Queste memorie DDR5 'arrivano da Asgard'

Queste memorie DDR5 'arrivano da Asgard'

Il produttore cinese Asgard ha annunciato i suoi primi moduli di memoria DDR5, soluzioni da 32 fino a 128 GB con frequenza di 4800 MHz e timing "standard". La produzione in volumi inizierà dopo l'arrivo di Alder Lake, 12esima generazione delle CPU Intel Core.

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Memorie
 

No, non stiamo parlando della Asgard della mitologia norrena, bensì di un produttore cinese di memorie che ha annunciato l'arrivo dei suoi primi moduli DDR5. Finora solo TEAMGROUP, ADATA e SK hynix avevano parlato apertamente dei prodotti basati sul nuovo standard.

Asgard, di proprietà della Shenzhen Jiahe Jinwei Electronic Technology Co., Ltd., avrebbe potuto chiamare queste DDR5 in qualsiasi modo, magari rifacendosi alla mitologia nordica, ma ha scelto il poco accattivante VMA5AUK-MMH224W3. Disponibili in moduli da 32, 64 e 128 GB, queste memorie DDR5 si presentano con il classico PCB verde che fa tanto "basso costo", senza dissipatore, con una frequenza operativa di 4800 MHz e timing 40-40-40 come da classificazione JEDEC "B". Anche la tensione operativa segue le direttive, ed è pari a 1,1V.

La produzione in volumi dei moduli inizierà solamente dopo l'arrivo delle CPU Intel Core di 12esima generazione, nome in codice Alder Lake, le prime compatibili con lo standard di memoria. Stando alle ultime indiscrezioni, le CPU Alder Lake potrebbero essere svelate a settembre, in vista di un effettivo debutto a dicembre, ma per l'appunto per ora sono solo voci.

Nell'annuncio delle memoria DDR5, Asgard afferma che realizzerà memorie DDR5 anche per i progetti Sapphire Rapids (server) e Tiger Lake-U (mobile, ma in questo caso intende LPDDR5) di Intel, ma anche le future APU Van Gogh e Rembrandt di AMD.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav23 Febbraio 2021, 12:49 #1
Speriamo che qualche produttore faccia anche banchi da 16GB, altrimenti un kit desktop base da 2x32GB sarebbe un salasso nel 2022, qualcosa tipo 6-700 euro.
nickname8823 Febbraio 2021, 14:12 #2
Originariamente inviato da: Mparlav
Speriamo che qualche produttore faccia anche banchi da 16GB, altrimenti un kit desktop base da 2x32GB sarebbe un salasso nel 2022, qualcosa tipo 6-700 euro.
Il quantitativo aumenta grazie alla miniaturizzazione e l'aumento di densità delle celle.
Qualunque sia la capacità sarà raggiunta son un numero di celle pari.

Altrimenti se il prezzo fosse salito proporzionalmente fra le varie generazioni di DDR oggi 16GB dovrebbero costare migliaia di euro, e invece ho speso una cifra simile a quella che spesi anni fa per un kit 2*512MB di DDR1.
Gringo [ITF]23 Febbraio 2021, 20:43 #3
.... le fa Thor in persona una ad una a mano !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^