iOS, troppi bug al lancio delle nuove versioni: Apple cambia il processo di sviluppo?

iOS, troppi bug al lancio delle nuove versioni: Apple cambia il processo di sviluppo?

Secondo alcune indiscrezioni Apple avrebbe iniziato ad adottare un nuovo processo di sviluppo per le nuove versioni di iOS che verà utilizzato su tutte le piattaforme

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Apple ha iniziato a rinnovare le modalità di sviluppo e di testing di tutti i suoi sistemi operativi, fra cui iOS, macOS, watchOS e tvOS, nella speranza che il nuovo approccio aumenti la qualità dei lanci sul lungo periodo. A dirlo è un nuovo report di Mark Gurman per Bloomberg.

Nell'articolo si legge che la strategia è già in atto nel processo di sviluppo di iOS 14, versione che vedrà la luce a fine 2020. La decisione arriva dopo il rilascio abbastanza complicato di iOS 13, che ad oggi ha già visto otto aggiornamenti, di cui quasi tutti per correggere bug insorti con la nuova versione del SO. Il tutto in soli due mesi, all'interno di un processo abbastanza atipico per quanto riguarda i rilasci da parte di Apple.

Il nuovo processo di sviluppo dovrebbe implementare un sistema a "flag", con tecnici e beta tester che potranno abilitare e disabilitare le nuove feature in modo da isolare eventuali problemi, capire più velocemente da dove derivano e assicurarsi che la stabilità generale non venga compromessa da uno di essi. Sistemi di questo tipo sono già in uso da parte di altre aziende del settore, fra cui Google e Microsoft con i propri sistemi operativi.

I cambiamenti sono stati annunciati internamente durante un incontro con alcuni impiegati e il responsabile della divisione software Craig Federighi. Apple ha inoltre considerato di rimandare alcune feature di iOS 14 al 2021, in modo da garantire massima stabilità alle prime versioni e assicurare un lancio meno problematico. Stando alla fonte sarebbe lo stesso approccio che la Mela ha adottato con iOS 12, abbandonandolo però su iOS 13.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8824 Novembre 2019, 12:56 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/apple...uppo_85673.html

Secondo alcune indiscrezioni Apple avrebbe iniziato ad adottare un nuovo processo di sviluppo per le nuove versioni di iOS che verà utilizzato su tutte le piattaforme

Click sul link per visualizzare la notizia.


Ma pensa un po'
Avranno si e no una manciata di configurazioni da testare e han problemi di bugs, e poi si ci lamenta che MS abbia problemi con miliardi di configurazioni ?
emiliano8424 Novembre 2019, 14:36 #2
Originariamente inviato da: nickname88
Ma pensa un po'
Avranno si e no una manciata di configurazioni da testare e han problemi di bugs, e poi si ci lamenta che MS abbia problemi con miliardi di configurazioni ?


stranaemente nessuno commenta
boboviz24 Novembre 2019, 15:11 #3
Non capisco.
Il sistema gira su un numero di configurazioni hw veramente limitato e il software di terze parti installabile è severamente controllato (a differenza di MS dove puoi installare di tutto e di più.
Come fanno ad avere questi problemi?
Lwyrn24 Novembre 2019, 17:09 #4
Sarà che lanciare un OS nuovo ogni 10 mesi ( anche se alcune major potrebbe essere tranquillamente viste come delle minor ) comincia a diventare deleterio
ZannaMax24 Novembre 2019, 21:01 #5
Originariamente inviato da: emiliano84
stranaemente nessuno commenta


Dio quanto hai ragione . Silenzio assoluto
MikTaeTrioR25 Novembre 2019, 07:25 #6
Qualcuno potrebbe dire di pensare a quanta roba deve fare win e android per andare bene su N configurazioni...metà hw servirà solo per quello
gd350turbo25 Novembre 2019, 08:49 #7
Originariamente inviato da: boboviz
Non capisco.
Il sistema gira su un numero di configurazioni hw veramente limitato e il software di terze parti installabile è severamente controllato (a differenza di MS dove puoi installare di tutto e di più.
Come fanno ad avere questi problemi?


E' quello che si dice da sempre o quasi...

Un sistema operativo creato da una ditta che ha risorse tecnologiche e finanziare, quasi illimitate, che deve girare solamente su un certo hardware, progettato sempre da loro, teoricamente, i bug dovrebbero essere un evento alquanto raro, e invece uno dietro l'altro e anche "pestiferi".
recoil25 Novembre 2019, 09:36 #8
dalle informazioni che ho io dall'interno quest'anno c'è stata un po' troppa segretezza interna sui nuovi framework, tipo SwiftUI e Combine, tanto è vero che al WWDC molti degli sviluppatori di Apple stessa hanno appreso dell'esistenza delle novità come tutti gli altri, un po' come avvenne con Swift nel 2014

da una parte capisco la riservatezza e infatti mentre sugli iPhone si sa tutto mesi prima cose come SwiftUI sono una sorpresa per tutti, ma se questo è bello per l'effetto demo non lo è per lo sviluppo dato che ti ritrovi con piccoli team che lavorano per conto proprio e mettono insieme tutta la roba solo dopo il WWDC
quest'anno c'erano API molto immature pure a luglio, con roba aggiunta e deprecata nell'arco di settimane e questo non aiuta noi ma nemmeno loro

a parte lo sviluppo feature toggle preferirei che in futuro ci fossero differenze meno marcate ogni anno e che certe feature uscissero anche a metà ciclo tipo inverno o primavera
capisco che iOS debba uscire a settembre assieme ai nuovi iPhone, ma al posto di fare tutto di corsa per avere molta roba pronta per quella data mi piacerebbe una roadmap più rilassata specialmente per le feature che non hanno a che fare con l'hardware e quindi non rendono più appetibile l'ultimo modello in uscita
una cosa come SwiftUI per quanto mi riguarda doveva rimanere in beta per mesi dandoci la possibilità di dare più feedback, non che i bug siano dovuti a quello dato che internamente non lo stanno usando ma ha tolto risorse per lo sviluppo e inoltre hanno fatto un rework pesante sulle CollectionView e sui DataSource e quelli invece credo siano in uso in qualche loro app quindi ha pesato

altro discorso è macOS, non esce un Mac a settembre e non si sente la necessità di avere una versione di macOS tutti gli anni, capisco che c'era da completare Catalyst e che c'è SwiftUI pure lì ma auspico che almeno per il Mac le nuove release non siano più annuali ma ogni 2-3 anni

il denaro conta fino a un certo punto, possono sicuramente permettersi di assumere sviluppatori ma i team funzionano bene quando sono più piccoli, forse serve più gente per il QA e direi anche per la documentazione che ultimamente è diventata carente
aqua8425 Novembre 2019, 09:49 #9
Originariamente inviato da: boboviz
Non capisco.
Il sistema gira su un numero di configurazioni hw veramente limitato e il software di terze parti installabile è severamente controllato (a differenza di MS dove puoi installare di tutto e di più.
Come fanno ad avere questi problemi?

perchè purtroppo non sono delle "macchine" a realizzare il software, quindi l'errore umano è sempre possibile.

evidentemente nonostante le risorse finanziarie e tecnologiche di Apple il reparto "Umano" non è così bravo come magari lo era 10-15 anni fa.
le persone cambiano (nel senso che vengono sostituite), a volte può andare bene altre volte un po' meno.

si può fare l'esempio con una squadra sportiva, che magari per 10 anni consecutivi vinceva tutto e su tutti, poi inevitabilmente inizia il declino, perchè qualche cambiamento deve essere fatto per forza, e non sarà MAI come era prima.

ora, voi penserete che ad una multinazionale con miliardi di miliardi di Cassa questa è una cosa da non credere, ma in fondo dentro ci sono sempre e comunque Esseri Umani, con i loro pregi e difetti.

e menomale che il loro nome se lo sono fatto negli anni passati, e possono ancora oggi permettersi di fare il bello e cattivo tempo.
gd350turbo25 Novembre 2019, 09:58 #10
Può essere che abbiano sostituito persone che gli costavano X con altre che gli costano X/10...

Per massimizzare i profitti !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^