Problemi per iTunes, in arrivo una patch

Problemi per iTunes, in arrivo una patch

L'ultima versione del jukebox di Apple sarebbe soggetto a diversi problemi di funzionamento. Apple è al lavoro per sviluppare una patch

di pubblicata il , alle 11:42 nel canale Apple
Apple
 

Da più parti sul web si rincorrono voci e lamentele relative ad alcuni problemi di funzionamento di iTunes 7, l'ultima versione del principale jukebox multimediale di Apple Computer, presentato nel corso della settimana passata in concomitanza del lancio del nuovo iTunes Store e della nuova linea di lettori iPod.

La nuova versione, definita da Steve Jobs come il più significativo aggiornamento di iTunes, pare infatti essere soggetta a numerosi problemi, come ad esempio crash frequenti, scarsa qualità di riproduzione audio e anomalie nell'interfaccia grafica. Secondo le informazioni disponibili, il principale responsabile di questi problemi sarebbe il nuovo sistema di riproduzione "Gapless", ovvero la possibilità che permette di ascoltare brani musicali di seguito senza alcuna interruzione.

I problemi paiono essere presenti indistintamente sulla versione per Mac e sulla versione per Windows, e Apple ha confermato di essere al lavoro per rilasciare il prima possibile una patch correttiva.

Fonte: Appleinsider

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
farinacci_7920 Settembre 2006, 11:50 #1

Anche Apple...

... comincia a mettere sul mercato prodotti giovani e non adeguatamente testati per star dietro alla frenesia dell'innovazione?

Uno dei punti di forza di Apple e del mondo MAC è sempre stata l'affidabilità, ma purtroppo, come ho più volte detto, mi sembra che pur di fare "bella figura" sul mercato anche loro inizino a rilasciare sempre più prodotti senza un adeguato controllo.
Come possono non essersi accorti che un riproduttore multimediale riproduce male l'audio? E' proprio quello per cui nasce!!!

E' come se una casa automobilistica venda una nuova auto senza provare se effettivamente le ruote girano!!!

Lo stesso si può dire degli ultimi notebook di Apple, bellissimi e funzionali, ma peccano in difetti veramente evidenti e sicuramente evitabili con un controllo sulla produzione.....

Apple....Apple....Apple....
Dumah Brazorf20 Settembre 2006, 12:23 #2
Hanno visto che la gente non si lamenta molto a fare da beta-tester...
ultimate_sayan20 Settembre 2006, 12:24 #3
Nessun problema con iTunes 7 (Win), la funzione gapless funziona a meraviglia... riguardo alla pesantezza, beh personalmente l'ho trovato più leggero della versione precedente nello scorrere la libreria. Però se si sono manifestati dei bug è giusto metterci mano... è proprio questo il punto: ogni software possiede dei bug, ciò che conta è la velocità di intervento e la capacità di risolvere i problemi nel modo più indolore possibile per l'utente.
Pikitano20 Settembre 2006, 12:27 #4
Originariamente inviato da: ultimate_sayan
....ciò che conta è la velocità di intervento e la capacità di risolvere i problemi nel modo più indolore possibile per l'utente.

Ecco appunto. Ora, vorrei sapere:
sono io ad essere idiota e ad aver installato due volte iTunes per degli aggiornamenti minori, oppure (come per il vecchio FF) ogni patch prevede di reinstallare da capo il programma?
Se fosse così non direi certo che è comodo....
ayrtonoc20 Settembre 2006, 12:28 #5
Più che la gente, gli switcher...
dsajbASSAEdsjfnsdlffd20 Settembre 2006, 12:33 #6
speriamo sia solo un momento di sbandamento.
Leron20 Settembre 2006, 13:35 #7
C'è da dire che sta aumentando molto anche il "bacino di utenza" apple: se prima era considerato da molti come una "setta", una "moda", ora sta diventando un fenomeno molto più di massa e quindi anche i problemi vengono sbandierati in maniera maggiore


Apple è una società di profitto e non un'opera divina, indi tutti possono sbagliare, sono progettisti e programmatori

l'importante è appunto che gli errori vengano verificati e corretti nel minor tempo possibile, questo la fa diventare un'azienda seria
Dias20 Settembre 2006, 13:37 #8
E' un andazzo che si intuiva già da un paio di versioni, non credo che i problemi siano solamente nella funzione "gapless", stanno aggiungendo feature dopo feature fregandosi largamente dell'ottimizzazione del codice, ormai è più invasivo/pesante di RealPlayer (e non dico altro). Per il mio iPod 3G uso plugin per WinAmp (che consiglio), non vedo il motivo di far partire quel colabrodo per trasferire un paio di canzioni. Ho paura che l'accoppiatta vincente "iPod & iTunes" potrà diventare il suo più grande problema anche per la massa e non solo per me e alcuni altri.
Nikonos20 Settembre 2006, 13:40 #9
Io non ho riscontrato grossi problemi.
Forse è relativo al tipo di codifica dei files, magari diversi codec creano micro-crash tra i brani e Gapless.

Cmq, è vero Apple si sta un pò PCzzando!

Speriamo che almeno il MacOS continui ad essere quello di una volta, altrimenti Tiger4ever!

Nikc
sdt20 Settembre 2006, 13:43 #10
personalmente ho installato itunes 7 su un sistema xp pulito, e non c'è verso di farlo andare, non parte nemmeno...

non ho ancora capito se è lui o se c'è qualcos'altro che lo fa funzionare male, ma anche quicktime incluso mi dà lo stesso problema, quindi i sospetti aumentano.

Oppure, la spiegazione alternativa è che Apple ce l'ha con me, visto che contemporaneamente mi si è pure sfasciato l'ipod

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^