CoolerMaster: raffreddare la CPU ad aria e a liquido

CoolerMaster: raffreddare la CPU ad aria e a liquido

Al CeBit di Hannover CoolerMaster presenta nuovi dissipatori di calore ad aria, anticipando un nuovo kit a liquido compatto

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Processori
 

Tra le molte novità presentate da CoolerMaster al CeBit di Hannover soffermiamo la nostra attenzione sui sistemi di raffreddamento, con nuove proposte ad aria che verranno rese disponibili nel corso dei prossimi mesi oltre ad un nuovo kit a liquido.

coolermaster_cebit_4.jpg (73700 bytes)

Il dissipatore Hyper 612S presenta un tradizionale design con struttura dissipante dotata di numerose alette, ben distanti tra di loro così da poter meglio sfruttare ventole a bassa velocità di rotazione. Ben 6 heatpipes assicurano il trasferimento del calore dalla base al radiatore, mentre una ventola frontale da 120 millimetri opera con velocità di rotazione variabile da un massimo di 1.300 giri al minuto sino ad un minimo di 900.

coolermaster_cebit_1.jpg (59440 bytes)

Project V-A2 è il nome che contraddistingue questo dissipatore di calore dalla notevole estensione in orizzontale, ma dallo sviluppo in altezza molto contenuto. La ventola da 120 millimetri di diametro è abbinata ad una struttura dissipante in alluminio, con 4 heatpipes collegate alla base.

coolermaster_cebit_2.jpg (70422 bytes)

Ventola da 120 millimetri di diametro anche per il modello GeminII S524, soluzione che vanta uno sviluppo in altezza molto prominente bilanciando un design in prossimità della base che riduce al minimo il rischio di interferenze di tipo meccanico con i componenti della scheda madre montati in prossimità del socket. La base in rame è collegata con 5 heatpipes al blocco dissipante in alluminio, mentre la ventola permette di raffreddare indirettamente anche la circuiteria di alimentazione della CPU.

coolermaster_cebit_3.jpg (40834 bytes)

Project A-L2 è il nome scelto per indicare un nuovo kit di raffreddamento a liquido che CoolerMaster proporrà sul mercato nel corso dei prossimi mesi. Ad un radiatore con ventola da 120 millimetri è collegato il waterblock con pompa integrata, compatibile con tutte le tipologie di socket Intel e AMD attualmente presenti sul mercato. Il waterblock sfrutta una base in rame al cui interno è stata sviluppata uno scambiatore di calore con vari fogli di rame molto sottili montati uno vicino all'altro, così da fornire una più elevata superficie di contatto per il liquido di raffreddamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ZannaMax07 Marzo 2011, 08:39 #1
mi sa tanto di marchetta questo articolo.

Comunque ho un dissi della Cooler Master... Sono ben realizzati a prezzi contenuti. Nulla da dire.
redeagle07 Marzo 2011, 09:14 #2
oh ma che palle con questa storia delle "marchette": il CeBit, come tutte le fiere, è una vetrina per i produttori, e HWU come gli altri riportano i prodotti presenti... mica devono farne delle recensioni!
fbrbartoli07 Marzo 2011, 09:22 #3
interessante l'a-l2. aspetto comparative e prestazioni...
kuru07 Marzo 2011, 09:29 #4
Nessuna novità assoluta, ma va bene lo stesso, meglio avere più concorrenza
Mi piace il Project V-A2, praticamente la copia del Big Shuriken, spero che questo costi di meno e sia più efficiente, sarebbe adatto al mio case con la MB estraibile, uno più grande non esce di fuori
baruk07 Marzo 2011, 09:31 #5
la Project V-A2 mi piace parecchio.
Mparlav07 Marzo 2011, 11:49 #6
I tubi del Project A-L2 sono facilmente smontabili, quindi volendo, ci sta' bene una mod per aggiungere un'altro radiatore 120x240 al loop. Tocca vedere se la pompa ha un portata e prevalenza decente.
ZannaMax07 Marzo 2011, 12:13 #7
Originariamente inviato da: redeagle
oh ma che palle con questa storia delle "marchette": il CeBit, come tutte le fiere, è una vetrina per i produttori, e HWU come gli altri riportano i prodotti presenti... mica devono farne delle recensioni!


Infatti era ironica la mia "battuta". Se sei permaloso non è mica colpa mia.
redeagle07 Marzo 2011, 12:28 #8
Ma io mica lavoro per HWU.
Solo qua fra "scaffalisti" compulsivi e "marchettari" radicati è un proliferare di polemiche. :P
Steven198707 Marzo 2011, 18:43 #9
Bello l'Hyper 612S, sembra il fratellone del 212 plus, che secondo me era ed è una sorta di best buy per il rapporto prezzo-prestazioni, magari lo sarà anche questo visto che ha più heatpipes e diamentro delle lamelle maggiori, staremo a vedere.
hardwarevip07 Marzo 2011, 18:52 #10
bello

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^