Dimostrazione a più di 5 GHz di clock al Cebit

Dimostrazione a più di 5 GHz di clock al Cebit

Tutti i principali produttori di componenti saranno presenti al Cebit di Hannover, che si aprirà tra alcuni giorni. Atteso un sistema overcloccato a più di 5 GHz di clock

di pubblicata il , alle 11:34 nel canale Processori
 

Asetek, azienda danese specializzata nella produzione di sistemi di raffreddamento criogeni e a liquido, ha ufficialmente annunciato che al Cebit di Hannover, evento che aprirà Giovedì 10 Marzo, presenterà un sistema basato su processore Pentium 4 operante a oltre 5 GHz di clock.

Il sistema è una dimostrazione concreta dei risultati ottenibili, con overclock particolarmente spinti, da un insieme di componenti particolarmente ottimizzati tra i quali la scheda madre Socket 775 LGA  ABIT Fatal1ty AA8 XE e la scheda video ATI RADEON X850XT PE.

Al Cebit di Hannover è abbastanza frequente trovare sistemi overcloccati al limite; negli anni passati sono state effettuate dimostrazioni con sistemi portati a 4 e a 5 GHz di clock, sempre utilizzando sistemi di raffreddamento sub zero particolarmente spinti.
Di seguito il comunicato stampa ufficialmente rilasciato da Asetek:

PC enthusiasts’ dream machine on display at CeBIT 2005
ABIT (TW), Kingston Technology (US), ATI (CA) and asetek (DK) have united to configure and present the ultimate dream machine for PC enthusiasts at CeBIT 2005. Equipped with top picked hardware this adventurous and ice-cold PC runs with an amazing CPU speed at +5000 MHz.    

Broenderslev, Denmark, March 2005 - ABIT Computer Corporation, Kingston Technology®, ATI Technologies Inc. and asetek® Incorporated have joined forces at this year’s CeBIT 2005 to present the ultimate dream machine for PC enthusiasts and gamers. The system based on VapoChill® CPU cooling, WaterChill™ graphics, hard drive and motherboard chipset cooling, ABIT Fatal1ty AA8 XE motherboard, ATI RADEON X850XT PE graphics card, Kingston Technology HyperX PC6000 765MHz DDR2 RAM and Intel P4 3.8GHz CPU overclocked to +5000MHz is displayed at the ABIT booth (A50) - Hall 23. 

“The jointly configured system forms the basis of the ultimate dream machine for PC enthusiasts and gamers available on the market today. The CPU runs with a magnificent speed at +5000MHz, the Front Side Bus (FSB) will be close to 270MHz and the memory speed 765MHz. All essential hardware components will be cooled down with phase-change cooling and water-cooling, especially the CPU that will be taken to -33/-50C degrees by the powerful cooling unit mounted in the VapoChill® LightSpeed system. Furthermore will the graphics card, hard drive and the motherboard chipset be chilled by asetek’s highly recognized and awarded water-cooling product line; WaterChill™,” states Morten Berg-Christensen, Communication Manager at asetek.     

“As one of the world’s leading motherboard manufacturers, ABIT is extremely pleased to be working together with Kingston Technology Technology, ATI and asetek to configure the ultimate dream machine. The ABIT Fatal1ty Hardware Series has shaken up the industry since its release. By partnering with 9-time World Champion Gamer Johnathan "Fatal1ty" Wendel, ABIT Fatal1ty products deliver the speed and stability to obliterate the competition,” says Larry Wu, Marketing Manager at ABIT.

“This project dedicated to the creation of this dream machine is the perfect match for us since our Kingston Technology HyperX DDR RAM series is developed for true and excellent performance,” expresses Brigitte Haas, PR Manager EMEA at Kingston Technology. “It is truly remarkable to see what can be achieved when highly qualified companies like ABIT, ATI, asetek and Kingston Technology team up to set new milestones in the PC industry. The amazing CPU speeds and overall performance of this Power PC system really shows that it is the careful choice and configuration of individual hardware components that in the end provide the demanding PC end user with true customer value.”

"The dream PC that we will demonstrate at ATI's CeBIT entertainment park will showcase world-class hardware from ABIT, ATI, asetek and Kingston for the ultimate gaming performance," said Uwe Semtner, Marketing Director, EMEA, ATI Technologies (Europe) GmbH. "We are very pleased to provide a performance-leading RADEON X850 XT Platinum Edition graphics hardware as part of this enthusiast gaming solution."

The +5000MHz Power PC system will be displayed at:

Hall 23, Stand A50

Please note that two almost similar dream machines will be displayed at the ATI stand (Hall 27, Stand A02) for some serious gaming. Get in the game and try those systems at the ATI booth.  

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aceto87608 Marzo 2005, 11:41 #1
Consumi di un affare così? Mi incuriosisce perchè non so quanto pesi un sistema di raffreddamento del genere in un pc straovercloccato (che consuma tantissimo di suo)
Dr. Halo08 Marzo 2005, 12:35 #2
Ma vogliamo mettere con Fabietto_18 che ha ottenuto 6GHz e da solo non con il supporto di un'azienda che lavora in questo campo?
aceto87608 Marzo 2005, 12:44 #3
Fabietto è un mito. Ma mi sa che col ghiaccio secco non riesci a fare delle partitine a doom 3 molto lunghe. Mi sa che invece questo sistema resiste a a 5GHz per uso prolungato.

Edit: volevo dire azoto liquido + ghiaccio secco
Dr. Halo08 Marzo 2005, 13:01 #4
Per carità ma a 5GHz probabilmente anche Fabietto_18 avrebbe trovato il modo di restare stabile per poter giocare e rimanerci per un periodo di tempo abbastanza prolungato. Rimane il mio mito.
aLLaNoN8108 Marzo 2005, 13:55 #5
oddio non ci vedo nulla di eclatante nel prendere un micro, tirarlo a 5-6GHz e creare un sistema instabile raffreddato ad azoto liquido... con un minimo di conoscenze, di manualità e soprattutto di soldi da buttare nel WC, tutti sono in grado di farlo... oltre al fatto che come cosa in sè è inutile, è un po' come quando si montavano cilindri da 80cc sotto agli scooter per andare 15 all'ora più forte a fronte di maggiori consumi, inquinamento, rumore e soprattutto multe
kiroxx08 Marzo 2005, 13:57 #6
ragazzi... il raffredamento per sotto zero per pc c'è già a freon...e stanno a -40 / -50 penso sia sufficente per gestire i 4.5 ghz...se si trova il procio giusto....
MaxP408 Marzo 2005, 14:01 #7
Originariamente inviato da aLLaNoN81
oddio non ci vedo nulla di eclatante nel prendere un micro, tirarlo a 5-6GHz e creare un sistema instabile raffreddato ad azoto liquido... con un minimo di conoscenze, di manualità e soprattutto di soldi da buttare nel WC, tutti sono in grado di farlo... oltre al fatto che come cosa in sè è inutile, è un po' come quando si montavano cilindri da 80cc sotto agli scooter per andare 15 all'ora più forte a fronte di maggiori consumi, inquinamento, rumore e soprattutto multe


Si, ma che soddisfazione quei 15 Km in più!
fabietto_1808 Marzo 2005, 14:20 #8
ah ovviamente per coloro che nn lo sanno attraverso sistema di refrigerazione come il mach2 in condizioni standard sono riuscito a portare stabilmente il sistema 5 ghz...mettendo poi il sistema in ambiente con temperature basse anche i 5100...
ovviamente per avvenimenti di questo tipo (Cebit) non avranno pescato la prima cpu ma credo che abbiano fatto una selezione accurata o in caso un sample direttamente mandato da intel.

ciao

fabio
aLLaNoN8108 Marzo 2005, 14:22 #9
ehehehehehe vero, confermo MaxP4
ma almeno in motorino andavi in giro e ti bullavi di poter andare più forte, con un pc overclocckato hai poco da bullarti, non serve a niente
Dragonx2108 Marzo 2005, 14:51 #10
Originariamente inviato da aLLaNoN81
ehehehehehe vero, confermo MaxP4
ma almeno in motorino andavi in giro e ti bullavi di poter andare più forte, con un pc overclocckato hai poco da bullarti, non serve a niente



per chi non pratica l'overclock pregasi non scatenare Flame per nulla e sputare sentenze inadeguate al tipo di luogo in cui si è.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^