Abu Dhabi primo aeroporto esentato dal laptop ban

Abu Dhabi primo aeroporto esentato dal laptop ban

Il divieto è rientrato grazie ad Ethiad Airways che ha implementato correttamente tutte le misure di sicurezza richieste dalle autorità USA

di pubblicata il , alle 18:31 nel canale Apple
 

L'aeroporto internazionale di Abu Dhabi è il primo, tra i paesi del Medio Oriente, ad essere stato esentato dal famigerato "laptop ban" da parte del Department of Homeland Security degli Stati Uniti d'America. Non si tratta di un abbassamento del livello generale d'allarme ma semplicemente di una corretta applicazione delle norme richieste dagli USA per rilasciare il nulla osta sui voli.

In particolare l'esenzione è stata concessa perché il vettore Ethiad Airways ha implementato corettamente le misure di sicurezza disposte dagli USA. Il DHS ha fatto sapere che periodicamente invierà gli ispettori per verificare che tutti i controlli siano condotti correttamente.

Le autorità USA hanno stabilito il divieto lo scorso marzo, per 10 aeroporti dell'area mediorientale. Non è mai stata esposta una motivazione specifica alla base di questa decisione, che pare sia stata presa in risposta ad una precisa minaccia identificata in tablet fasulli e contenente ordigni esplosivi.

Questo segnale di distensione, comunque, può rappresentare un barlume di speranza per linee aeree e per i viaggiatori. Dall'avvio dei divieti, infatti, i vettori interessati hanno assistito ad un calo del giro d'affari. Emirates, ad esempio, ha ridotto del 20% i voli per gli USA e molti passeggeri hanno evitato in toto di viaggiare o hanno scelto rotte alternative invece che spostarsi senza i propri dispositivi. Da questa prospettiva le compagnie aeree potrebbero avere nessuna scelta se non quella di assecondare le richieste del DHS, pena una riduzione consistente e duratura del loro giro d'affari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium04 Luglio 2017, 10:17 #1

turismo e viaggio d'affari

In queste due categorie riescono effettivamente a ridurre il traffico aereo. Per quanto riguarda il terrorismo, beh.. direi che l'assurdità delle norme si commenta da sola

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^