Da Samsung primo chip MLC a 64Gb prodotto a 32nm

Da Samsung primo chip MLC a 64Gb prodotto a 32nm

Samsung annuncia lo sviluppo di un nuovo chip di memoria NAND flash con processo produttivo a 32 nanometri

di pubblicata il , alle 16:27 nel canale Memorie
Samsung
 

Samsung Electronics ha annunciato di aver sviluppato il primo chip di memoria NAND flash di tipo Multi-Level Cell utilizzando il processo produttivo a 30 nanometri. Si tratta di un importante passo avanti per quanto concerne la realizzazione di soluzioni di storage flash ad alta densità.

Il processo produttivo a 30 nanometri per memorie NAND flash da 64Gb fa segnare l'ottavo anno consecutivo per ciò che concerne il raddoppio della densità di memoria, ed il settimo anno consecutivo in termini di avanzamento del processo produttivo per le memorie NAND flash, a partire dal processo a 100 nanometri per i chip da 1Gb NAND sviluppato nel 2001.

I nuovi chip flash sono stati realizzati grazie ad una nuova tecnica chiamata "self-aligned double patterning technology" (SaDPT), che permette di risolvere una serie di problemi riscontrati con i processi produttivi da 30 nanometri e inferiori, permettendo così di avanzare a nuove possibilità di sviluppo.

La tecnica SaDPT permette di utilizzare i convenzionali macchinari impiegati per il processo fotolitografico, ottimizzando così i costi di produzione senza dover affrontare ulteriori investimenti per l'espansione e l'aggiornamento delle linee produttive.

Accanto al chip MLC a 64Gb, Samsung ha inoltre sviluppato una versione single level cell a 32Gb, utilizzando le medesime tecniche e tecnologie produttive.

La produzione in volumi dei chip NAND flash da 64Gb a 30 nanometri prenderà il via nel corso del 2009. Secondo quanto stimato da Garnter Dataquest, le memorie realizzate impiegando questi chip potrebbero generare un volume d'affari di circa 20 miliardi di dollari in appena tre anni.

Fonte: NewsWire

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fl1nt23 Ottobre 2007, 16:36 #1
Incredibile




continuando cosi tra qualche anno il processo produttivo andrà sotto lo zero e creeranno un buco nero
Lud von Pipper23 Ottobre 2007, 16:37 #2
Notevole, anche se penso che queste memorie siano più utili per memory card, micro lettori MP3 e simili, perche per PC e schede video è la componentistica a dettare le dimensioni dei PCB.
giaballante23 Ottobre 2007, 16:47 #3
Originariamente inviato da: Lud von Pipper
Notevole, anche se penso che queste memorie siano più utili per memory card, micro lettori MP3 e simili, perche per PC e schede video è la componentistica a dettare le dimensioni dei PCB.


Infatti è NAND flash, non dram, non le mettono mica sulle schede video
Crux_MM23 Ottobre 2007, 16:48 #4
Incredibile davvero!
Bello il buco nero..ahahahahaha!
djbo23 Ottobre 2007, 16:54 #5
Ma sono gigabyte (GB) o gigabit (Gb)???
que va je faire23 Ottobre 2007, 16:57 #6
azz.. mi pare che nell'ambito delle memorie nand la riduzione del processo produtttivo significhi maggiori velocità di trasferimento dati.
ShadowX8423 Ottobre 2007, 17:02 #7
Originariamente inviato da: djbo
Ma sono gigabyte (GB) o gigabit (Gb)???


I tagli dei chip di memoria è sempre espresso in Megabit o Gygabit.

Gb = Gigabit.

GB = Gigabyte.

v1nline23 Ottobre 2007, 17:15 #8
beh mica male 8 GB per chip!!
in un ssd quanti chip si possono mettere? una decina?
K7-50023 Ottobre 2007, 17:23 #9
E i buoni gibi? Ao' mo' pposto vikipèdia pe ttutti!!

Ancora si fa confusione, forse è la cosa che dura di più dall'era del computer a valvole... LOL

Come taglio ci siamo alla grande.
Nedo23 Ottobre 2007, 17:25 #10
Un ssd da 1,8" ne contiene 64 di chip. 8GB x 64 chip = 512GB totali


http://www.tomshw.it/news.php?newsid=11773

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^