Apple ordina a Samsung 200 milioni di schermi OLED per iPhone 2018

Apple ordina a Samsung 200 milioni di schermi OLED per iPhone 2018

Apple avrebbe quadruplicato le richieste di fornitura da Samsung dei pannelli AMOLED per i propri smartphone

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
AppleSamsungiPhone
 

Le attese sulle consegne di iPhone X erano dovute principalmente alle scarse rese produttive da parte di Samsung del display AMOLED. Ad agosto si parlava di rese del 60%, visto che gli standard qualitativi di Apple erano piuttosto stringenti. Sembra però che Samsung abbia risolto il problema, passando nelle scorse settimane ad una resa dell'80% fino ad arrivare a quasi il 90%. Il Korea Herald scrive che il raggiungimento di questo traguardo cambierà i piani delle due compagnie.

"Sembra che le rese di produzione abbiano quasi raggiunto il 90% ed è piuttosto significativo che Samsung abbia raggiunto livelli simili nonostante venissero richiesti gli standard qualitativi più elevati al mondo per quanto riguarda i pannelli OLED flessibili", sono state le parole citate dalla fonte e pronunciate da un analista. "Con una resa produttiva del 90% Samsung Display può realizzare circa 224 milioni di pannelli da 6 pollici ogni anno".

Beneficerà di questa situazione anche la "rivale" Apple, che ha appena quadruplicato le forniture di display OLED, secondo i dati rilasciati in via non ufficiale dalla fonte, per l'anno prossimo se le confrontiamo con quelle dell'anno in corso. L'Herald scrive: "Samsung Display fornirà ad Apple fra i 180 milioni e i 200 milioni di pannelli OLED flessibili per gli iPhone nel 2018, secondo fonti appartenenti al settore. Si tratta di una cifra di circa quattro volte rispetto alle forniture di quest'anno".

Questa è certamente una buona notizia per Apple, che prevede un ottimo riscontro da parte del pubblico l'anno prossimo, ma ancor più un'ottima notizia per Samsung. Questo perché sono parecchie le società che competono in questo particolare ambito, fra cui LG, che nelle scorse settimane sembrava prossima a chiudere l'accordo con la Mela, così come BOE che ha collaborato con Apple in questi ultimi periodi; e anche Japan Display potrebbe partecipare alla competizione.

Gli iPhone del 2018 non saranno tutti equipaggiati con display OLED, con la compagnia che sta esplorando nuove tecnologie basate sui cristalli liquidi, per un successivo passaggio ai microLED.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot21 Dicembre 2017, 17:43 #1
E il 10% scartato finisce sui telefoni samsung, tanto come volumi ci siamo.
[Umby]21 Dicembre 2017, 20:22 #2

Ma esattamente

Ma cosa si intende esattamente per resa produttiva ?

Su 100 pezzi, quelli buoni e quelli cattivi ? e i cattivi che fine fanno ?
Lampetto21 Dicembre 2017, 20:43 #3
Originariamente inviato da: Ginopilot
E il 10% scartato finisce sui telefoni samsung, tanto come volumi ci siamo.


Ti rendi conto che è proprio Samsung che li produce e non ha alcun interesse di montare sui propri device gli scarti di Apple? ..per logica dovrebbe essere il contrario, visto che i pacchi di schermi ai vari assemblatori di Apple arrivano proprio da lì.

In ogni caso non è che Samsung se la passa male se Apple gli chiede una commessa di 200 milioni di schermi, mi piacerebbe passarmela male anche io così

Infine la tua percentuale è talmente sballata che con la realtà non centra niente visto che fino a settembre 2017 il primo produttore al mondo è Samsung seguito da Huawei e terza Apple

https://www.wired.it/mobile/smartph...one-smartphone/
acerbo21 Dicembre 2017, 20:52 #4
mica male per samsung, 200 milioni a circa 60 dollari l'unità fà 12 miliardi da un solo cliente e per un singolo componente
X-ICEMAN21 Dicembre 2017, 21:24 #5
Originariamente inviato da: Lampetto
Ti rendi conto che è proprio Samsung che li produce e non ha alcun interesse di montare sui propri device gli scarti di Apple? ..per logica dovrebbe essere il contrario, visto che i pacchi di schermi ai vari assemblatori di Apple arrivano proprio da lì.


Tu ragioni pensando che Samsung Electronics (tv / Galaxy / White goods etc ) e Samsung Semiconductor siano la stessa azienda, ma non è cosi.

Samsung Electronics fa meno del 20% del fatturato del gruppo Samsung. Semplicemente è la più esposta pubblicamente ( è il "volto consumer" del gruppo ) ma ci sono rami di azienda molto più influenti a livello di conto economico, che annovera settori assicurativi, edilizia, cantieri navali, chimici e quant'altro... fino a qualche anno fa anche produzione di armi direttamente, poi venduta nel 2014 ad un altro gruppo esterno alla società.. ma con forti legami diciamo..)
Samsung Semiconductor porta molto più margine che la vendita di tv o telefoni, vendere un display ad Apple o altri player porta margini operativi in double digit. Un S8 o simili è già tanto se porta utili

Originariamente inviato da: Lampetto
Infine la tua percentuale è talmente sballata che con la realtà non centra niente visto che fino a settembre 2017 il primo produttore al mondo è Samsung seguito da Huawei e terza Apple

https://www.wired.it/mobile/smartph...one-smartphone/


lanci di prodotti sfalsati ( top gamma uscito in Q4 per apple, vs Note in Q3 per samsung) e prezzi medi più bassi ( Huawei ) portano a volumi differenti in determinati periodi.. Fare le share in unità è un vecchio retaggio del passato, internamente tutte e 3 le aziende ragionano in net revenue e possibilmente utili.. il Box moving lo possono lasciare anche ad altri ( vedi gli altri mainstream brand asiatici come Oppo/vivo/xiaomi ) Samsung Apple e Huawei puntano molto di più su prodotti high end
floc22 Dicembre 2017, 01:05 #6
ma stavolta gli hanno ordinato gli ultimi buoni o anche a sto giro i fondi di magazzino di 2 anni prima giallini o bluastri?
Ginopilot22 Dicembre 2017, 08:26 #7
gli oled di iphonex nei test risultano i migliori. Quindi evidentemente avevo ragione io
recoil22 Dicembre 2017, 09:02 #8
Originariamente inviato da: acerbo
mica male per samsung, 200 milioni a circa 60 dollari l'unità fà 12 miliardi da un solo cliente e per un singolo componente


infatti che gli iPhone vendano bene a Samsung non dispiace affatto...
in un certo senso sono competitor, ma a veder bene Samsung più che altro compete con gli altri produttori di terminali Android e con le commesse che prende da Apple deve solo sperare che gli iPhone continuino a vendere alla grande come stanno facendo

non ricordo se anche per i SoC hanno preso la commessa loro o se li smazza tutti TSMC per il 2018 ma pure quello è un bel business

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^