Il prototipo del primo Apple iPhone: è un computer

Il prototipo del primo Apple iPhone: è un computer

Uno dei primi prototipi di Apple iPhone del 2006 o 2007 a venire alla luce non è ciò che ci si aspetterebbe. Si tratta di un computer con lo schermo integrato e una serie di connettori per test interni.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Apple
AppleiPhoneiOS
 

Un prototipo, per definizione, può essere molto diverso dal prodotto che sarà poi in vendita sul mercato. Uno degli esempi potrebbe essere proprio il primo prototipo del primo Apple iPhone. Si tratta di un modello che mette in luce il grande lavoro fatto dalla società di Cupertino per realizzarlo.

Apple iPhone prototipo

Quello che si vede nelle immagini che ha raccolto The Verge è un EVT (acronimo di Engineering Validation Test) di un iPhone del 2007. Il primo smartphone realizzato dalla società e uno dei più iconici oggetti del settore tecnologico.

Come si può vedere, questo prototipo è meno compatto di quanto sia poi stato lo smartphone. Per semplificare il debug ed eseguire i vari test è stato quindi necessario utilizzare componenti diversi (almeno in parte) da quelli che poi saranno effettivamente integrati.

Apple iPhone, per l'EVT, aveva quindi una scheda madre di generose dimensioni, connettori, slot e porte che si possono trovare anche su un computer.

Iphone prototype 2006

In questo caso è anche possibile vedere lo schermo posizionato in un angolo così da fornire indicazioni utili mentre l'accesione avviene tramite un pulsante posizionato su un altro angolo. Secondo quanto riportato, alcuni iPhone dati agli ingegneri però non avevano neanche lo schermo integrato e dovevano essere collegati a schermi esterni.

Alcuni dettagli sono stati resi noti, come la colorazione rossa della scheda madre che indicava che questo era un prototipo e non una versione definitiva. Il connettore seriale veniva impiegato per testare gli accessori di iPod e non manca una porta RJ45 e una RJ11 (quest'ultima serviva per testare le chiamate vocali con una classica cornetta telefonica).

In questo prototipo di Apple iPhone ci sono anche due porte miniUSB che venivano utilizzate per collegarsi al modem e al processore. Non mancano connettori per monitorare voltaggi e vari segnali integrati. Su un lato si può vedere anche la presenza di due antenne per Wi-Fi e Bluetooth e ovviamente non poteva mancare lo slot per la SIM.

Infine si può anche vedere della memoria marchiata Samsung (K4X1G153PC) sotto la quale è presente un processore ARM a 620 MHz (ARM1176JZF). Il sistema operativo è invece salvato su una scheda NAND Samsung da 4 GB (K9HBG08U1M) mostrando ancora una volta come la collaborazione tra Samsung e Apple sia iniziata molto tempo fa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mally20 Marzo 2019, 16:49 #1
non avete mai visto una scheda di sviluppo...e non è una domanda...
Abufinzio20 Marzo 2019, 16:52 #2
Originariamente inviato da: mally
non avete mai visto una scheda di sviluppo...e non è una domanda...


perché invece nel titolo?:

è un computer!!!1!!!!!11!1!
supermario20 Marzo 2019, 17:14 #3
ci girava crysis?
pabloski20 Marzo 2019, 17:20 #4
Originariamente inviato da: mally
non avete mai visto una scheda di sviluppo...e non è una domanda...


vabbe' e' un sito generalista sul computing

e' evidente che, a parte forse qualcuno di loro che lo fa per hobby, nessuno in redazione ha mai visto come si progetta un dispositivo embedded e il ruolo che coprono le sbc
matrix8320 Marzo 2019, 18:19 #5
Non è una buona scusa per scrivere cose stupide. Se non si conosce l'argomento non ci si fa un'articolo sopra, o quantomeno non ci si buttano termini a caso per fare il figo.
Armage20 Marzo 2019, 18:43 #6
plot twist: anche la versione finale dell'iphone, tutti gli iphone successivi e tutti gli smartphone... sono dei computer

che ignoranza
emanuele8321 Marzo 2019, 07:20 #7
ma non è un articolo dei fratelli Grasso? Ah no è scritto in italiano, sebbene le baggianate...

sarebbe interessante vedere una scheda madre del primo iphone capire quanto della scheda di sviluppo sia finito dentro 1:1. Manca la batterie che è pure scritto va collegata staccando il jumper 49 quindi presumo ci sia a nche la circuiterie di ricarica e gestione delle alimentazioni.
sarebbe interessante per capire quanto apple programmava di inserire in chip dedicati e quanto invece poteva prendere on the shelf. Perché è bello avere una schedca 20x30cm per debuggare il mondo ma poi devi fare stare tutto in 20cm quadri. esempio memoria e main chip entrano così compresa la sezione radio.
bello vedere che anche al top (del 2007) seriale e ethernet ti salvano sempre la vita

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^