La messaggistica vocale sarà la chiave del successo di iWatch?

La messaggistica vocale sarà la chiave del successo di iWatch?

In una recente intervista con Steve Milunovich, Tim Cook si è mostrato particolarmente entusiasta della nuova funzionalità di iOS 8, relativa ai messaggi vocali tramite l'applicazione nativa. Una interessante implementazione su iWatch potrebbe definire la chiave del successo dell'indossabile di Cupertino

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Apple
TIMiOSApple
 

Durante un viaggio in Cina, Tim Cook è rimasto meravigliato da una delle abitudini tipiche degli abitanti del paese asiatico. La gente camminava per strada e dettava messaggi vocali al proprio smartphone. La pratica era utilizzata al posto della scrittura dei messaggi di testo tradizionali, più diffusa nei paesi occidentali.

iOS 8, Messaggi Vocali iOS 8, Messaggi Vocali

La riflessione è stata resa pubblica dal CEO di Apple durante un'intervista con Steve Milunovich, analista presso UBS, che descrive l'entusiasmo di Tim Cook nel delineare i tratti della nuova funzionalità di messaggistica vocale di iOS 8, integrata nell'app Messaggi nativa con cui si scambiano SMS o testo tramite la connessione internet.

Secondo il CEO della Mela, la messaggistica vocale sarà uno degli elementi cardine del prossimo iOS 8 ed è per questo che è stata implementata in maniera particolarmente radicata nel sistema operativo. Ascoltare un messaggio in arrivo sarà semplice come posizionare il proprio smartphone all'orecchio, quando ancora ci troviamo sulla schermata di blocco del dispositivo.

Attraverso la stessa azione sarà possibile registrare un nuovo messaggio di risposta e per inviarlo sarà semplicemente necessario abbassare lo smartphone. Secondo Milunovich si tratta di una rivisitazione del vecchio concetto del "push-to-talk", una funzionalità che se su iPhone potrebbe non essere così popolare (è già presente su molti servizi di messaggistica), avrebbe parecchio più senso su iWatch, soprattutto per la sua implementazione "trasparente".

iWatch potrebbe permettere di rispondere ad un messaggio di testo o vocale senza la necessità di estrarre lo smartphone dalla tasca, tuttavia nessuno potrebbe avere voglia di digitare sui piccoli tasti di uno smartwatch, né stare a dettare parola per parola con Siri, considerata la precisione non ancora esemplare dell'interpretazione dell'assistente vocale di Cupertino.

La chiave del successo di iWatch, secondo l'analista di UBS e decifrando le parole di Cook, potrebbe essere proprio questa: la messaggistica vocale, semplificata all'osso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala03 Luglio 2014, 14:09 #1
Dire i fatti miei in pubblico, a voce alta? No thanks.

Tim Cook, go home, you're drunk.
paranoic03 Luglio 2014, 14:42 #2
Originariamente inviato da: Portocala
Dire i fatti miei in pubblico, a voce alta? No thanks.

Tim Cook, go home, you're drunk.


Per me cambierebbe poco, sono anni che i fatti miei sono snocciolati in un larghissimo bacino d'utenza uditiva. Quindi potrebbe essere una funzione per me molto comoda...chi sa...forse anzi, riuscirei a togliere lavoro a dei VIP (very inutil people) che passano le giornate per fare le portinaie di quartiere.
Mde7903 Luglio 2014, 15:02 #3
Per la privacy i cari e vecchi messaggi di testo sono ineguagliabili, ma mi smebra un ottimo modo per avere delle comodità in più.
Senza scomodare lo smartwatch sarebbe possibile scambiare messaggi anche solo con l'auricolare
al13503 Luglio 2014, 15:11 #4
Originariamente inviato da: Portocala
Dire i fatti miei in pubblico, a voce alta? No thanks.

Tim Cook, go home, you're drunk.


perche che cambia da una telefonata in pubblico?
recoil03 Luglio 2014, 15:26 #5
va bene dettare il messaggio e farlo inviare come testo, è comodissimo e lo faccio spesso

mandare un messaggio vocale che l'altra persona deve necessariamente ascoltare è un altro discorso, mai usata come feature e mi pare una forzatura perché chi lo riceve ha due alternative, o lo fa sentire a tutti oppure deve portare il telefono all'orecchio
lucreghert03 Luglio 2014, 15:58 #6
Originariamente inviato da: Mde79
Per la privacy i cari e vecchi messaggi di testo sono ineguagliabili, ma mi smebra un ottimo modo per avere delle comodità in più.
Senza scomodare lo smartwatch sarebbe possibile scambiare messaggi anche solo con l'auricolare


Per la privacy non hanno funzionato manco i "pizzini" di certi famosi mafiosi, figuriamoci se possono funzionare i tuoi messaggi di testo....
extremelover03 Luglio 2014, 16:25 #7
Quante speculazioni. Non so se sia una funzionalità utile...
Di sicuro pian piano ci stiamo avvicinando all'orologio di James Bond...

Spero che tirino qualche coniglio dal cappello perché fin ora di Smart-watch granché utili ed interessanti non ne ho visti.
Kael03 Luglio 2014, 16:32 #8
Bah, su whatsapp l'opzione c'è, ma oltre al fatto che non sempre puoi stare ad ascoltare un messaggio vocale c'è da considerare che se, per puro caso, ti serva dare un occhio ai messaggi precedenti devi riascoltarteli tutti fino a quello utile.
O andare a casaccio.

Potrebbe avere un senso, secondo me, se venisse accoppiato anche un riassunto (o l'incipit) del messaggio in modalità anche testuale.

Comunque resta il fatto che dire i fatti propri in pubblico è un'idea del menga.
Certo, per alcuni può non esserci problema ("arrivo", "ci vediamo alle 20.00", ecc ecc), ma non credo proprio possa mai raggiungere la totalità della messaggistica.
Immaginarsi poi quello che fa il messaggino hot alla ragazza e questa se lo ascolta per sbaglio durante una riunione, o in compagnia di colleghi o genitori (peggio delle classiche gag col viva voce...)
laverita03 Luglio 2014, 17:20 #9
Ci vedo la stessa comodità della segreteria telefonica ...
Littlesnitch03 Luglio 2014, 22:03 #10
Originariamente inviato da: Kael
Bah, su whatsapp l'opzione c'è, ma oltre al fatto che non sempre puoi stare ad ascoltare un messaggio vocale c'è da considerare che se, per puro caso, ti serva dare un occhio ai messaggi precedenti devi riascoltarteli tutti fino a quello utile.
O andare a casaccio.

Potrebbe avere un senso, secondo me, se venisse accoppiato anche un riassunto (o l'incipit) del messaggio in modalità anche testuale.

Comunque resta il fatto che dire i fatti propri in pubblico è un'idea del menga.
Certo, per alcuni può non esserci problema ("arrivo", "ci vediamo alle 20.00", ecc ecc), ma non credo proprio possa mai raggiungere la totalità della messaggistica.
Immaginarsi poi quello che fa il messaggino hot alla ragazza e questa se lo ascolta per sbaglio durante una riunione, o in compagnia di colleghi o genitori (peggio delle classiche gag col viva voce...)


In iMessage è già presente la funzione di dettatura da un pezzo, quindi non vedo la novità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^