Archos 7, un media player portatile da 320GB

Archos 7, un media player portatile da 320GB

Archos rinnova la propria gamma di internet media tablet, garantendo capacità di storage fino a 320GB e la possibilità di consultare la propria casella di posta elettronica

di pubblicata il , alle 08:44 nel canale Multimedia
Archos
 

Archos, società da sempre attiva nello sviluppo di soluzioni handheld rinnova la propria gamma di internet media tablet presentando Archos 7. Le novità introdotte presentano, oltre ad un processore ARM Cortex, anche la possibilità di sfruttare dischi nei tagli di 160 o 320GB. Rinnovata l'interfaccia utente, così come il sistema di gestione della posta elettronica, Archos 7 è in grado ora di riprodurre anche contenuti in Alta definzione. La batterie consentono al dispositivo di raggiungere 39 ore (dichiarate) di utilizzo. Una lista completa delle specifiche tecniche è rintracciabile sul sito ufficiale del produttore.

Archos 7

“Nel progettare Archos 7 abbiamo pensato ad uno strumento che fosse il perfetto compagno per tutti coloro che sono spesso in viaggio, che hanno bisogno di un immediato accesso ad Internet senza compromessi, alla loro posta elettronica, ai loro contenuti digitali ed ai programmi TV preferiti, garantendo la connessione e l’intrattenimento ovunque e in ogni momento." ha dichiarato Henri Crohas, CEO di Archos. "Grazie all’impressionante capacità del disco rigido e le differenti modalità per accedere e usufruire dei contenuti, l'ARCHOS 7 è di sicuro il vostro compagno di viaggio ideale”

Archos 7

Archos 7 sarà disponibile nelle principali filiali Fnac e Mondadori, sul sito www.archos.com e attraverso i principali eTailers quali TGO, Monclick, Bow e ePrice al prezzo 449.99€ per il modello da 160GB e 549.99€ per il modello da 320GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow19 Novembre 2008, 08:53 #1
ma costano un botto ...
meglio un netbook, no ?! Almeno ho un PC ...
maxim1717119 Novembre 2008, 09:06 #2
si ammazzeranno per comprarli quelli da 549 euro
Genesio19 Novembre 2008, 09:15 #3
Il costo è spropositato, però questi apparecchi sono fantastici (per chi li usa).

39 ore di riproduzione???????????????????? E' una batteria nucleare?

brikkio19 Novembre 2008, 09:24 #4
no, utilizza il generatore di Tony Stark (Iron Man)
black-m0119 Novembre 2008, 09:28 #5
No, utilizza un kernel Linux.
khelidan198019 Novembre 2008, 09:37 #6
Originariamente inviato da: black-m01
No, utilizza un kernel Linux.


see allora stiamo apposto,direi che la gestione energetica non è tra i pregi di linux
___MrBlonde___19 Novembre 2008, 09:47 #7
ma costano un botto ...
meglio un netbook, no ?! Almeno ho un PC ...

si anche io preferirei un netbook
black-m0119 Novembre 2008, 09:52 #8
Originariamente inviato da: khelidan1980
see allora stiamo apposto,direi che la gestione energetica non è tra i pregi di linux


Troll, o mancanza di esperienza?

Se si tratta della seconda, aggiornati sullo stato delle cose, su come Linux venga impiegato per applicazioni embedded di qualunque genere (cellulari, console portatili, player multimediali, ...) proprio in virtu' delle avanzate capacita' di risparmio energetico e controllo dell'hardware sottostante. Se poi ti dico che i nuovi portatili Dell Latitude escono con all'interno un system on chip OMAP3 come questi Archos (ARM Cortex A8, chip grafico PowerVR SGX), utilizzato per implementare un sistema ad accensione istantanea con un sistema operativo GNU/Linux, ed ottengono giorni di durata della batteria, non ore.

O forse, se hai problemi con l'ACPI della tua macchina, ti riferisci a questo?

"It seems unfortunate if we do this work and get our partners to do the work and the result is that Linux works great without having to do the work" -- William Henry Gates III
baruk19 Novembre 2008, 11:39 #9
Giocattolino. Chi deve accedere a internet si compra un netbook, per il resto il costo mi sembra eccessivo.
buothz19 Novembre 2008, 11:52 #10
la maldicenza che linux non sia 1 buon gestore d risorse c'è x colpa d molti drivers beta o nn ottimizzati... x es mac os è unix based eppure mi risulta che i macbook viaggino

poi le 39 ore dichiarate saranno a schermo illuminato al minimo (invedibile), utilizzato come lettore mp3 etc etc alla fine cn i film farà 10 ore... io cn l'eeepc901 ho fatto milano ge andata ritorno la mia ragazza si è vista 2 film da 1 ora e 30... tra accensione, far partire il film e tt si è fatto 3 ore cn la sua batteria e siamo arrivati a casa c sn ancora andato 1 ora su facebook, sicuramente lontano dall'archos ma almeno ce faccio quel che vojju!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^