Intel, stop alle CPU single-core da Q1 2008

Intel, stop alle CPU single-core da Q1 2008

Con l'arrivo sul mercato dei processori Celeron dual core, Intel sospenderà la commercializzazione di soluzioni a singolo core nel corso del primo trimestre del prossimo anno

di pubblicata il , alle 15:53 nel canale Processori
Intel
 
20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gatto Isidoro18 Ottobre 2007, 17:18 #11
Ho scoperto l'acqua calda:sono arrivato all' amara conclusione che il mercato dell'hardware pc è quanto di più consumistico esista nell' hi tek:ad esempio una elettronica nel settore HiFi rimane in produzione un paio d'anni,quì invece un paio di mesi già è roba vecchia:ho comprato ad agosto 2006 un Presler e a settembre sono usciti i Conroe...Adesso addirittura vogliono smettere i single core...Intendiamoci non voglio mica fermare il progresso,ma avrei di gran lunga preferito che questo mercato fosse un po meno vivace...
Jackari18 Ottobre 2007, 17:23 #12
Originariamente inviato da: Gatto Isidoro
Ho scoperto l'acqua calda:sono arrivato all' amara conclusione che il mercato dell'hardware pc è quanto di più consumistico esista nell' hi tek:ad esempio una elettronica nel settore HiFi rimane in produzione un paio d'anni,quì invece un paio di mesi già è roba vecchia:ho comprato ad agosto 2006 un Presler e a settembre sono usciti i Conroe...Adesso addirittura vogliono smettere i single core...Intendiamoci non voglio mica fermare il progresso,ma avrei di gran lunga preferito che questo mercato fosse un po meno vivace...


mi pare abbastanza singolare come posizione.
vorresti che ci fossero in commercio solo i presler??
a mio parere dalla vivacità del mercato chi ha da guadagnare in questo momento sono anche gli utenti. chi ha acquistato un 6400 a circa 200 euro ha ancora un validissimo processore ancora ottimo in fatto di prestazioni. e un dual core nuovo si trova a pochissimi euroz.
il ricambio generazionale sembra consentire per ora il ribasso dei prezzi.
se poi consideri che incrementare le prestazioni in molti ambiti signiica aumentare anche la produttività...
BlueKnight18 Ottobre 2007, 17:31 #13
Originariamente inviato da: Mparlav
Penso che a metà 2009, quando Intel sarà passato ai 32nm, si passerà ai solo quad (evoluzione Nehalem).
Ma è troppo presto per dirlo.

Per l'overclock, è meglio un molti 13x per la fascia bassa, perchè significa una Mb meno costosa per salire di FSB, visto che un FSB alto ha cmq uno scarso impatto sulle prestazioni, ma è rognoso per la stabilità del sistema.
Imho, un dual core a 45nm salirà parecchio (sarebbe "carino" 333x13 :-) magari con una "vecchia" 965P presa ai saldi di gennaio-febbraio.
Cmq spero che, con l'uscita dei Phenom X3, un E4000 costi meno di 133 $ ;-)


L'E4300 ormai costa circa 100 Euro, poco più poco meno...

Originariamente inviato da: aquilante
Da ex possessore di un E4500 core M0, dico che purtroppo queste CPU con difficoltà vanno oltre i 3300 mhz (statisticamente parlando) e anche per raggiungerli vogliono di solito tensioni piuttosto elevate (circa 1.5 volts o poco meno). Questo di solito avviene con i core Allendale di cui la serie E4xxx ed E2xxx è dotata (altra storia i Conroe E6x50, ma anche gli E6xxx con fsb 266mhz).


Non tutti gli E4300 hanno core Allendale da quel che so io, per esempio il mio 4300 ha core Conroe castrato e a 1.4V arriva a 3300 MHz..
Gatto Isidoro18 Ottobre 2007, 17:35 #14
Originariamente inviato da: Jackari
mi pare abbastanza singolare come posizione.
vorresti che ci fossero in commercio solo i presler??
a mio parere dalla vivacità del mercato chi ha da guadagnare in questo momento sono anche gli utenti. chi ha acquistato un 6400 a circa 200 euro ha ancora un validissimo processore ancora ottimo in fatto di prestazioni. e un dual core nuovo si trova a pochissimi euroz.
il ricambio generazionale sembra consentire per ora il ribasso dei prezzi.
se poi consideri che incrementare le prestazioni in molti ambiti signiica aumentare anche la produttività...


come già detto lungi da me l'idea di mettere il progresso nel freezer.Io volevo solo sottolineare come negli altri settori Hi Tek un acquisto fatto oggi solitamente non perde valore(anzi talvolta acquista)col passare del tempo come nel pc hardware...
aquilante18 Ottobre 2007, 17:39 #15
Originariamente inviato da: BlueKnight

Non tutti gli E4300 hanno core Allendale da quel che so io, per esempio il mio 4300 ha core Conroe castrato e a 1.4V arriva a 3300 MHz..


Sì, infatti avevo detto "statisticamente" in quanto per la maggiore, gli E4500 sono Allendale M0 che di solito vanno con difficoltà oltre i 3200-3300 specie ad aria.
Ma non è detto che sia come dico.
Mparlav18 Ottobre 2007, 17:46 #16
x BlueKnight: mi riferivo al prezzo previsto per gli E4000 (E4700) a 45nm della news, non agli attuali E4300/4400 a 65nm.
bongo7418 Ottobre 2007, 19:29 #17
per l'utilizzo normale office, navigazione e poco altro preferirei un mono core con consumo 10.-15w piuttosto che un elefante per prendere il giornale
maeco8418 Ottobre 2007, 23:31 #18
Era ora cacchio. Spero che anche AMD faccia lo stesso.
manga8119 Ottobre 2007, 10:06 #19
Originariamente inviato da: Jackari
E4600 sbaaaaaaaavvv.
200x13=2600
266x13=3450
300x13=3900


Originariamente inviato da: jp77
però questo E4600 potrebbe essere un bel mostriciattolo da overclock

vedremo...

Originariamente inviato da: Mparlav
Penso che a metà 2009, quando Intel sarà passato ai 32nm, si passerà ai solo quad (evoluzione Nehalem).
Ma è troppo presto per dirlo.

Per l'overclock, è meglio un molti 13x per la fascia bassa, perchè significa una Mb meno costosa per salire di FSB, visto che un FSB alto ha cmq uno scarso impatto sulle prestazioni, ma è rognoso per la stabilità del sistema.
Imho, un dual core a 45nm salirà parecchio (sarebbe "carino" 333x13 :-) magari con una "vecchia" 965P presa ai saldi di gennaio-febbraio.
Cmq spero che, con l'uscita dei Phenom X3, un E4000 costi meno di 133 $ ;-)


a 32n...si forse faranno qualche dualcore a 30euro
rutto19 Ottobre 2007, 11:14 #20
Originariamente inviato da: serassone
se questo modello è analogo ai precedenti a 65 nm, grazie allo speedstep sarà possibile impostare da bios tutti i moltiplicatori compresi tra 6x e 13x, aprendo vastissime possibilità di overclock...
Se poi questo c'entra poco con la news, pazienza.


mmh... lo speedstep permette di ridurre dinamicamente il moltiplicatore, ok.
ma c'e' un modo (da bios) di settare "staticamente" il massimo? credevo questa possibilita' fosse esclusiva delle cpu -extreme

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^