3 milioni di soluzioni Fusion nel Q1 per AMD

3 milioni di soluzioni Fusion nel Q1 per AMD

Buoni risultati di vendita per le soluzioni Fusion su piattaforma Brazos per AMD; forte attesa per i primi sistemi Llano attesi in commercio entro fine trimestre

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:19 nel canale Processori
AMD
 

3 milioni di soluzioni Fusion vendute nel corso del primo trimestre 2011: a questo risultato ammontano le vendite di APU AMD destinate all'utilizzo in sistemi Brazos, secondo quanto dichiarato da Thomas Seifert, CFO e CEO ad interim di AMD, nel corso del commento ai risultati finanziari dell'azienda americana.

Questa cifra rappresenta circa il 50% del volume di processori per sistemi notebook che AMD ha immesso sul mercato nel corso dei primi 3 mesi dell'anno. In totale, quindi, AMD ha commercializzato circa 6 milioni di soluzioni per sistemi notebook nel periodo di riferimento, un risultato interessante ma non nel complesso esaltante per l'azienda americana.

Se le vendite di soluzioni Fusion per sistemi Brazos sono di buon livello, ad essere inferiori alle aspettative paiono i risultati di vendita di tradizionali processori per notebook. E' in questo ambito, del resto, che AMD sta preparando il proprio rilancio con il debutto delle prime soluzioni appartenenti alla famiglia Llano, dotate di GPU e CPU integrate nello stesso package.

Per il terzo trimestre 2011 AMD prevede che le vendite di soluzioni Llano incideranno per un volume complessivo di 3 milioni di pezzi, ai quali saranno da affiancare i risultati delle soluzioni appartenenti alla famiglia Brazos e le altre soluzioni AMD per sistemi notebook di tipo tradizionale, destinate ad una rapida uscita dal mercato non appena le soluzioni Llano saranno in commercio.

E' sul terreno dei sistemi notebook che AMD si gioca buona parte delle prospettive di crescita di mercato per l'anno 2011, in quanto questo è storicamente il segmento del mercato che cresce più rapidamente e nel quale l'azienda americana non è stata capace di ritagliarsi quote importanti in passato.

I risultati di vendita delle soluzioni Fusion per sistemi Brazos sono indubbiamente incoraggianti ma per AMD è necessario a questo punto spostare le vendite anche su soluzioni di fascia più alta, quella che verrà per l'appunto occupata dalle soluzioni Llano, così da ottenere migliori margini complessivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lucabeavis6927 Aprile 2011, 08:46 #1
Sono due anni che rimando di prendere un netbook perché aspettavo Fusion. Ma sono cieco io o nei grandi centri di tecnologia ancora non ci sono netbook targati AMD?
Phenomenale27 Aprile 2011, 08:53 #2
Dove sono i 3 milioni di Brazos???
I centri commerciali sono saturi di Netbook Atom sino alla nausea...
Tatsuya27 Aprile 2011, 09:25 #3
i centri commerciali devono smaltire tutte le scorte dei vecchi atom, e non venderanno amd anche per mesi mi sa XD
Sesso motivo per il quale trovare un sandy bridge oggi come oggi é raro, indipendentemente dal bug o no.
actarus_7727 Aprile 2011, 09:32 #4
Per Tatsuya
volevi dire "stesso" motivo :-)
actarus_7727 Aprile 2011, 09:36 #5
Credo che conti anche il fatto, secondo me ed è solo una mia considerazione opinabilissima, le prestazioni di brazos e zacate non siano del tutto convincenti.

Credo che AMD poteva spingere di più sull'acceleratore che sarebbe stata sicuramente in grado di sfornare processori per netbook più performanti che avrebbero abbattuto gli atom, anche perchè credo che battere gli atom ci sarebbe voluto ben poco.

Tutto questo avrebbe sicuramente convinto di più i vari assemblatori a sbarazzarsi in qualche maniera degli atom in modo più celere.
Pier220427 Aprile 2011, 09:52 #6
Originariamente inviato da: actarus_77
Credo che conti anche il fatto, secondo me ed è solo una mia considerazione opinabilissima, le prestazioni di brazos e zacate non siano del tutto convincenti.

Credo che AMD poteva spingere di più sull'acceleratore che sarebbe stata sicuramente in grado di sfornare processori per netbook più performanti che avrebbero abbattuto gli atom, anche perchè credo che battere gli atom ci sarebbe voluto ben poco.

Tutto questo avrebbe sicuramente convinto di più i vari assemblatori a sbarazzarsi in qualche maniera degli atom in modo più celere.


Non sono daccordo, Brazos e Zacate si inseriscono nel settore netbook sia come fascia di prezzo che come prestazioni ovviamente.
Le prestazioni sono comunque superiori di atom, sia per quanto riguarda la parte cpu anche se di poche percentuali, sia la parte gpu dove invece c'è un abisso.

é l'unica vera alternativa del segmento di cui sopra, spingere sull'accelleratore voleva dire alzare i consumi oltre quello che gli utenti di questi prodotti richiedono, ore e ore di autonomia.

Comunque ho trovato in un Mediaworld, tra le mille soluzioni atom, una pila di HP con tanto di cartello pubblicitario Fusion esposto.
Non mi sono soffermato perchè avevo fretta, ma appena ritorno voglio vedere caratteristiche e prezzo.
eeetc27 Aprile 2011, 10:07 #7
Originariamente inviato da: Phenomenale
Dove sono i 3 milioni di Brazos???
I centri commerciali sono saturi di Netbook Atom sino alla nausea...

Per fortuna non esistono solo i centri commerciali.. digita "toshiba c660d" in un motore di ricerca prezzi, trovi circa 140 store che lo vendono
il Biondo27 Aprile 2011, 11:58 #8
Originariamente inviato da: lucabeavis69
Sono due anni che rimando di prendere un netbook perché aspettavo Fusion. Ma sono cieco io o nei grandi centri di tecnologia ancora non ci sono netbook targati AMD?


Purtroppo l'influenza Intel è alta e i prodotti a marchio AMD sono sempre meno delle corrispettive porcherie Atom.

Ciononostante io sono felice possessore di un Toshiba NB550D da un mesetto, basta comprarlo online. Ottime prestazioni (Atome se le sogna), batteria che dura oltre 10 ore in utilizzo internet/office.
il Biondo27 Aprile 2011, 12:03 #9
Originariamente inviato da: actarus_77
Credo che conti anche il fatto, secondo me ed è solo una mia considerazione opinabilissima, le prestazioni di brazos e zacate non siano del tutto convincenti.

Credo che AMD poteva spingere di più sull'acceleratore che sarebbe stata sicuramente in grado di sfornare processori per netbook più performanti che avrebbero abbattuto gli atom, anche perchè credo che battere gli atom ci sarebbe voluto ben poco.

Tutto questo avrebbe sicuramente convinto di più i vari assemblatori a sbarazzarsi in qualche maniera degli atom in modo più celere.


Beh ti sbagli e di molto non c'è proprio paragone con i sistemi Atom, Io ho un C-50 e ha prestazioni simili all'Atom N550 dal punto di vista CPU, per quanto riguarda la GPU viene stracciata totalmente. Se poi prendi un E-350 con frequenza simile all'N550 la differenza è proprio notevole da tutti i punti di vista, fatti un giro in rete. http://www.hwupgrade.it/articoli/cp...htpc_index.html

In ogni caso tutte le case hanno sistemi APU AMD e in quantità ma siamo in Italia...
marchigiano27 Aprile 2011, 13:41 #10
Originariamente inviato da: Phenomenale
Dove sono i 3 milioni di Brazos???
I centri commerciali sono saturi di Netbook Atom sino alla nausea...


per forza... oltre il 90% del mercato mobile è in mano a intel avoglia a cambiare le cose...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^