Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Acer Predator Triton 500, Core i7-9750H e RTX 2070 Max-Q per giocare alla grande
Acer Predator Triton 500, Core i7-9750H e RTX 2070 Max-Q per giocare alla grande
Abbiamo provato una nuova versione dell'Acer Predator Triton 500, dotata di CPU Intel Core i7-9750H con 6 core e 12 thread e GPU Nvidia GeForce RTX 2070 Max-Q, il tutto corredato da 32 GB di memoria RAM e un SSD da ben 1TB, ottenuto con due unità da 512 GB in RAID 0.
HPE Aruba Instant On AP15, un access point ideale per le PMI
HPE Aruba Instant On AP15, un access point ideale per le PMI
HPE Aruba AP15 è un access point con supporto per reti mesh, in grado di gestire un'elevata densità di connessioni grazie al MU-MIMO 4x4. Può essere alimentato tramite la porta ethernet, così da semplificare la complessità di installazione e ridurre il numero di cavi da stendere. Può essere installato e configurato tramite app, senza dover richiedere l'intervento di uno specialista IT ed è ideale per uffici e retail store
Resident Evil 3 provato con 10 schede video
Resident Evil 3 provato con 10 schede video
Approfondimento dedicato al comparto tecnico e ai benchmark di Resident Evil 3. Abbiamo provato il nuovo survival horror in terza persona di Capcom con 10 schede video, e testato le varie opzioni grafiche. Ecco le nostre conclusioni, in particolare a proposito del supporto alle GPU Radeon
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 01-10-2019, 07:31   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...ido_84672.html

Dopo il raffreddamento a liquido del cavo, Tesla ha depositato un brevetto per il raffreddamento a liquido anche del connettore di ricarica che si inserisce nel bocchettone delle vetture

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 07:42   #2
Paganetor
Senior Member
 
L'Avatar di Paganetor
 
Iscritto dal: May 2000
Città: Milano
Messaggi: 11282
Paganetor è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 08:41   #3
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 894
Sarei curioso di sapere quali sono le perdite per dispersione termica di un tale impianto. Perche qualcosa mi dice che spingere cosi tanta corrente in cosi poco tempo attraverso un cavo, non sia prorio super efficiente.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 08:43   #4
eureka85
Member
 
Iscritto dal: Jan 2017
Messaggi: 245
Ormai siamo al delirio, non sappiamo conservare l'energia, le lobbies del petrolio non lo permettono. Si stanno producendo pericolori Orrori tecnologici per cercare altro profitto da gente allocca che ci casca comprando prototipi aberranti a caro prezzo.
eureka85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 08:46   #5
FirePrince
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 644
Non capisco le risposte sopra. È ovvio che facendo passare tanta corrente in un cavo quest’ultimo si scalda parecchio. È banale fisica da scuola superiore. Tutti vogliamo auto che si ricarichino più in fretta, e questa tecnologia lo consente. Lamentele incomprensibili.
FirePrince è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 09:05   #6
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 894
Quote:
Originariamente inviato da FirePrince Guarda i messaggi
Non capisco le risposte sopra. È ovvio che facendo passare tanta corrente in un cavo quest’ultimo si scalda parecchio. È banale fisica da scuola superiore. Tutti vogliamo auto che si ricarichino più in fretta, e questa tecnologia lo consente. Lamentele incomprensibili.
La retorica ecologista ci racconta che le auto elettrica sono ultra efficienti e la panacea per tutti i mali.
Il problema è che non si tiene mai conto della fisica. Questi sistemi raffredati a liquido, stanno solo a testimonare la grossa dispersione termiche che si ha nella trasmissione elettrica. E' probabile che dalla generazione all'effettivo utilizzo di quell'energia, si scenda anche al 50% di efficienza (in realtà è anche peggio, perche le centrali termoelettriche hanno un efficienza del 50%, poi ci devi togliere il 6% di dispersione intrasmissione, considera che le batterie hanno un efficienza del 86%, ed il motore elttrico del 90%, e la ricarica toglie qualche altro punto percentuale per dispersione termica) forse alla fine è quasi peggio del diesel se non si usano fonti rinnovabili.

Ultima modifica di Ragerino : 01-10-2019 alle 09:20.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 09:25   #7
mtk
Senior Member
 
L'Avatar di mtk
 
Iscritto dal: Sep 2005
Città: ozzero(MI)
Messaggi: 5054
scena tipica ferragostiana....50...no facciamo 20 auto in fila per la colonnina n.14 (ne metteranno 4-5 ad ogni autogrill ma vabbe'),carica rapida da 30 minuti senza raffreddamento a liquido,il conducente dell auto n.20 dopo aver aspettato 5-6 ore per caricare il suo dildo a batterie da trecentordici kw,si avvicina al cavo e rimane ustionato nella migliore delle ipotesi....nella peggiore delle ipotesi invece rimane colpito dal fuoco incrociato degli autisti che stanno facendo una rissa perche' qualcuno ha saltato la fila millantando un urgenza vitale e ha estratto un arma bianca,ma l avversario ha iniziato a sparare per farsi rispettare,visto che ha atteso 3 ore sotto il sole e gli e' partito l embolo.....intanto fuori campo un panda a benzina riparte sgommando dopo un pit stop di 2 minuti e si butta a folle velocita' con i suoi 60 cv su un autostrada deserta
mtk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 09:26   #8
Techie
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 372
In teoria basta un cavo di diametro maggiore... e un carrellino per spostarlo
Techie è online   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 09:51   #9
pipperon
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2015
Messaggi: 866
si chiama follia.
Se vogliamo aumentare la corrente, avendo paura (giustamente) di innalzare la tensione e non vogliamo usare spranghe dobbiamo fare come l'industria dell'alluminio.

Pero' qui vogliamo anche un connettore PICCOLO che ovviamente ha perdite d'inserzione notevoli.

il tutto per che cosa?
visto che andare sotto le due ore non e' furbo e sotto l'ora men che saggio per le batterie lascio larisposta aperta.

Ma cio' non basta

Se veramente volessimo ricaricare a 250KW avremmo 2 problemi.
Il primo che volendo fare una piccola piazzola che ricarica le tesla in cira 30 minuti per sole 10 auto sono 2MW.
Solo per la disponibilita' terna ci chiede una botta, poi abbiamo quella cosina che si chiama alta tesione e la cabina, disgiuntori grossi come una cabina telefonica eccetera.

Per non parlare delle dissipazioni: del cavo, dell'elettronica, del dircuito di ricarica, del CB a bordo e tutti gli impianti di raffreddamento di tutte queste cose (con quelle P non basta piu' una pompetta da 300W per raffreddare l'auto)

In soldoni abbiamo appena raddoppiato almeno i costi di ricarica.

se poi il fluido avesse dei problemi? Cosa facciamo, ustioniamo gli astanti, fondiamo il connettore?

Non parliamo neppure se con l'uso o lo sporco (non e' certo sigillato!) dovesse salire la perdita per inserzione, fuochi d'artifico per tutti!

Il prossimo passo e' il connettore raffreddato a freon e con zona sottovuoto che poi viene riempita di gas inerte durante il rifornimento (200E a connessione)

parliamoci chiaro giocare con 700A in mano a persone non preparate non e' una cosa furbissima, gli archi che possono prodursi e i lanci di metallo fuso che possono accadere non e' certo furbissimo.

una ricarica a 700A e' da totani.

Se hai fretta e ti sei comprato un'elettrica esiste una pratica soluzione: un motore endotermico nel bagagliaio: semplice, pratico e meno pericoloso.

http://allarovescia.blogspot.com/201...pida-auto.html
pipperon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 10:31   #10
Ragerino
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2018
Messaggi: 894
Le batterie sono un collo di bottiglia non indifferente. Non andremo da nessuna parte con le batterie.
Ci serve un vettore energetico più efficiente, facile da fabbricare almeno quanto lo è la benzina, possibilmente più ecologico, e sicuro da stoccare.
Celle a combustibile con l'idrogeno sono un buon inizio. Peccato che l'idrogeno non sia esattamente un gas facilmente controllabile a temperatura ambiente.
Ragerino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 10:43   #11
daniele86Z
Member
 
Iscritto dal: Jun 2019
Messaggi: 161
Quote:
Originariamente inviato da Ragerino Guarda i messaggi
Le batterie sono un collo di bottiglia non indifferente. Non andremo da nessuna parte con le batterie.
Ci serve un vettore energetico più efficiente, facile da fabbricare almeno quanto lo è la benzina, possibilmente più ecologico, e sicuro da stoccare.
Celle a combustibile con l'idrogeno sono un buon inizio. Peccato che l'idrogeno non sia esattamente un gas facilmente controllabile a temperatura ambiente.
Esattamente.. questa tecnologia può andare bene nelle grandi città con la formula del noleggio, ma siamo molto lontani dal buon motore termico con serbatoio annesso
daniele86Z è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 11:34   #12
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 16772
Quote:
Originariamente inviato da Ragerino Guarda i messaggi
La retorica ecologista ci racconta che le auto elettrica sono ultra efficienti e la panacea per tutti i mali.
Il problema è che non si tiene mai conto della fisica. Questi sistemi raffredati a liquido, stanno solo a testimonare la grossa dispersione termiche che si ha nella trasmissione elettrica. E' probabile che dalla generazione all'effettivo utilizzo di quell'energia, si scenda anche al 50% di efficienza (in realtà è anche peggio, perche le centrali termoelettriche hanno un efficienza del 50%, poi ci devi togliere il 6% di dispersione intrasmissione, considera che le batterie hanno un efficienza del 86%, ed il motore elttrico del 90%, e la ricarica toglie qualche altro punto percentuale per dispersione termica) forse alla fine è quasi peggio del diesel se non si usano fonti rinnovabili.
Molto più probabile che ti sia sbagliato, il link è stato riportato più volte nei giorni scorsi.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 12:21   #13
gino46
Senior Member
 
L'Avatar di gino46
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Ferrara
Messaggi: 1823
Basterebbe investire seriamente su batterie e superconduttori, non parliamo di fantascienza, ma di cose realizzabili se lo si vuole veramente. Il problema è proprio volerle le cose... non inventarle.
gino46 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 20:43   #14
Morarkmanu
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2011
Messaggi: 20
Batterie da pit stop..

La butto lì:Batterie plug & play. Pit stop all'autogrill, Camogli della settimana precedente,un addetto che stacca la batteria scarica e monta una carica. Visto che le auto sono in rete, si possono posizionare le pile in punti strategici. Una presa per la carica si può anche lasciare..
Morarkmanu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 22:06   #15
Zenida
Senior Member
 
L'Avatar di Zenida
 
Iscritto dal: Dec 2010
Messaggi: 1573
Quote:
Originariamente inviato da Morarkmanu Guarda i messaggi
La butto lì:Batterie plug & play. Pit stop all'autogrill, Camogli della settimana precedente,un addetto che stacca la batteria scarica e monta una carica. Visto che le auto sono in rete, si possono posizionare le pile in punti strategici. Una presa per la carica si può anche lasciare..
In questo modo sarebbe troppo sicuro, troppo veloce e poco "tradizionale".
Noi menti superiori preferiamo pompare GW nella rete Real time e tenere lo stesso pacco batteria una vita
Zenida è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-10-2019, 22:27   #16
thecatman
Bannato
 
L'Avatar di thecatman
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: Padova
Messaggi: 4421
e se invece del liquido fanno raffreddamento ad aria come in certe saldatrici a filo
thecatman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-10-2019, 00:07   #17
pipperon
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2015
Messaggi: 866
Quote:
Originariamente inviato da Morarkmanu Guarda i messaggi
La butto lì:Batterie plug & play. Pit stop all'autogrill, Camogli della settimana precedente,un addetto che stacca la batteria scarica e monta una carica. Visto che le auto sono in rete, si possono posizionare le pile in punti strategici. Una presa per la carica si può anche lasciare..
stiamo parlando di sostituire mezza auto e un pacco collegato non solo elettricamente ma anche idraulicamente visto che il liquido di raffreddamento passa anche da li.
Per questi motivi e' ormai srutturale

Quindi
1) movimenti una tonnellata di batterie con un lifter
2) rabbocchi e spurghi l'impianto
3) addio design dell'auto (e speriamo addio suv) rendendole uguali
4) aumenti i pesi della auto non essendo piu' strutturale
5) DEVI METTERE D'ACCORDO TUTTI, non si sono ancora accordati per la forma del connettore di gpl e metano, men che meno per la carica elettrica (siamo a 6 connettori non compatibili) e tu speri che si mettano d'accordo per mezza auto?

Se anche fosse cosi', cosa costerebbe un pieno, 500E piu' tasse vai sui 1000E.
pipperon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-10-2019, 01:19   #18
Morarkmanu
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2011
Messaggi: 20
https://www.fiat.it/fiat-concept-centoventi
__________________
I5 760 - Asus P7H55-M-LX-USB3 - Corsair XMS DDR3 1333 8 Gb - Samsung 840 Evo 250 Gb - Sapphire R9 270 2 Gb
Morarkmanu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-10-2019, 09:25   #19
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 1486
Quote:
Originariamente inviato da pipperon Guarda i messaggi
stiamo parlando di sostituire mezza auto e un pacco collegato non solo elettricamente ma anche idraulicamente...
Aggiungiamoci anche il fatto che, il più delle volte, questa fantomatica e tanto temuta ricarica all'autogrill non è nemmeno necessaria...
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 02-10-2019, 11:22   #20
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 16772
Quote:
Originariamente inviato da Morarkmanu Guarda i messaggi
La butto lì:Batterie plug & play. Pit stop all'autogrill, Camogli della settimana precedente,un addetto che stacca la batteria scarica e monta una carica. Visto che le auto sono in rete, si possono posizionare le pile in punti strategici. Una presa per la carica si può anche lasciare..
Metodo già fatto, provato e fallito.
Cerca in rete "Better Place".

Magari questa società italiana riesce nell'intento con le batterie a liquido ricaricabile:
http://www.bettery.eu/
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Acer Predator Triton 500, Core i7-9750H e RTX 2070 Max-Q per giocare alla grande Acer Predator Triton 500, Core i7-9750H e RTX 20...
HPE Aruba Instant On AP15, un access point ideale per le PMI HPE Aruba Instant On AP15, un access point ideal...
Resident Evil 3 provato con 10 schede video Resident Evil 3 provato con 10 schede video
HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza Google ora si può usare bene. Recensione HUAWEI P40 Pro: il re dei 'cameraphone'. Senza G...
Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS) Che cos'è il Variable Rate Shading (VRS)
PS5 superiore a Xbox Series X: programma...
AMD Zen 3, quali novità per l'arc...
Anche Ducati ingaggia il suo pilota uffi...
Sennheiser Momentum True Wireless 2 con ...
OnePlus 8, pop-up store solo online per ...
Mount & Blade II Bannerlord: un rpg medi...
Il 33,8% delle famiglie italiane non ha ...
AWS annuncia il Migration Acceleration P...
Una nuova GPU GeForce MX da NVIDIA, spec...
Nel 2019 il mercato italiano dell'IoT cr...
Microsoft: ora è possibile registrarsi p...
Vodafone: ecco cosa significa la scritta...
Paul Cormier diventa il nuovo CEO di Red...
iPhone 12 con notch più piccola? Nuove i...
HUAWEI P40 Pro e P40 disponibili su Amaz...
Avira Free Antivirus
Chromium
AIDA64 Extreme Edition
Firefox 75
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Firefox 74
SiSoftware Sandra Lite
The Bat! Home Edition
Google Chrome Portable
Radeon Software Adrenalin 2020 20.4.1
Skype
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:30.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1