IDF: Oltre Hyper Threading c'è Vanderpool

IDF: Oltre Hyper Threading c'è Vanderpool

Intel presenta una nuova tecnologia che permetterebbe di utilizzare virtualmente più computer su un singolo PC

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:09 nel canale Processori
Intel
 

Nonostante nel corso degli anni siano state apportate numerose migliorie per quanto riguarda la gestione di più task in una stessa sessione di lavoro, la soluzione ideale per avere buone performance con l'utilizzo di numerosi task, resta quella di utilizzare un sistema a due vie. Ovviamente questo tipo di soluzioni sono decisamente troppo costose per l'utente medio.

Per cercare di supplire a questa esigenza è nata l'idea della tecnologia Hyper-Threading: utilizzare i blocchi della CPU al momento non occupati da processi per fornire potenza di calcolo aggiuntiva. La tecnologia HT si rivela quindi abbastanza efficace ma non è comunque abbastanza per alcune applicazioni che non sono in grado di beneficiare di questo tipo di innovazione. In questo caso una soluzione può essere quella di integrare due o più core in un singolo processore: Intel ha intenzione di lanciare un chip dual core IA64 "Montecito" e un chip dual core IA32 "Tulsa" nel 2005.

Tutte le soluzioni fin qui citate, tuttavia, hanno una limitazione comune: nessun sistema dual core o dual processor può essere "splittato" in più computer singoli dedicati a differenti occupazioni. E per risolvere questo problema Intel ha presentato una nuova tecnologia, all'IDF Fall 2003, chiamata Vanderpool.

Vanderpool è una tecnologia hardware che permette al sistema di essere diviso in diverse parti che lavorano in modo indipendente ma utilizzano le medesime risorse del PC. Intel spera di riuscire a portare questa tecnologia sulle piattaforme entro i prossimi 5 anni. L'idea è particolarmente interessante poichè fra 4-6 anni i processori saranno caratterizzati da una potenza dicalcolo tale da rendere un singolo chip (in special modo se dual core) capace di sostenere tutte le funzioni delle applicazioni cosiddette "Digital Home".

Un personal computer che permetta di lavorare, giocare ed utilizzare altre applicazioni multimediali nello stesso momento senza accusare rallentamenti ha certo bisogno di un sistema operativo apposito, oltre a supporto hardware da parte dei produttori di schede video, schede madri, schede audio e qualsisasi componente. Chiaramente la strategia e le intenzioni di Intel sono quelle di porre Vanderpool più come uno standard industriale che come una semplice "feature"

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MiKeLezZ20 Settembre 2003, 11:19 #1
Un lavoro del genere sarebbe pazzesco...
Non riesco ad immaginarne ancora l'utilità in senso pratico ma sono ugualmente sbalordito .
OverClocK79®20 Settembre 2003, 11:27 #2
interessante
ma + si va avanti e + è difficile salire con i Mhz

quindi trovare soluzioni alternative come migliorare la potenza di calcolo utilizzando 2 core o + core mi sembra una cosa positiva

BYEZZZZZZZZZZZ
Carpix20 Settembre 2003, 11:30 #3

Eh già è eccezionale.

Io una utilità la immaggineri, io e mio fratello ci litigavamo sempre il PC e allora ho deciso di comprarne un secondo se ci fossero già questo tipo di cpu non c'è ne sarebbe stato bisogno di due pc ma di uno solo.
Ciao ciao
Scezzy20 Settembre 2003, 11:39 #4

E POI ARRIVERA' TERMINATOR...

e ci avvisera' che sta per arrivare il giorno del giudizio! Skerzo... cmq... sono cose che sbalordiscono
Jaguarrrr20 Settembre 2003, 11:54 #5
Beh, carpix, non è che avrai 2 tastiere, 2 mouse e 2 monitor...
E' solo per velocizzare la concorrenza dei processi.

Io comunque, da possessore di un burton @2000MHz/400 posso dire che la potenza di calcolo che ho è più che sufficiente.
E non parlo del fatto che Word, Outlook e i giochi si aprono in un decimo di secondo.
Parlo di programmi ben più pesanti come Oracle DataBase 9i, che ciuccia 300MB ram, oppure 3DStudioMax con i suoi rendering.

Da quella che è la mia esperienza al pc da ormai 10 anni, tra:
home office
rendering
database
video giochi

posso dire che
1) Le CPU sono fin troppo veloci e al passo con i tempi

2) quei cazzo di hard disk sono troppo, troppo lenti !!!

Io ho un'ottima configurazione, e tra passione per il modding, studio e lavoro ho il pc sempre aggiornato.

Attualmente:
burton 2500+ @2000/400MHz, 512MB Samsung PC3200, ATI 9700, MAXTOR 9+ 80GB.

Ho cambiato tutti i componenti con assiduità, 1 ogni 3 mesi, ma con gli hard disk, secondo me, si va piano !
Jaguarrrr20 Settembre 2003, 12:14 #6
A proposito di 2 tastiere e due mouse.

Parecchie volte ho pensato che il pc che avevo è talmente potente da poter gestire 2 processi effettivamente diversi.
Cioè, mio fratello, mentre gioca, lascia sempre acceso il winamp con la musica e lascia scaricare e-donkey o winmx. Ed ovviamente non ha un rallentamento.
Poi, capite più che spesse volte che mi serve leggere un documento al volo da pc o stamparlo e gli chiedo di mettere pausa (al gioco), uscire un attimo con alt+tab e poi ritorno.

Beh se avessi un altro monitor (17" oramai costano 110€) il pc gestisse un'altra tasiera ed un mouse legati solo a quel monitor...
SAREBBE UNA FIGATA INCREDIBILE !!!

Un esempio è il partizionamento dell' hard disk di 80 GB che ho.

[C] 40: winxp + office + giochi mio fratello (che ciucciano... si sa) + tutti i programmi possibili e immaginabili.

[D] 20 GB: film divx + download di e-donkey + imagini cd

[E] 10 GB: winxp + office + Visual basic + IIS + PHP + MySQL + 3DStudioMax + Oracle Dev + Oracle DB + tutto quello che mi serve per programmare.

[F] 10 GB: qui ci sono anni di storia del mio pc.
- Drivers
- Programmi
- Patch
- MP3
- documenti
- etc...

Fate conto che una tale suddivisione dell' hard disk non è per fare i fighi ma:

L'hard disk F è praticamente per i dati e l'installazione dei programmi e dei drivers ogni volta che reinstallo il sistema operativo. Di tanto in tanto aggiorno le nuove versioni dei programmi e dei drivers e salvo i documenti più importanti. (Di questo hard disk ho sempre due fedeli copie sui cd...)

E: è necessario avere un altro sis operativo dove mio fratello non mette mani (ed è pure piuttosto carico...)

D: ne cessario per evitare la frammentazione... e-donkey o winmx che scrivono 1, 5 o 10 KB al secondo sull'hd insieme ad altri programmi produrrebbero troppa deframmentazione. Così hanno uno spazio a parte.

C: vebbé...
massidifi20 Settembre 2003, 12:22 #7
cmq mi ricordo che tempo fa usci una news su una scheda sonora (non ricordo il nome) che supportava 2 uscite indipendenti....che in teoria dovrebbe fare al caso di intel e il bello e che la gente criticò quella news
DoomIII20 Settembre 2003, 12:23 #8
Originariamente inviato da Jaguarrrr
...E' solo per velocizzare la concorrenza dei processi.

Io comunque, da possessore di un burton @2000MHz/400 posso dire che la potenza di calcolo che ho è più che sufficiente.
...
...


cmq vi ricordo che si parla di applicazioni cosiddette "Digital Home"
ally20 Settembre 2003, 12:24 #9
...sinceramente credo poco nel partizionamento dei dischi......preferisco due dischi separati pittosto du due partizioni ....piu' sicurezza e affidabilità......anche le prestazioni sono superiori......
Carpix20 Settembre 2003, 12:39 #10

Per Jaguarrrr

Scusami forse mi sono spiegato male io intendevo dire che se sui nostri desktop di casa ci fossero montati dei simili processori, si potrebbe anche inserire quelle schde PCI che ti permettono di utilizzare un PC come se ne fossero due, con due tastiere, mouse, ecc.
Avevo detto che sarebbe stato una bellezza perchè il proc non ne avrebbe risentito minimente, perchè la potenza di calcolo sarebbe maggiore, io anche ho un XP 2600+ e quando inizio a trasformare in DIVX, il computer è inutilizzabile per 3 ore circa "dipende dalla lunghezza del DIVX o la compressione", invece magari da come ho capito da questa news con il pc con questi nuovi proc si potrebbe fare qualcosa in contemporanea.
se ho sbaglato di nuovo chiedo scusa, ma sono un po' tosto di comprendonio.
Ciao Ciao:-))

Però è verom gli hd sono proprio lenti io ho messo due IBM in raid perchè solo con un hd per fare un registrazione o una divisione di un DIVX ti cascano le p@@@e a terra invece cosi un po' mi salvo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^