Qualcomm rinnova la line-up dei SoC mobile: ecco Snapdragon 632, 439 e 429

Qualcomm rinnova la line-up dei SoC mobile: ecco Snapdragon 632, 439 e 429

La società americana ha annunciato i nuovi microprocessori mobile per le fascia bassa e medio-bassa, fra cui spicca Snapdragon 632

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Processori
QualcommSnapdragon
 

Lo scorso mese Qualcomm aveva annunciato lo Snapdragon 710, un System-on-Chip con l'ambizione di creare un nuovo segmento di mercato a metà strada fra la fascia media e i top di gamma. Nelle scorse ore gli americani hanno invece annunciato l'evoluzione di segmenti già esistenti: quello basso, con i nuovi Snapdragon 429 e 439, e quello medio, con Snapdragon 632. Si tratta dei successori, rispettivamente, di Snapdragon 425, 435 e 630.

Qualcomm Snapdragon 632 è naturalmente il più interessante per gli utenti più esperti della media che non vogliono spendere cifre considerevoli per l'acquisto dello smartphone. Il nuovo SoC utilizza otto core Kryo 250 a 1,8 GHz, il modem X9 LTE e una GPU Adreno 506 con pieno supporto a fotocamere da massimo 24 MP per setup a singolo modulo, e da 13+13 MP per setup a due moduli. Snapdragon 632 è ottimizzato per dispositivi dalla risoluzione massima Full HD+.

Per quanto riguarda le soluzioni di fascia bassa, Snapdragon 439 usa, come Snapdragon 435, un setup con otto core Cortex-A53 di cui quattro possono raggiungere la frequenza massima di 1,95 GHz (gli altri si fermano a 1,45 GHz). Snapdragon 429 è invece un processore quad-core basato su architettura Cortex-A53 con frequenza operativa massima di 1,95 GHz. I due SoC si differenziano inoltre per la GPU integrata: SD439 e SD429 adottano GPU Adreno 505 e 504.

Qualcomm Snapdragon 632 utilizza un processo produttivo FinFET a 14-nm (probabilmente Samsung), mentre i processori di fascia più bassa utilizzano un processo produttivo a 12-nm (in questo caso probabilmente TSMC). Interessante notare come Snapdragon 632 sia "Pin compatibile" con i più vecchi SD 626, 625 e 450, rendendo il lavoro di implementazione più semplice per i partner commerciali, mentre tutti i processori sono compatibili per quanto riguarda il supporto software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo28 Giugno 2018, 19:24 #1
Cos è il Kryo 250? un 260 leggermente depotenziato, suppongo meno cache, visto che sul 636 ci sono i 260 a pari frequenza?
Ha un po rotto Qualcomm con sto cripticismo.

Sembra interessante il 439 in chiave consumi, essendo stranamente già a 12nm, dovrebbe essere meglio del 450.
calabar29 Giugno 2018, 10:45 #2
Bisognerebbe vedere i dettagli. Magari lato CPU il 250 è identico al 260, ma cambiano "dettagli" come modem, scheda video, DSP, ecc...
Insomma, lo SD632 potrebbe essere una versione più economica dello SD636 per chi non bada troppo a questo genere di cose.

Peccato piuttosto che il processo produttivo più avanzato venga usato per i SOC più scarsi, dico "peccato" perchè di solito non guardo la fascia di prodotti che monta questi SOC (anche se con questa generazione il 439 sembra tutto sommato interessante per dispositivi economici), ovviamente è una cosa positiva per chi acquista in queste fasce di prodotto.

Comunque concordo con chi dice che Qualcomm dovrebbe migliorare la nomenclatura dei propri SOC.
Tedturb029 Giugno 2018, 14:19 #3
650 foreva
sbaffo29 Giugno 2018, 18:30 #4
@ calabar

infatti dicevo che stranamente hanno un pp più avanzato i processori più economici, ma forse il pp di tsmc non è uguale a quello di samsung.
Comunque finalmente si spera che questi soc sostituiranno gli infami 430/435 nei modelli di fascia bassa.

di solito gli “accessori” come il modem cambiano il numero del soc, come nei 425-30-35. Il nome dei core mi pare che riguardi solo le cpu di solito.
Comunque la poca chiarezza è fatta di proposito, per poterti vendere ciò che vuole lasciando più campo libero al marketing. Le descrizioni di Qualcomm fanno ridere con anche i nomi bronze silver gold che non si sa cosa significano. L anno prossimo arrivano gli ametista platino e diamante?
sbaffo01 Luglio 2018, 15:07 #5
Ecco che avevo ragione a pensar male:
un articolo di Anandtech chiarisce un po, nel 632 ci sono 4 kyro 250 performance (derivati A73) e altri 4 sempre kyro 250 ma little (A53). Anche Anand ha fatto fatica a scoprirlo perché Qualcomm si è ben guardata dal dirlo, cialtroni!
https://www.anandtech.com/show/1300...ing-the-midtier
calabar01 Luglio 2018, 20:07 #6
Insomma, proprio come nel Kryo 260.
Quindi bisogna approfondire per vedere cosa cambia, forse la cache? Le frequenze comunque sono le stesse dello SD636.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^