Nuovo iPad da 10,5 pollici, debutto imminente secondo le ultime voci

Nuovo iPad da 10,5 pollici, debutto imminente secondo le ultime voci

Il prossimo tablet della Mela potrebbe essere presentato già la prossima settimana, con il debutto nei negozi previsto nei primi giorni d'aprile

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Apple
AppleiPad
 

Nuove fonti confermano che i nuovi iPad da 10,5 pollici potrebbero arrivare già nelle prossime settimane. A dirlo, dopo Apple World Today, è DigiTimes utilizzando un approccio sensibilmente differente. Se AWT utilizzava come base per le proprie speculazioni un'indagine di mercato, la fonte coreana si affida a fonti interne della filiera di produzione. Apple avrebbe velocizzato la produzione del tablet per prepararsi al suo debutto commerciale previsto nei primi giorni di aprile.

Apple iPad Pro

L'obiettivo è di presentare il tablet all'interno dello stesso evento di inaugurazione di Apple Park, il campus della compagnia che dovrebbe aprire i battenti proprio durante il prossimo mese di aprile. DigiTimes, che non sempre è affidabile nella pubblicazione delle voci di corridoio, aveva in passato dichiarato che il debutto dei nuovi iPad da 10,5 pollici era stato pattuito per maggio-giugno, ma accelerando il processo di produzione la società riuscirà a lanciarlo con anticipo.

Secondo la fonte iPad da 10,5 pollici sarà rivolto ai settori aziendali ed educativi, e sarà venduto in parallelo al tradizionale modello Pro da 12,9 pollici. Le due varianti occuperanno la fascia media e alta della proposta tablet per il 2017 della compagnia di Cupertino. Secondo le fonti delle catene di fornitura, Apple prevede di consegnare ai rivenditori solamente 1 milione di unità nel mese di marzo, mentre le catene prevedono di smistare 1,2 milioni di unità nei mesi successivi.

Sarà sempre il tradizionale modello da 9,7 pollici il più venduto della famiglia, con previsioni di consegne che variano dalle 3 alle 4 milioni di unità per tutto il primo trimestre del 2017, con una crescita "significativa" prevista nel secondo trimestre dell'anno. Rimane in dubbio il ruolino di marcia previsto per il nuovo modello aggiornato con display da 12,9 pollici, che dovrebbe debuttare secondo la fonte non prima del mese di maggio, o al massimo quello di giugno 2017-

Secondo MacRumors l'evento di presentazione del modello da 10,5 pollici potrebbe essere addirittura anticipato ad una data fra il 20 e il 24 marzo, quindi durante la prossima settimana. Apple non ha ancora inviato i consueti inviti alla stampa americana, cosa che si verificherà nei prossimi giorni al massimo se la soffiata si rivelasse davvero attendibile. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch14 Marzo 2017, 12:22 #1
Mentre iMac, Mac Pro e Mac Mini invecchiano inesorabilmente... Soprattutto gli ultimi due, orami si possono definire " vetusti "!!

Sta fissa di Cook per iPad non la capisco proprio, visti i continui cali nelle vendite anno su anno.... MAH!!!
FirePrince14 Marzo 2017, 13:00 #2
iPad rende comunque piu' dei Mac, nonostante i cali. Inoltre questa "fissa" immagino cerchi appunto di ovviare ai succitati cali. Immagino comunque che presto o tardi rinnoveranno anche iMac e Mac Pro, anche se e' chiaro che per loro non e' una priorita'. Quanto al Mac Mini credo che abbia un futuro molto incerto...
Riky197914 Marzo 2017, 14:14 #3
Praticamente è tutta la linea che usa cpu intel ad essere trascurata se pensate anche a quanto tempo è trascorso prima di un update interessante per i macbook pro e per l'arrivo dei macbook. Peggio ancora la linea desktop.
Pensando che una volta i mac erano le "workstation" dei grafici sarebbe interessante se proponessero qualcosa di potente per la linea mac pro anche se ho dei dubbi a tal proposito.
Consideriamo anche il fatto che sui prodotti su cui punta cook apple controlla anche la parte cpu mentre sui noetbook+desktop deve ricorrere a soluzioni intel.
biffuz14 Marzo 2017, 16:07 #4
Il motivo per cui insistono più sugli iPad che sui Mac è ovvio, guadagnano molto di più dall'ecosistema iOS nel suo insieme e quindi spingono la gente a passare a quello.
Apple ti pone due alternative, o ci paghi attraverso iOS o se proprio vuoi un Mac allora spendi un sacco di soldi subito visto che sappiamo già che poi non ci dai più un centesimo.
Non vuoi pagare? Prenditi uno scassone di plastica e vivi felice con i tuoi virus, i tuoi bug e la mancanza di aggiornamenti dopo un anno.
ambaradan7414 Marzo 2017, 16:48 #5
Originariamente inviato da: biffuz
Il motivo per cui insistono più sugli iPad che sui Mac è ovvio, guadagnano molto di più dall'ecosistema iOS nel suo insieme e quindi spingono la gente a passare a quello.
Apple ti pone due alternative, o ci paghi attraverso iOS o se proprio vuoi un Mac allora spendi un sacco di soldi subito visto che sappiamo già che poi non ci dai più un centesimo.
Non vuoi pagare? Prenditi uno scassone di plastica e vivi felice con i tuoi virus, i tuoi bug e la mancanza di aggiornamenti dopo un anno.


i device IOS sono il loro prodotto di punta, semplicemente.
AlexSwitch15 Marzo 2017, 09:26 #6
Originariamente inviato da: FirePrince
iPad rende comunque piu' dei Mac, nonostante i cali. Inoltre questa "fissa" immagino cerchi appunto di ovviare ai succitati cali. Immagino comunque che presto o tardi rinnoveranno anche iMac e Mac Pro, anche se e' chiaro che per loro non e' una priorita'. Quanto al Mac Mini credo che abbia un futuro molto incerto...


In realtà iPad soffre parecchio a partire dal segmento che, una volta, per Apple era una miniera d'oro: quello scolastico!!

Basta guardare il grafico nell'articolo nel link...

http://www.macitynet.it/negli-usa-mac-ipad-scendono-al-terzo-posto-nellutilizzo-classe/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^