Bose cita Beats per violazione di brevetti sulle tecniche di soppressione dei rumori

Bose cita Beats per violazione di brevetti sulle tecniche di soppressione dei rumori

L'annuncio dell'acquisizione di Beats Electronics da parte di Apple risale al mese di Maggio; è notizia recente la denuncia portata avanti da Bose per violazione, in alcuni prodotti Beats, di propri brevetti sulla soppressione dei rumori di fondo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:01 nel canale Multimedia
AppleBeats
 

E' notizia di alcune settimane fa l'acquisizione, da parte di Apple, di Beats Electronics per un controvalore di 3 miliardi di dollari. Quest'azienda è specializzata nella produzione di soluzioni audio, con la propria gamma di cuffie che ha raccolto un notevole successo commerciale negli ultimi anni più per considerazioni legate al marketing e alla forza del brand che per le caratteristiche tecniche.

Nel fine settimana è emersa notizia della denuncia portata avanti da Bose, marchio storico tra i produttori di cuffie con sistemi di riduzione del rumore ambiente, contro Beats Electronics per la violazione di alcuni brevetti di cui Bose è proprietaria.

Nello specifico sono 5 i brevetti per i quali Beats Electronics è stata chiamata in causa da Bose:

  • 6,717,537: Method and apparatus for minimizing latency in digital signal processing systems;
  • 8,054,992: High frequency compensating;
  • 8,073,150: Dynamically configurable ANR signal processing topology;
  • 8,073,151: Dynamically configuragle ANR filter block topology;
  • 8,345,888: Digital high frequency phase compensation.

Stando a quanto riportato all'interno del documento di denuncia presentato da Bose, alcuni di questi brevetti sono stati violati dai prodotti Beats Studio e Beats Studio Wireless. Bose richiede una compensazione economica oltre alla possibilità di bloccare le vendite dei prodotti che sono in violazione di propri brevetti. Vedremo nei prossimi mesi come la questione si evolverà, soprattutto ora che Beats Electronics è entrata nella galassia Apple.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7728 Luglio 2014, 09:14 #1
mmmmmmm....
ma avranno atteso il momento buono per saltare fuori con sta causa??

Comunque ste cuffie beats sono giusto la tamarrata del momento per il ragazzino fashion.
Tanto prezzo, poca sostanza.
Le cuffie di livello esistono, hanno simili dimensioni, similie prezzo (e anche molto superiore) ma soprattutto altre marche.
s0nnyd3marco28 Luglio 2014, 09:49 #2
Originariamente inviato da: demon77
mmmmmmm....
ma avranno atteso il momento buono per saltare fuori con sta causa??

Comunque ste cuffie beats sono giusto la tamarrata del momento per il ragazzino fashion.
Tanto prezzo, poca sostanza.
Le cuffie di livello esistono, hanno simili dimensioni, similie prezzo (e anche molto superiore) ma soprattutto altre marche.


Beh, in effetti la tempistica e' sospetta

Prova ad andare nel thread di hw delle cuffie e dire che vuoi prenderti le beats: ti becchi una raffica di insulti
TheGreatEscape28 Luglio 2014, 10:02 #3
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Beh, in effetti la tempistica e' sospetta

Prova ad andare nel thread di hw delle cuffie e dire che vuoi prenderti le beats: ti becchi una raffica di insulti


Io francamente non ho ancora capito quelli che ti insultano che cuffie hanno di tanto speciale e come le hanno testate per stabilire che sono migliori/peggiori in rapporto a quello che le hanno pagate rispetto alle beats oppure alla bose.
Non so, io le ho provate un po tutte, ci sento bene e con cuffie di un certo livello e costose non ho trovato queste gran differenze da farmi dire: che scaldalo, costano un sacco e non valgono nulla.
Tra l'altro, non sapevo manco che bose fosse proprietaria di alcuni brevetti.
Quindi uno certa ricerca nei suoi prodotti c'è, non credo venda tutti i suoi prodotti a prezzi gonfiati.
opelio28 Luglio 2014, 10:13 #4
Originariamente inviato da: demon77
mmmmmmm....
ma avranno atteso il momento buono per saltare fuori con sta causa??

Comunque ste cuffie beats sono giusto la tamarrata del momento per il ragazzino fashion.
Tanto prezzo, poca sostanza.
Le cuffie di livello esistono, hanno simili dimensioni, similie prezzo (e anche molto superiore) ma soprattutto altre marche.


Quale straordinaria ed approfondita analisi antropologica.
demon7728 Luglio 2014, 10:17 #5
Originariamente inviato da: opelio
Quale straordinaria ed approfondita analisi antropologica.


Visto?
Quando comincio a fare studi anche sui casi umani ti faccio un fischio
MadMax of Nine28 Luglio 2014, 10:18 #6
Non sono male, io ho un paio di Powerbeats (auricolare sportivo con il passante all'orecchio), certo, non sono delle Westone ma per quello che costano la qualità audio è buona e la qualità costruttiva è più che buona, dopo 3 anni sono ancora perfette e le ho usate in condizioni estreme (mari tropicali, pioggia battente, freddo etc.).
Che poi ci sia un grosso effetto marketing nessuno lo mette in dubbio ma non si può dire che è solo marketing.
demon7728 Luglio 2014, 10:22 #7
Originariamente inviato da: TheGreatEscape
Io francamente non ho ancora capito quelli che ti insultano che cuffie hanno di tanto speciale e come le hanno testate per stabilire che sono migliori/peggiori in rapporto a quello che le hanno pagate rispetto alle beats oppure alla bose.
Non so, io le ho provate un po tutte, ci sento bene e con cuffie di un certo livello e costose non ho trovato queste gran differenze da farmi dire: che scaldalo, costano un sacco e non valgono nulla.
Tra l'altro, non sapevo manco che bose fosse proprietaria di alcuni brevetti.
Quindi uno certa ricerca nei suoi prodotti c'è, non credo venda tutti i suoi prodotti a prezzi gonfiati.


Ogni cosa al suo prezzo.
Io non sono audiofilo e quindi mi accontento di cuffie estremamente modeste, ma so per esperienza che chi è appasionato di audio ad alta fedeltà è pignolo ed esigente sulle prestazioni.

Gli insulti alle beat sono dovute al fatto che per il costo che hanno (dovuto a fattori di MODA) non sono assolutamente all'altezza di cuffie per veri appassionati.
Poi chiaro che se le proviamo io o te il sound ci sembra perfetto!
Mparlav28 Luglio 2014, 10:40 #8
Quel che si contesta delle Beats è il rapporto qualità/prezzo, non la qualità di per se.
Ma lo stesso potrebbe dirsi delle Bose.

Mi chiedo però cosa abbia di diverso il sistema di soppressione dei rumori delle Beats rispetto a quello adottato da altri produttori.
s0nnyd3marco28 Luglio 2014, 11:05 #9
Originariamente inviato da: TheGreatEscape
Io francamente non ho ancora capito quelli che ti insultano che cuffie hanno di tanto speciale e come le hanno testate per stabilire che sono migliori/peggiori in rapporto a quello che le hanno pagate rispetto alle beats oppure alla bose.
Non so, io le ho provate un po tutte, ci sento bene e con cuffie di un certo livello e costose non ho trovato queste gran differenze da farmi dire: che scaldalo, costano un sacco e non valgono nulla.
Tra l'altro, non sapevo manco che bose fosse proprietaria di alcuni brevetti.
Quindi uno certa ricerca nei suoi prodotti c'è, non credo venda tutti i suoi prodotti a prezzi gonfiati.


Il problema di bose e beats e' la qualita' per il prezzo che ti chiedono. Nessuno dice che non siano buone cuffie, ma solo che paghi tantissimo l'immagine ed il design.

Riguardo alle metodologie di test, ti consiglio di dare un occhiata ai vari head-fi ecc.
Oltre ai test soggettivi di ascolto, ci sono anche quelli strumentali ed oggettivi sulla risposta in frequenza ecc..
MadMax of Nine28 Luglio 2014, 11:08 #10
Originariamente inviato da: demon77
Ogni cosa al suo prezzo.
Io non sono audiofilo e quindi mi accontento di cuffie estremamente modeste, ma so per esperienza che chi è appasionato di audio ad alta fedeltà è pignolo ed esigente sulle prestazioni.

Gli insulti alle beat sono dovute al fatto che per il costo che hanno (dovuto a fattori di MODA) non sono assolutamente all'altezza di cuffie per veri appassionati.
Poi chiaro che se le proviamo io o te il sound ci sembra perfetto!


Io mi ritengo un pignolo, suono per hobby da quasi vent'anni e quando ascolto musica devo sentire anche il dettaglio, gli auricolari che ho preso si collocano come fascia di prezzo al livello del modello di entrata di marche professionali con la differenza che per una qualità audio leggermente inferiore (ma pur sempre buona) sono sicuramente più robuste.
Come accade spesso, si valuta solo il prodotto per il prezzo/qualità ma non per il reale utilizzo, se devo andare a correre, devo andare in viaggio, voglio ascoltare musica in spiaggia o in contesti simili non rischio di danneggiare 150/300/600 euro o più di auricolari/cuffie, poi soprattutto l'audiofilo che si può definire tale non spende un pozzo di soldi per ascoltare musica in ambienti rumorosi. Le beats in genere sono per un target di utilizzo diverso e per persone diverse, non mi sembra che siano pubblicizzate come cuffie da produzione musicale o addirittura definite esoteriche.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^