Nuove memorie DDR2-800 da OCZ

Nuove memorie DDR2-800 da OCZ

L'attenzione verso le piattaforme Pentium D passa anche attraverso nuove generazioni di memorie DDR2 ad elevate prestazioni, pensate per gli overclockers.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:13 nel canale Memorie
OCZ
 

Assieme a Corsair, OCZ è uno dei produttori di memorie di sistema più attenti allo sviluppo di soluzioni per appassionati di tweaking e overclock, presentando periodicamente nuove memorie adatte ad essere spinte a frequenze molto elevate. E' il caso delle nuove soluzioni EL DDR2 PC2-6400 Platinum XTC Edition, che come il nome lascia intendere sono in standard DDR2 e operano alla frequenza di clock di 800 Mhz.

PXTCDDR2dc.jpg

I moduli sono caratterizzati da latenze di accesso leggermente inferiori a quelle da specifica JEDEC per i moduli DDR2-800; troviamo infatti timings programmati di default pari a 4-5-4-15. I dissipatori di calore XTC, Xtreme Thermal Convection, permettono secondo OCZ di dissipare al meglio il calore generato durante il funzionamento dai moduli memoria, con benefici effetti soprattutto in fase di overclock.

Le caratteristiche tecniche di questo prodotto sono le seguenti:

  • 800MHz DDR2
  • CL 4-5-4-15 (CAS-TRCD-TRP-TRAS)
  • Available in 512MB modules and 1GB (2x512MB) Dual Channel Optimized Kits
  • Unbuffered
  • Platinum Mirrored XTC Heatspreader*
  • Lifetime Warranty
  • 2.1 Volts
  • 240 Pin DIMM

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato dal produttore:

Sunnyvale, CA—January 30, 2006—OCZ Technology Group, a worldwide leader in innovative, ultra-high performance and high reliability memory, today announced the highly-anticipated Platinum XTC memory series. The first inclusion to the new series will be the PC2-6400 EL Platinum Edition XTC, engineered to implement the recently introduced and highly commended OCZ XTC heatspreader design.

The Platinum XTC DDR2 series features the innovative XTC (Xtreme Thermal Convection) Heatspreaders. The unique design used in the XTC heatspreaders optimizes the thermal management of memory modules by promoting greater airflow by means of micro-convection throughout what is usually the dead air space inside conventional heatspreader designs. In this manner, build-up of heat is avoided and thermal dissipation of the memory components is offloaded more efficiently through the honeycomb design. At the same time, mechanical stability is maintained.

In addition to offering gamers and overclockers an enhanced thermal solution for their memory, the PC2-6400 Platinum XTC series delivers exceptional next generation DDR2 performance and stability. At DDR2-800, these modules are rated to run at 4-5-4 timings offering lower latencies than standard DDR2 modules and giving high-end Intel based systems that extra performance edge that is demanded by today’s hard core gamers and enthusiasts.

“From a price/performance viewpoint, DDR2 is becoming increasingly attractive. To fill the growing demand, we specifically developed the OCZ PC2-6400 EL DDR 512MB and 1GB kit for the extreme gamer and overclocker,” commented Dr. Michael Schuette, VP of Technology Development at OCZ Technology. “In short, the combination of OCZ’s Extended Voltage protection with the latest generation of ultra-fast components allows our customers to push the performance envelope beyond the limitations of the first generation of DDR in a thermally sound environment, courtesy of the XTC heatspreaders.”

“The implementation of the innovative XTC heatspreaders on our Gold memory modules offered serious gamers superior cooling for their hard working memory,” stated Alex Mei, VP of Marketing, OCZ Technology. “By employing XTC heatspreaders on our new Platinum modules we are able to deliver a superior product for enthusiasts looking for the ultimate overclocking solution.”

All PC2-6400 Platinum XTC Edition modules are 100% hand-tested for quality assurance and compatibility and feature high quality, platinum-mirrored XTC heatspreaders for the most effective heat dissipation. Furthermore, each OCZ Platinum series module is backed by the industry leading OCZ Lifetime Warranty and technical support for unparalleled peace of mind. With the fusion of the award-winning XTC series and cutting-edge, high-speed OCZ DDR2 architecture, the PC2-6400 Platinum XTC edition is the ultimate breakthrough for remarkable Intel platform performance.

For more information on the OCZ PC2-6400 Platinum XTC Edition, please visit our product page here.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lele98031 Gennaio 2006, 14:34 #1
ma come performance rispetto alle ddr1 con bassa latenza come sono?
MaxArt31 Gennaio 2006, 14:36 #2
Diciamo che la frequenza compensa molto. Operativamente sono tipo delle DDR400 2-3-2-7, ma quella banda bisogna anche sfruttarla perché risultino convenienti.
Star trek31 Gennaio 2006, 15:06 #3
CL4? ghghghghg
sirus31 Gennaio 2006, 15:19 #4
beh CL4 a 800MHz...io non mi lamento
sirus31 Gennaio 2006, 15:20 #5
PS meglio delle CL3 a 667MHz
Lotharius31 Gennaio 2006, 15:24 #6
Queste DDR2-800 dovrebbero avere frequenza di bus 2:1 con i Pentium Quad Pumped 800; credo che giusto con quelli possano esprimersi al meglio e sfruttare a pieno l'elevato bandwidth che possono sostenere.
Però lavorando a 2,1V (invece dei normali 1,8) vanificano quasi del tutto il vantaggio nei consumi rispetto alle vecchie DDR...
Inoltre questa latenza non le avvantaggia certo in determinati ambiti d'utilizzo (se pensiamo poi che il controller della memoria negli Intel non è ancora integrato on-die...)

Credo che le DDR2 si esprimeranno al meglio con i prossimi AMD su Socket M2, visto il controller on-die che potrebbero renderle più "reattive". :-)
capitan_crasy31 Gennaio 2006, 15:26 #7
Originariamente inviato da: sirus
PS meglio delle CL3 a 667MHz

quoto...
adynak31 Gennaio 2006, 15:28 #8
Domanda stupida: il limite delle DDR2, a livello di latenza, qual è ?
Sulle DDR 2-2-2-5 è un limite noto (anche se ho visto alcuni moduli a 1.5), ma sulle DDR2 ?
Perché se non si riesce a scendere sotto i 3 e le frequenze saranno, al massimo, intorno agli 800, allora mi sa che non si trarrà mai grande beneficio da queste memorie.

lele98031 Gennaio 2006, 15:35 #9
x lotharius
be si sono overvoltate ma comunque rimangono sotto allo standard delle 2,6 ddr1
walter8931 Gennaio 2006, 15:37 #10
Secondo me meglio 3-3-2-8 ddr2 667 Mhz che ddr2 800 a 4-5-4-15


La frequenza poco più elevata (in termine di proporzione) non compensa le latene davvero esagerate.

Per me quando ci saranno processori con bus a 333 Mhz allora si che una bella ddr2 @ 667 Mhz con latenze ridotte sarebbe sfruttata molto ma molto bene.

Ora con gli m2 sperò che amd introdurrà il bus a 266 Mhz per tutti i processori di fascia medio-alta. In questo modo anche delle ddr533 Cas 3-2-2-5 riusciranno a tener testa alle "SAGGE" DDR che ancora fanno un a dir poco ottimo lavoro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^