A inizio Gennaio 2015 i nuovi processori Intel per Ultrabook

A inizio Gennaio 2015 i nuovi processori Intel per Ultrabook

L'edizione 2015 del CES di Las Vegas la cornice scelta per il debutto della nuova generazione di processori Intel basati su architettura Broadwell-U, proposte da 15 Watt di TDP per la prossima serie di PC portatili ultrasottili

di pubblicata il , alle 14:11 nel canale Processori
IntelUltrabook
 

Il Consumer Electronic Show, meglio noto con la sigla CES, è un appuntamento diventato ormai abituale all'inizio di ogni anno. Nella cornice di Las Vegas la prima settimana di Gennaio di ogni anno diventa la sede di nuovi importanti annunci tecnologici. L'edizione 2015 è quella scelta da Intel per la presentazione di nuovi processori Intel della famiglia Core basati su architettura nota con il nome in codice di Broadwell-U.

Il sito Chinese VR-Zone riporta infatti informazioni provenienti da una roadmap Intel, segnalando come Intel preveda di presentare ben 17 diverse versioni di processore della famiglia Broadwell-U venduti con i brand Core i7, Core i5, Core i3, Pentium e Celeron a seconda delle caratteristiche tecniche e ovviamente dei prezzi.

Questi processori sono caratterizzati da un TDP pari a 15 Watt, valore che è identico a quello dei processori della famiglia Haswell proposti da Intel per i sistemi mobile più sottili come gli Ultrabook. L'architettura prevede due core fisici per tutti i processori, con alcuni modelli dotati di supporto alla tecnologia HyperThreading al pari di quanto avviene in questo momento con le CPU Intel da 15 Watt di TDP presenti sul mercato.

Il sottosistema video è integrato, con GPU indicate ocn i nomi di Intel HD Graphics 6000, Intel HD Graphics 5500 e Intel HD Graphics a seconda della CPU alla quale sono abbinati. Troviamo poi anche un quarto modello, Intel Iris Graphics 6100, che rappresenterà la proposta top di gamma per quanto riguarda la GPU integrata tra i processori Intel della famiglia Broadwell-U. Non sappiamo se Iris Graphics 6100 integrerà un maggior numero di execution units rispetto alle altre GPU ma dalle informazioni al momento disponibili è riportato che la frequenza di clock base sarà pari a 300 MHZ per tutti i chip video, con picchi massimi di frequenza Turbo che toccheranno i 1.100 MHz proprio con alcune CPU dotate di chip Iris Graphics 6100.

Ricordiamo come Intel abbia presentato alcune settimane fa i primi processori della famiglia Core-M, proposte a bassissimo consumo destinate all'utilizzo in sistemi tablet e 2-in-1 dallo spessore estremamente contenuto costruite con tecnologia produttiva a 14 nanometri e basate su architettura nota con il nome in codice di Broadwell-Y. Questi modelli si differenziano da quelli Broadwell-U principalmente per il TDP che è contenuto entro 4,5 Watt: minori consumi sono stati ottenuti principalmente intervenendo sulla frequenza di clock che è sensibilmente inferiore a quella prevista per le varie versioni di CPU Broadwell-U.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fbf30 Settembre 2014, 15:10 #1
Vabbè, ma dovevano uscire a giugno, poi "fall 2014", poi natale e adesso inizio 2015 (addirittura *presentati* al CES, quindi ci vorrà un altro paio di mesi prima che arrivino sugli scaffali)
Capisco il marketing Intel che ogni settimana rompe i coglioni con qualche annuncio "non comprate altri processori o tablet, magari arm, che fra un paio di mesi arriviamo con i nostri nuovi fantastici broadwell che non consumano niente e vanno fortissimo" però da un giornalista serio come Corsini mi sarei aspettato un titolo più obiettivo tipo "ulteriori ritardi per i processori broadwell"...
Raghnar-The coWolf-30 Settembre 2014, 15:19 #2
Originariamente inviato da: fbf
Vabbè, ma dovevano uscire a giugno, poi "fall 2014", poi natale e adesso inizio 2015 (addirittura *presentati* al CES, quindi ci vorrà un altro paio di mesi prima che arrivino sugli scaffali)
Capisco il marketing Intel che ogni settimana rompe i coglioni con qualche annuncio "non comprate altri processori o tablet, magari arm, che fra un paio di mesi arriviamo con i nostri nuovi fantastici broadwell che non consumano niente e vanno fortissimo" però da un giornalista serio come Corsini mi sarei aspettato un titolo più obiettivo tipo "ulteriori ritardi per i processori broadwell"...


Boh in teoria core-M/Broadwell-Y presentati e disponibili per natale, e sembrano andare assurdamente forte (paragonabile agli U Haswell)...

L'aspettativa per questi Broadwell-U e M e' molto alta... certo i ritardi sono notevoli, inizialmente la schedule doveva essere per skylake oramai, ma se la possono ancora far perdonare... :P
Littlesnitch30 Settembre 2014, 15:43 #3
Allora viste le prestazioni del Broadwell Y un ipotetico MBA Retina ce lo possiamo aspettare a Gennaio visto che di solito Apple è la prima ad uscire quando intel rende disponibili le cpu serie U.
Quest'anno si risparmia sull'iPhone e la scimmia per il MBA sale
E poi qualcosa dovranno pur presentare a gennaio visto che adesso presentano l'iPad e le CPU desktop Broadwell arriveranno nel Q2, quindi di riflesso gli iMac.
Potrebbe anche scapparci l'update del MacPro con GM204
Littlesnitch30 Settembre 2014, 15:44 #4
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Boh in teoria core-M/Broadwell-Y presentati e disponibili per natale, e sembrano andare assurdamente forte (paragonabile agli U Haswell)...

L'aspettativa per questi Broadwell-U e M e' molto alta... certo i ritardi sono notevoli, inizialmente la schedule doveva essere per skylake oramai, ma se la possono ancora far perdonare... :P


Eh sti 14nm li hanno fatti penare almeno tanto quanto il nuovo PP per le GPU a TSMC
Lights_n_roses30 Settembre 2014, 18:10 #5
spero che sull'ipotetico Surface Pro 4 ci finiscano anche questi Broadwell-U oltre che i core M presentati poco tempo, visto che questi della serie U saranno sicuramente più prestanti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^