Apple Music aggiunge un abbonamento annuale a 99€

Apple Music aggiunge un abbonamento annuale a 99€

Apple ha reso disponibile una nuova forma di abbonamento al suo servizio di streaming musicale Apple Music: con un esborso pari a 99€ sarà possibile abbonarsi al servizio per un anno, con un risparmio di circa 20€ rispetto ai pagamenti mensili.

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Apple
Apple
 
Apple ha aggiunto la possibilità di sottoscrivere un abbonamento ad Apple Music di tipo annuale, il cui costo è di 99€. L'opzione sembra apparentemente essere disponibile da qualche tempo, ma solo ora viene davvero alla luce.

Oltre ai piani Individuale, Famiglia e Studente (rispettivamente 9,99€, 14,99€ e 4,99€), è infatti stato aggiunto un piano individuale da un anno attivabile direttamente dall'App Store, nella sezione del profilo dedicata agli abbonamenti. Questa nuova opzione introduce un risparmio di circa 20€ rispetto all'equivalente periodo con il piano mensile individuale.

Apple quindi propone una politica di prezzo che va ad essere più aggressiva rispetto alla competizione, principalmente costituita da Spotify. Quest'ultima infatti non prevede sconti per chi decide di pagare un anno di abbonamento al servizio in un'unica soluzione e chiede un esborso di 119,88€.

Apple ha introdotto alcune novità in Apple Music con iOS 11, che includono anche la possibilità di condividere con gli altri utenti ciò che si sta ascoltando, nel tentativo di rendere più accattivante il suo servizio. Il mercato è in particolare fermento ora e molte diverse entità si stanno scontrando per raggiungere il predominio; la situazione è particolarmente concitata negli Stati Uniti, dove sono presenti anche servizi come Pandora che non sono disponibili in Europa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gino4621 Giugno 2017, 09:55 #1
Spero che anche spotify adotti una politica simile. A che punto è il catalogo musicale Apple? Anni fa scelsi spotify perché Apple Music aveva un catalogo inferiore, ora come stanno le cose?
RaZoR9321 Giugno 2017, 10:08 #2
Originariamente inviato da: gino46
Spero che anche spotify adotti una politica simile. A che punto è il catalogo musicale Apple? Anni fa scelsi spotify perché Apple Music aveva un catalogo inferiore, ora come stanno le cose?


Apple Music ha 40 milioni di brani disponibili stando ad Apple (WWDC, Giugno 2017).
Spotify dichiara : "Over 30 million", ma questo dato è dell'anno scorso.

In generale credo che i catologhi siano sovrapponibili e molto simili.


Il problema di Spotify è il business model, l'anno scorso Spotify ha registrato perdite nette per 600 milioni, più del doppio dell'anno precedente ( https://www.bloomberg.com/news/arti...counting-errors ).
Non credo siano quindi nelle condizioni di competere sul prezzo. Per Apple ovviamente questo non è un problema e non mi sorprenderebbe se abbassasse l'abbonamento mensile a 7,99 nel futuro.
inited21 Giugno 2017, 11:53 #3
Francamente, quando uscì Apple Music la adottai e, dopo tre mesi, la smisi. E' un servizio orientato alla scoperta, ad uno sforzo cosciente ed esplicito di interessarsi a cose nuove o di cercare quelle che ci interessano nel marasma. E' il compromesso di trovarsi quella pagina di feed con autori e musicisti e ficcarsi nelle loro playlist, oppure rendersi conto che il sistema continua a lasciarti gli stessi venti-trenta nomi in cima al feed e tu ti sei già stufato di scorrere all'infinito in basso come fosse un Tumblr della musica per andare a vedere se c'è qualcosa che ti stimoli. No, grazie, io ho la mia libreria cui aggiungo cose che mi hanno colpito in altri contesti e non attraverso il loro oblò sulla musica, e sto bene così. Non critico il modello di servizio, ma l'implementazione. Inevitabilmente, per essere qualcosa che dovrebbe riflettere la filosofia del "it just works", finisce per essere come tanti altri aspetti recenti della proposta di Apple, "it's just (more) work", e nessuno mi paga per farlo. Pass.
oatmeal21 Giugno 2017, 12:15 #4
Ottimo, appena starà per scadere il mensile rinnoverò con l'annuale
Ork21 Giugno 2017, 16:14 #5
Originariamente inviato da: oatmeal
Ottimo, appena starà per scadere il mensile rinnoverò con l'annuale


ah lo puoi già fare, tanto si attiva quando ti scade il mensile.
oatmeal21 Giugno 2017, 17:08 #6
Originariamente inviato da: Ork
ah lo puoi già fare, tanto si attiva quando ti scade il mensile.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^