Nuovi Socket per Intel

Nuovi Socket per Intel

I processori Intel che verranno introdotti nel 2004 utilizzeranno un nuovo Socket di connessione con la scheda madre

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:16 nel canale Processori
Intel
 
I processori Intel Prescott e Tejas, attesi in commercio per il 2004, faranno utilizzo di un nuovo Socket di connessione con la scheda madre.

Intel utilizzerà il Socket-T, con package LGA-775 (LGA, land grid array); la motivazione legata all'introduzione di questo nuovo package è data dalla superiore densità di interconnesisoni ottenibile. Questo porterà ad una semplificazione della costruzione dei processori, soprattutto per quanto riguarda i pin di connessione con la scheda madre, oltre ad un prevedibile risparmio economico nella costruzione.

Sono emerse alcune informazioni anche sul chipset Grantsdale, piattaforma che verrà utilizzata con i processori Prescott e Tejas nel 2004. Questa soluzione dovrebbe utilizzare un controller memoria DDR-II a 533 Mhz, anche se mancano conferme ufficiali su quando le memorie DDR-II diventeranno finalmente uno standard diffuso sul mercato.

Il chip ICH6, inoltre, abbinato a Grantsdale dovrebbe integrare numerose nuove funzionalitò accessorie direttamente on board.

Stando alle informazioni attualmente disponibili è prevedibile che Intel presenti due distinti chipset per processori Prescott: il primo, a fine 2003, con supporto al Socket 478 e alla frequenza di bus Quad Pumped di 800 Mhz. Il secondo, invece, con supporto alla memroia DDR-II, frequenza di bus Quad Pumped di 1066 Mhz e un set di funzionalità accessorie molto più ricco.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
seccio28 Febbraio 2003, 14:42 #1
Questa è una notizia che nn volevo proprio leggere....e nuovamente Intel costringe a cambiare piattaforme per le CPU....cmq visto i progetti simil-palladium nn me ne frega proprio niente di queste novità delle CPU intel, anzi meglio che abbiano cambiato socket così nn mi viene la voglia di cambiare CPU! mi terrò il mio p4 2,533 male male farò un upgrade....se proprio dovrò farlo!! e se mi capita una occasione.
thunderaccio28 Febbraio 2003, 14:54 #2
Connessioni in più perchè Palladium dovrà pure comunicare con qualcuno.!!!!!!
thunderaccio28 Febbraio 2003, 14:56 #3
E in più li vigliono chiamare anche accessori!!!!!!

MA PER PIACERE
WhiteParty28 Febbraio 2003, 14:56 #4

La tecnologia si paga

E' inevitabile che il progresso tecnologico porti a questo.
thunderaccio28 Febbraio 2003, 14:58 #5
Ho sentito che integreeranno anche un controller per il tuo conto in banca
Giouncino28 Febbraio 2003, 15:14 #6
personalmente mi fermerò al processore + potente che non integrerà questo maledetto palladium, AMD o Intel non fa alcuna differenza e poi aspetterò sperando che questa stupidaggine di palladium passi di moda...
Giouncino28 Febbraio 2003, 15:15 #7
... o bypassata!!
agonia7628 Febbraio 2003, 15:23 #8
Ma vacca...e io che volevo prendermi un springdale x poter stare tranquillo x un po e facendo solo upg del procio mi ritrovo in meno di un anno con un socket diverso...e mo' che faccio?!?! Ehi chi ha detto AMD?!?!?:-)
Mazzulatore28 Febbraio 2003, 15:35 #9
La tecnologia si paga

E' inevitabile che il progresso tecnologico porti a questo.



Era ora che si cambiasse!!!!!! e soprattutto, che commento!
Perchè intel non salda il processore direttamente sulla scheda madre?
Quanto tempo è passato tra il primo socket per P IV e il 478, quali innovazioni tecnologiche ci sono state? Sai rispondere a queste domande? hai presente quanti socket 370 differenti ci sono? 3! treeeeE!!!Perchè ?
Intel vuole far vandere più schede madri, vuole avvantaggiare il mercato dei computer di marca.
ronthalas28 Febbraio 2003, 15:43 #10

[oltre ad un prevedibile risparmio economico nella costruzio

già... solo nella costruzione, xkè così è bello risparmiare i soldi da investire, ma al tempo stesso è utile per farne spendere di più a tutti gli altri, dai progettisti di mobo, all'utente (finale o meno) che ovviamente sarà quello che si ritrova NUOVAMENTE a cambiare 4 pezzi su 6 di un pc solo xkè mamma intel ha deciso che le costa 1$ in meno a wafer fare le CPU in questo modo...
(e se le cifre non sono così poco importa, il concetto non cambia)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^