Facebook Favorites, in arrivo la condivisione con gli amici più intimi

Facebook Favorites, in arrivo la condivisione con gli amici più intimi

Il social network è al lavoro per introdurre una funzionalità che permetterà di condividere contenuti con una cerchia più ristretta di persone, in maniera più discreta

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Web
Facebook
 

Facebook è al lavoro per realizzare una funzionalità simile a Close Friend di Instagram, cercando di venire incontro alle esigenze di coloro i quali non usano il social network o non vi condividono molti contenuti per il timore di esporsi eccessivamente ad occhi indiscreti o semplicemente verso persone che non vogliono rendere partecipi della propria vita privata o di alcuni dei suoi dettagli.

Del resto sebbene Facebook originariamente fosse nata per permettere agli amici di restare tra loro in contatto, nel corso degli anni gli "amici" sono andati ad includere conoscenze in senso più ampio del termine, inclusi colleghi di lavoro, vicini di casa e via dicendo. E magari non tutti desiderano che il proprio collega, il capo, o quel conoscente che ogni tanto si incontra sul treno venga in contatto magari con quelle foto un po' imbarazzanti dell'ultimo addio al celibato o della serata fuori con le amiche.

E' per questo che i social network stanno attrezzandosi per implementare il cosiddetto "microsharing", ovvero rendere possibile agli utenti decidere quali contenuti condividere solo con una cerchia realmente ristretta di amici intimi. Facebook ci ha provato negli anni, ma con scarso successo fino ad ora: le varie funzionalità introdotte (liste manuali o più o meno automatiche) sono sempre state poco o per nulla usate dagli utenti.

Lo scorso anno Instagram ha introdotto Close Friends: invece di mettere a disposizione la possibilità di creare diverse liste, per le quali poi si dimentica chi sia stato inserito in quale elenco, si tratta di una sola lista di amici fidati e con un pulsante dedicato per condividere le Stories con loro. Dai dati in mano ad Instagram pare che l'85% dei messaggi diretti è inviato alle solite tre persone, motivo per cui la funzionalità è stata pensata proprio per rendere più facile la condivisione delle Stories con questi contatti.

Ecco che Facebook, facendo tesoro dell'esperienza su Instragram, si prepara ad introdurre una funzionalità simile che sarà chiamata "Favorites". L'utente potrà contrassegnare altri contatti con questo tag e condividere con essi in maniera più discreta foto o Facebook Story tramite l'app Messenger. Alla lista Favorites sarà possibile aggiungere un massimo di 10 contatti manualmente, oppure seguendo i suggerimenti algoritmici.

In questo modo, spera Facebook, gli utenti più discreti potrebbero essere stimolati a condividere contenuti con gli amici più intimi, e in generale gli utenti potrebbero trovare Favorites un modo per usare maggiormente il social network e generare più partecipazione.

Da questo punto di vista Favorites si innesta in quella visione incentrata sulla privacy che Mark Zuckerberg aveva illustrato a marzo in un post ufficiale, con la volontà di trasformare Facebook in un "salotto" invece che una "piazza".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frank808523 Novembre 2019, 21:50 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
si innesta in quella visione incentrata sulla privacy

belli questi ossimori negli articoli. es. ghiacciaio bollente, .... Facebook & Privacy... Facebook & Azienda etica...
al13524 Novembre 2019, 01:11 #2
ma lo volete capire che facebook è morto?
ormai ci stanno solo gli anziani.
basta. rip.
Marko_00124 Novembre 2019, 21:33 #3
@al135
sicuro?
https://www.statista.com/statistics...e-distribution/
e, a meno che lei non sia un post puberale, mi pare azzardata come definizione
comunque si è passati dal quarto d'ora di celebrità (che pare non
sia di Andy Warhol ma di tal Nat Finkelstein che ne rivendicherebbe la
paternità ai 15÷20 secondi di TikTok
un grande passo per l'umanità tutta
matsnake8625 Novembre 2019, 08:53 #4
Che facebook sia in declino potrebbe essere vero.
Mi sembra che instagram sia più usato.
Ma al signor Zuckenberg a conti fatti non cambia nulla.
andrew0425 Novembre 2019, 13:53 #5
Originariamente inviato da: matsnake86
Che facebook sia in declino potrebbe essere vero.
Mi sembra che instagram sia più usato.
Ma al signor Zuckenberg a conti fatti non cambia nulla.


Senza contare poi WhatsApp... è pericolosamente potente e dominante nelle comunicazioni tra utenti: il 90% delle comunicazioni sono in mano sua

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^