Apple primo brand di smartphone negli USA e UK nel 2016, ma in Europa vince Samsung

Apple primo brand di smartphone negli USA e UK nel 2016, ma in Europa vince Samsung

Kantar Worldpanel ha pubblicato i dati aggiornati sul mercato degli smartphone, in cui spiccano soprattutto tre società concorrenti

di pubblicata il , alle 14:11 nel canale Apple
AppleSamsungHuaweiAndroidiOSWindows Mobile
 

Kantar Worldpanel ha pubblicato i dati relativi all'ultimo trimestre del 2016 per tutto il mondo, in cui si legge che generalmente Android ha continuato a guadagnare terreno sulla maggior parte dei mercati. Di contro Apple ha avuto la meglio negli USA, nel Regno Unito e in Australia, mentre nei paesi Top 5 europei a primeggiare nel 2016 è stata Samsung nonostante il caso Galaxy Note 7. Anche i dati di Kantar riportano la situazione difficile di Apple nel mercato cinese, dove la Mela non è "riuscita a riconquistare la prima posizione".

A vincere il  mercato cinese è stata Huawei, che si conferma come la compagnia più frizzante nella parte alta della classifica: "Nonostante Android abbia un ecosistema più grande, Apple è stato il brand più importante negli USA e in Gran Bretagna per il trimestre conclusivo del 2016", ha dichiarato Lauren Guenveur di Kantar. "Nella Top 5 europea ha vinto Samsung, e Huawei ha occupato la seconda posizione. Nella Cina urbana Apple non è stata in grado di catturare nuovamente la prima posizione, che è stata ancora una volta occupata da Huawei".

Il mercato americano sorride come al solito ad iOS, dove genera quasi la metà delle vendite complessive di smartphone. Nel quarto trimestre del 2016 il 44,4% di smartphone venduti negli USA è stato un iPhone, con vendite in crescita rispetto al 39,1% dello stesso periodo dell'anno scorso. Ad Android spettano il 54,4% delle vendite, in calo del 4,7% rispetto allo stesso periodo del 2015: "I top seller della stagione natalizia sono stati iPhone 7 e iPhone 7 Plus, che hanno occupato la quota di mercato più ampia dal rilascio avvenuto a settembre".

I due nuovi top di gamma Apple hanno rappresentato il 28% delle vendite complessive di smartphone negli USA. Nonostante il successo di Apple le notizie sono buone anche per Samsung, che ha perso solo lo 0,9% delle quote di mercato nel periodo preso in esame, lo stesso in cui è scoppiato lo scandalo delle batterie su Galaxy Note 7. La compagnia è stata in grado di gestire la situazione e attutire il colpo in uno dei mercati più importanti al mondo, dove ha ancora il 28,5% delle quote di mercato. Galaxy S7 è stato il terzo smartphone più venduto nel quarto trimestre del 2016, nonostante abbia fatto debutto parecchi mesi prima.

Complessivamente le vendite di smartphone hanno mostrato un leggero declino rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Analizzando gli ultimi dati si nota come in tutte le aree principali del mondo il mercato degli smartphone si mostri oggi decisamente consolidato, con le posizioni che rimangono salde e con piccole variazioni. L'unico che mostra un certo fermento per quanto riguarda la diatriba iOS / Android è la Cina, ed è proprio sui mercati emergenti che i big del settore stanno cercando di affrontarsi in maniera più serrata. Anche in Italia si nota una certa "piattezza" nei numeri, con la situazione che è rimasta molto simile a quella dell'anno scorso.

Nell'ultimo trimestre dell'anno Android ha registrato in Italia il 79,1% delle vendite, seguito da iOS (16,6%) e Windows (3,9%). Tutti gli altri competitor, ad esempio BlackBerry, risultano ormai estremamente ridimensionati ma è una situazione che avevamo già visto l'anno scorso. In mancanza di nuovi smartphone interessanti ha perso parecchio terreno Windows, che fino all'anno scorso sembrava poter infastidire nel nostro Paese Apple e il suo iOS. Vedremo cosa succederà nei prossimi mesi, e se Microsoft ha veramente un asso da giocare chiamato Surface Phone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala10 Febbraio 2017, 16:25 #1
Negli States il telefono lo prendono con l'abbonamento, per forza...
globi10 Febbraio 2017, 22:17 #2

@Portocala

Anche in Svizzera, a seconda del prezzo del telefono e del prezzo dell`abbo il telefono può essere gratis o scontato, un top di gamma completamente gratis viene dato solo con gli abbo più cari e che durano più a lungo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^