HP, la stampante multifunzione cambia forma

HP, la stampante multifunzione cambia forma

HP mostra in anteprima due nuove stampanti multifunzione: una di esse monta una piccola fotocamera da 8 megapixel al posto dello scanner

di pubblicata il , alle 09:53 nel canale Apple
HP
 

In occasione dell'incontro HP Winter Summit presso la località montana di Saas-Fee, in Svizzera, HP ha mostrato alla stampa alcuni dei prodotti di prossima immissione sul mercato. Tra questi vi è la curiosa stampante HP TopShot LaserJet Pro M275, un dispositivo multifunzione equipaggiato con una fotocamera da 8 megapixel situata su un supporto sopraelevato che consente di effettuare sia la scansione di normali documenti e libri - in quest'ultimo caso senza le difficoltà che si incontrano normalmente utilizzando uno scanner tradizionale - sia di catturare un'immagine di oggetti tridimensionali.

Il supporto, infatti, oltre ad ospitare il modulo fotocamera, è provvisto di due sorgenti di illuminazione che accendendosi in maniera opportuna creano differenti ombreggiature dell'oggetto, consentendo alla fotocamera di catturare sei immagini differenti che verranno poi interpolate per permettere di stampare istantaneamente un'immagine del soggetto scansionato.Il software a corredo è inoltre in grado di riconoscere se siano stati scansionati più oggetti contemporaneamente.

Tra le caratteristiche più interessanti di questa stampante si segnala la possibilità di inviare direttamente i documenti scansionati a Google Docs grazie ad una serie di mini-applicazioni presenti all'interno della stampante stessa, così come la possibilità di inviare scansioni di testi e di immagini direttamente ad applicazioni web senza la necessità di transitare da un PC.

Sempre nell'ambito delle stampanti multifunzione HP ha mostrato la soluzione HP ENVY110 e-All-in-One, una stampante dall'ingombro piuttosto compatto destinata a coloro i quali ricercano una soluzione in grado di gestire sia stampe, sia scansioni, ma non dispongono dello spazio necessario ad accogliere una stampante multifunzione dalle dimensioni tradizionali.

Entrambe le stampanti supportano la tecnologia AirPrint che consente ai possessori di dispositivi iOS di stampare direttamente dai propri dispositivi via WiFi senza la necessità di installare alcun driver, così come la tecnologia ePrint che permette di inviare una email all'indirizzo univoco di ciascuna stampante per stampare i nostri contenuti, anche in questo caso senza dover passare da un PC ne' dover gestire driver.

La disponibilità effettiva sul mercato è prevista per il prossimo mese di gennaio, ad un prezzo che dovrebbe assestarsi sui 349 euro per la stampante HP TopShot LaserJet Pro M275 e di 249 euro per la stampante HP ENVY110 e-All-in-One.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7714 Dicembre 2011, 09:55 #1
carina come idea!
reggia14 Dicembre 2011, 10:05 #2
Davvero interessante :-)
A quando uno scanner simile ma in 3d e a prezzo abbordabile?
Dumah Brazorf14 Dicembre 2011, 10:40 #3
Fare una fotografia agli oggetti... 3d è così difficile?
Con quel che costano ste pataccate ci si compra una normale stampante aio wifi e una macchina fotografica compatta da 8-10megapx
sbaffo14 Dicembre 2011, 10:41 #4
ho preso un mese fa una multifunzione HP (laserjet m1536dnf) in sostituzione di una Samsung rotta e devo dire che la qualità delle scansioni/fotocopie è nettamente migliore ma i driver sono un incubo: su un pc i driver di rete vanno in conflitto con lo SkypeDapter e anche disinstallandoli non funzionava più, ho dovuto formattare; allora l'ho installata con l'usb e funziona ma mi sono accorto che anche in standby teneva occupato il 30% della cpu con un processo invisibile al taskmanager di windows (process explorer dice "interrupt". Morale la devo tenere spenta e accenderla solo quando serve. Sarà per via del "dnf" nel nome?
TheDarkMelon14 Dicembre 2011, 11:09 #5
orribile!!
StyleB14 Dicembre 2011, 11:24 #6
ho una genesis della lexmark che fa la stessa cosa, solo che la fa interpolando 3 scarri diversi fatti con 3 luci diverse (RGB).
sinceramente? mi lascia perplesso in quanto dubito sulla qualità delle scansioni, che verrebbero corrotte o dalla luce esterna o dalla troppa potenza della luce della stampante creata per "sopraffare" la luce esterna.
II ARROWS14 Dicembre 2011, 11:24 #7
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Fare una fotografia agli oggetti... 3d è così difficile?
Scherzi?
Devi sapere ESATTAMENTE il punto in cui hai fatto la fotografia per poter interpolare facilmente ed efficacemente le immagini e creare un oggetto 3D.

Farlo a mano richiede un sacco di tempo, è impreciso e richiede un sacco di lavoro manuale per mettere a posto le immagini.
marcram14 Dicembre 2011, 12:13 #8
Originariamente inviato da: II ARROWS
Scherzi?
Devi sapere ESATTAMENTE il punto in cui hai fatto la fotografia per poter interpolare facilmente ed efficacemente le immagini e creare un oggetto 3D.

Farlo a mano richiede un sacco di tempo, è impreciso e richiede un sacco di lavoro manuale per mettere a posto le immagini.


Non penso che crei un modello in 3d, semplicemente fotografa un oggetto non piano e ne crea un'immagine 2d...
FirePrince14 Dicembre 2011, 13:39 #9
Originariamente inviato da: marcram
Non penso che crei un modello in 3d, semplicemente fotografa un oggetto non piano e ne crea un'immagine 2d...


Pensi male, é piuttosto chiaro dall'articolo che viene creata un'immagine 3D, anche perché altrimenti non si capirebbe la ragione per la quale é necessario interpolare sei scatti diversi fatti con illuminazione proveniente da diverse direzioni.
AlexWolf14 Dicembre 2011, 14:39 #10
secondo me non è affatto chiaro invece: non s capisce se generi un modello 3D con nuvoli di punti o STL o se generi un immagine 3D da visualizzare con i moderni monitor/TV 3D... sono due cose ben diverse....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^