Memorie per overclocking anche con i notebook: DDR4 3200 da G.Skill

Memorie per overclocking anche con i notebook: DDR4 3200 da G.Skill

Grazie ai processori Intel Core della famiglia K anche i sistemi notebook possono venir overcloccati, permettendo di sfruttare elevate frequenze di clock della memoria. Con i nuovi kit G.Skill ci si spinge sino a 3.200 MHz

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:01 nel canale Memorie
G.SkillIntelCore
 

La ricerca di memorie DDR4 capaci di operare a frequenze di clock sempre più elevate, così da beneficiare al meglio dell'overclock del proprio processore, non riguarda più unicamente i soli sistemi desktop. La disponibilità di versioni di processore Intel Core per sistemi notebook dotate di moltiplicatore di frequenza sbloccato porta la tecnica dell'overclock anche nei sistemi portatili destinati ai videogiocatori.

Da questo l'annuncio di G.Skill che presenta memorie DDR4 di tipo SO-DIMM certificate per operare sino alla frequenza di clock di 3.200 MHz partendo da un valore di default di 2.133 MHz per le specifiche JEDEC.

gskill_ddr4_sodimm_3200.jpg (86493 bytes)

Queste memorie vengono fornite in kit dual channel, dalla capacità complessiva di 16 Gbytes oppure 32 Gbytes, con una tensione di alimentazione di 1.35V che è superiore agli 1.2V di default per le specifiche DDR4.

Le memorie saranno disponibili in vendita a partire dal mese di Giugno; non ne conosciamo ancora prezzo e disponibilità per il mercato italiano ma è ipotizzabile che ulteriori informazioni possano emergere nelle prossime settimane dal Computex di Taipei.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13522 Maggio 2016, 11:47 #1
io appena sento overclock su smartphone e portatili mi viene la pelle d'oca.
demon7722 Maggio 2016, 20:45 #2
Originariamente inviato da: al135
io appena sento overclock su smartphone e portatili mi viene la pelle d'oca.


In effetti anche a me.
Va bene che sono indirizzate ai portatiloni da gioco.. ma gia quando vanno a pieni giri sono bistecchiere.. pensare ad un oc stabile con quei dissipatorini ridicoli è da pazzi.
piefab23 Maggio 2016, 08:11 #3
Prima si cambia tecnologia per abbassare le tensioni e i consumi, poi si rialza (insieme alle latenze) per andare in overclock e guadagnare forse due o tre punti nei benchmark...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^