, posizionato come il nome lascia facilmente intendere a metà strada tra le soluzioni H50 e H70 presenti in commercio. Di queste soluzioni il nuovo kit riprende la struttura alla base: troviamo waterblock con pompa integrata, collegata al radiatore che è dotato di una ventola.

Corsair

Come è chiaramente osservabile dall'immagine il kit ha un ingombro contenuto; il sistema di ritenzione si differenzia da quello adottato dai kit H50 e H70, proponendo una tradizionale gabbia fissata alla scheda madre alla quale viene fissato il waterblock grazie a due perni laterali.

Questo quanto dichiarato dal produttore tra le caratteristiche tecniche del nuovo kit H60:

  • Un'unità di raffreddamento compatta e leggera che riduce gli ingombri attorno alla CPU.
  • Una piastra di raffreddamento riprogettata, dotata di micro-channel, con un nuovo sistema di alette che aumenta notevolmente la superficie di rame disponibile per l'assorbimento di calore.
  • Un nuovo collettore a doppio flusso che immette il liquido di raffreddamento direttamente nel centro della piastra di raffreddamento (l'area più calda della CPU), migliorando in modo significativo l'efficienza di raffreddamento.
  • Una speciale ventola da 120 mm a pressione statica molto elevata, che aspira una maggiore quantità di aria fredda attraverso il radiatore per dissipare il calore dal liquido di raffreddamento.
  • Compatibilità con il nuovo sistema Corsair Link™ per il monitoraggio e il controllo.

Il kit sarà posto in vendita nel corso delle prossime settimane, ad un prezzo ufficiale comunicato in nord america di 79 dollari USA; è ipotizzabile che tale cifra, tasse incluse, possa convertirsi in 79 Euro nel nostro mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

55 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium02 Marzo 2011, 14:43 #1
[...]proponendo una tradizionale gabbia fissata alla scheda madre alla quale viene fissato il waterblock grazie a due perni laterali.[...]

e in cosa sarebbe diverso dagli altri due?
PhoEniX-VooDoo02 Marzo 2011, 15:17 #2
non capisco perché insistono con queste ciofeche

sopratutto non capisco perché, avendone tutti mezzi non fanno un sistema serio che sia superiore alle soluzioni high-end ad aria.
Marco818802 Marzo 2011, 15:18 #3
Cambia il sistema di fissaggio della pompa/waterblock rispetto ad H50 e H70
Opteranium02 Marzo 2011, 15:19 #4
ah, ok
iorfader02 Marzo 2011, 15:20 #5
l'utilità di questi sistemi all in one corsair rispetto ad un autoassemblato è talmente tanto vicina allo zero, da prenderlo a schiaffi
efrite1502 Marzo 2011, 15:44 #6
bè, il costo non mi pare poco come "utilità" inoltre sono molto compatti, per un uso normale (no overclock particolarmente spinti) possono essere un'ottima alternativa....
latilou8502 Marzo 2011, 16:00 #7
Originariamente inviato da: iorfader
l'utilità di questi sistemi all in one corsair rispetto ad un autoassemblato è talmente tanto vicina allo zero, da prenderlo a schiaffi


io possiedo l'H70 e fa benissimo il suo dovere, anche in oc.
iorfader02 Marzo 2011, 16:08 #8
Originariamente inviato da: latilou85
io possiedo l'H70 e fa benissimo il suo dovere, anche in oc.


rispetto ad un normale dissi com'è?
sbudellaman02 Marzo 2011, 16:09 #9
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
non capisco perché insistono con queste ciofeche

sopratutto non capisco perché, avendone tutti mezzi non fanno un sistema serio che sia superiore alle soluzioni high-end ad aria.


Non sono ciofeche. L'h70 raggiunge le prestazioni del DH-14, costando 20 euro in più. Ma il sovrapprezzo è del tutto giustificato dal momento che permette meno ingombro e si tratta pur sempre di un sistema a liquido. Si tratta di scegliere, in base alle proprie esigenze.
iPiso02 Marzo 2011, 16:14 #10
Io ho l'H70 e con 2 ventole diverse dalle ciofeche che mettono lì il noctua NH D-14 lo stacco parecchio.

Per chi non può permettersi di mantenere un impianto a liquido con manutenzione e tutto il resto (costa anche di più un impianto a liquido vero e proprio credo) questa è la scelta migliore. Nessun dissi ad aria lo raggiunge anche con ingombri molto maggiori.

L'H60 è un prodotto a mio parere inutile se a prestazioni si inserisce tra il 50 e il 70... tra di loro già ci sono solo 6 gradi di differenza in full in overclock ad andar bene...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^