Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Networking > Guide e thread ufficiali

Honor View 10: anche lui con l’Intelligenza Artificiale e molto altro
Honor View 10: anche lui con l’Intelligenza Artificiale e molto altro
Honor cerca di proporre al proprio pubblico “giovanile” un dispositivo forte delle specifiche tecniche e di materiali premium. Cambia il nome della serie che da V diventa View ma la sostanza è quella di un prodotto serio capace di trarre il vantaggio di avere le spalle coperte da una casa madre come Huawei che pone in prestito alcune componenti.
La dipendenza da videogiochi ora è ufficialmente una patologia certificata dall'OMS
La dipendenza da videogiochi ora è ufficialmente una patologia certificata dall'OMS
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito nell'ultima lista delle patologie quella del "gaming disorder", di fatto un disturbo che porta una parte dei videogiocatori all'estraniazione e al distacco dalla realtà che li circonda. Ecco qualche dettaglio in più.
Acer Predator XB2: il valore aggiunto di G-Sync, ULMB e 240Hz
Acer Predator XB2: il valore aggiunto di G-Sync, ULMB e 240Hz
I monitor della famiglia XB2 di Acer si caratterizzano per funzionalità molto interessanti per i giocatori. In questa recensione ci occupiamo nello specifico del modello XB252Q BMIPRZ con diagonale 24.5" Full HD (1920 x 1080), pannello TN, tempo di risposta di 1ms e luminosità massima di 400 Nit
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 25-12-2010, 09:45   #1
gnommo
Senior Member
 
L'Avatar di gnommo
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 4952
[DGN3500,WAG320n,DGN2200] Modfs: modifiche firmware su USB

MODFS
modifiche firmware su USB




Il progetto:

Il progetto Modfs è nato da un'idea esposta in questa discussione.
L'idea è quella di affiancare il firmware originale del router estendendone le funzionalità
tramite un firmware aggiuntivo.
Il firmware aggiuntivo risiede in un file da inserire su una chiavetta/disco USB con file system FAT32. Una volta avviato (le modalità di avvio dipendono da router a router) sarà possibile configurare tutte le feature aggiuntive tramite una comoda interfaccia web.
Al contrario dei classici firmware modificati, Modfs rende il router un sistema in cui le funzionalità possono essere modificate dinamicamente, senza necessità di andarle a flashare tramite un firmware.


modem/router supportati:

- Netgear DGN2200v1 (Guida all'installazione)
- Netgear DGN3500 (Guida all'installazione)
- Linksys WAG320N (Guida all'installazione)


Con una sufficiente conoscenza di Linux, può essere facilmente adattato anche su altri router con porta USB, soprattutto se compatibili con i chipset dei router già compatibili. Modfs fornisce anche un'interfaccia comune per lo sviluppo che rende molto semplice sviluppare il vostro nuovo pacchetto.
Se avete intenzione di adattarlo al vostro router o di estendere le funzioni tramite un nuovo pacchetto, scrivete nella discussione relativa allo sviluppo.



Questa discussione sarà unicamente dedicata al supporto.




Link utili:

- sito ufficiale
- Pagina Facebook
- discussione sullo sviluppo di pacchetti e porting su altri router
- segnalazione bug


Le feature comuni:

- interfaccia web basata su php
- interfaccia web sicura
- server telnet
- server ssh
- server UPnP DLNA per lo streaming di contenuti multimediali residenti su USB
- print server per condividere una stampante sulla rete
- pianificazione wifi
- Wake On Lan istantaneo o su pianificazione
- grafici in tempo reale dell'utilizzo di banda dell'interfaccia WAN, Wifi e LAN
- grafico di SNR e bit allocation dei toni della portante
- openvpn fra due router o fra un router ed un PC
- usb file browser


Indicazioni generali:

Per accedere all'interfaccia di configurazione di Modfs, inserire in un browser l'url http://indirizzo_del_router:8081/. Username e password di default sono "admin" e "admin".
E' possibile modificare username e password direttamente dall'interfaccia di configurazione clickando su "Administration".
Per installare Modfs è necessaria una memoria USB formattata in FAT32 di dimensione minima pari a 256 MB (anche se è una partizione va bene).
La memoria USB deve rimanere connessa al router durante tutto il suo utilizzo.


Installazione e rimozione pacchetti:

Una delle caratteristiche peculiari di modfs è la possibilità di installare o rimuovere le sue funzionalità ed aggiungerne delle nuove.
Questo può essere comodamente fatto tramite l'interfaccia web con il package manager presente nel menu "Administration".
Se ad esempio una certa funzionalità presenta un bug ed esce un pacchetto che corregge tale bug, basterà entrare in Modfs -> Administration -> Package Manager, disinstallare tale funzionalità ed installare il nuovo pacchetto.


Uso di funzionalità che richiedono altre periferiche USB:

Alcune funzionalità come la condivisione di stampa,il futuro supporto per le chiavette UMTS, l'uso di altri dischi USB, richiedono obbligatoriamente l'uso di un hub USB, dato che il router ha una sola porta usb.
E' consigliato l'uso di hub con alimentazione esterna ed è la scelta obbligata se si vuole aggiungere un hard disk usb senza alimentazione propria.
Quelli senza alimentazione vanno bene a patto che siano realmente hub USB 2.0 .
Attenzione, molti hub USB riportano la sigla compatibile con usb 2.0 , ma in realtà non lo sono completamente, verificate quindi che la velocità supportata sia di 480Mbps; quelli che supportano fino velocità fino a 12Mbps non vanno bene oppure avranno prestazioni scadenti, compromettendo anche il corretto funzionamento del firmware e delle sue funzionalità.


Condivisione Stampante:

Seguire le indicazioni di QUESTO POST


Risoluzione di eventuali problemi nell'avvio di Modfs

Se avete problemi, provate prima di tutto a formattare la chiavetta USB in FAT32 con questo tool.

Ringraziamenti:

- kwb per il supporto e gli utili consigli per lo sviluppo dell'interfaccia web.
- M3m3nt0 per l'aiuto nella manutenzione del thread ufficiale







Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
__________________
MODFS mod firmware per DGN3500, DGN2200,WAG320n thread ufficiale
Miei post utili sul DGN3500:Test velocità wifi # Test sforzo: 1,2# Foto interno #

Ultima modifica di gnommo : 04-07-2012 alle 19:37.
gnommo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 10:14   #2
cionci
Senior Member
 
L'Avatar di cionci
 
Iscritto dal: Apr 2000
Città: Vicino a Montecatini(Pistoia) Moto:Kawasaki Ninja ZX-9R Scudetti: 29
Messaggi: 62830
Modfs su DGN2200 *** aggiornato con firmware 1.0.0.36 ***

Modfs sul DGN2200 offre anche queste feature:
- setting di modalità ADSL, bitswap e SNR (le modifiche funzionano anche senza memoria USB)
- script per il retrain: cerca di rendere più stabili linee particolarmente disturbate (funziona anche senza memoria USB)
- file di swap da 32 MB
- PPPoE Relay per trasformare il router in un modem (funziona anche senza memoria USB)
- pulsante per l'attivazione/disattivazione del wifi
- indirizzo IP aggiuntivo per l'interfaccia LAN
- modifica della potenza del segnale wifi fino a 70 mW (normalmente è intorno a 40 mW)

In ogni caso l'interfaccia web di configurazione sarà presente solo in presenza di Modfs su una memoria USB collegata al router.

Modalità di installazione

Per poter funzionare, Modfs necessita che venga installato un nuovo firmware sul DGN2200. E' possibile scaricare il firmware (versione 11.04) da questo link. E' necessario fare un reset alle impostazioni di fabbrica. Il firmware è studiato per apportare il numero minimo di modifiche rispetto al firmware originale, in sostanza il firmware flashato, senza alcuna modifica tramite Modfs, ha un comportamento identico a quello originale. L'unica parte funzionale toccata più a fondo è la parte ADSL, per poter rendere stabili le modifiche al SNR ed alla modulazione, ma il comportamento, senza impostazioni, è identico a quello originale.
Aggiornare il firmware tramite l'interfaccia web del router. Il router ci pensa da solo a riavviarsi, se la barra di avanzamento non si muove non vi preoccupate, abbiate solo la pazienza di attendere.
Scaricare l'ultimo file modfs_image ed estraetelo su una partizione FAT32 di una chiavetta USB o di un hard disk.
Avviare il router con la memoria USB inserita. Dopo circa 60 secondi sarà possibile accedere all'interfaccia web di configurazione:
Url: http://192.168.0.1:8081/ (sostituite l'indirizzo del vostro router se lo avete cambiato)
Username: admin
Password: admin
Per cambiare i dati di accesso andare in Administration.

E' ora possibile configurare tutte le feature aggiuntive dall'interfaccia web.
L'accesso tramite telnet o SSH è disabilitato di default, se interessa basta abilitarlo tramite i servizi. La password è quella dell'interfaccia web originale del router, non quella di Modfs.
E' possibile collegare al router un hub USB, ma è preferibile che sia alimentato in presenza di hard disk autoalimentati o di molte periferiche.
Per riavviare il router, se possibile, utilizzare sempre il pulsante Riavvia nel menu Diagnostics dell'interfaccia web del firmware ufficiale.
La chiavetta USB in cui risiede Modfs non può essere tolta a router acceso, ma basta usare il metodo di riavvio scritto sopra e toglierla entro 45 secondi.

Per far funzionare il cambio di SNR Margin con il nuovo firmware è OBBLIGATORIO aggiornare i pacchetti che si trovano qui: http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...64&postcount=4 relativi alla nuova versione del firmware, aggiornate anche gli altri presenti nella sezione "DGN2200" ed in quella "Comuni".


Rendere accessibili da internet i servizi di Modfs (ssh e https)

Il firmware ufficiale non permette di inserire l'indirizzo del router in una regola di forwarding. Per questo bisogna specificare un indirizzo IP aggiuntivo per il router. Andare in Modfs -> Setup -> Additional LAN IP Address e inserire, ad esempio, 254 e clickare su Save.
D'ora in poi supponiamo che l'indirizzo aggiuntivo sia 192.168.0.254. A questo punto conviene restringere il servizio DHCP del router fino all'indirizzo 253, per fare questo basta andare nell'interfaccia del firmware ufficiale in Advanced -> LAN Setup e mettere 253 come indirizzo finale.
Ora è possibile pubblicare i vari servizi di Modfs su internet.
I servizi più interessanti (da abilitare in Modfs -> Services) sono:
- servizio ssh, di default sulla porta 22
- servizio https, di default sulla porta 4443
Aggiungere quindi una regola nel firmware ufficiale in Port Forwarding/Port Triggering (Inoltro/attivazione Porte): selezionare Port Forwarding (Inoltro Porte), Add Custom Service (Aggiungi Servizio) e specificare il nome del servizio, TCP come tipo, la porta indicata sopra per il relativo servizio, l'indirizzo IP 192.168.0.254 e applicare.

Modifica delle impostazioni ADSL, del SNR e Retrain Script

E' possibile accedere a queste impostazioni dal menu Setup. Questi valori restano validi anche al riavvio del router ed anche senza memoria USB inserita nel router. Quindi se si vogliono reimpostare i valori di default bisogna effettuare un reset premendo per 30 secondi il pulsantino evidenziato dal cerchietto rosso nella parte inferiore del router. oppure direttamente dall'interfaccia web del firmware ufficiale.

Trasformare il router in modem

A cose normali, attivando il PPPoE Relay da Modfs -> Setup, selezionando in Basic Settings PPPoE e Manually Connect, il router si trasformerebbe in un modem.
Attualmente c'è però un bug del firmware ufficiale che si verifica solo in ADSL2/2+ e che non permette di impostare la connessione in modo manuale (resta comunque automatica). Per ovviare a questa situazione basta selezionare PPPoE Modem in Modfs -> Setup. In questo modo sarà comunque impossibile instaurare la connessione in modo manuale dal router, ma sarà possibile eseguire solamente connessioni a banda larga tramite un computer o un altro router.
Questa impostazione rimane permanente sul router, anche se avviato senza chiavetta USB.
Per eliminarla basta fare un reset alle impostazioni di fabbrica.

Ripristinare il firmware originale

Per ripristinare il firmware originale è sufficiente eseguire il flash del firmware originale direttamente dall'interfaccia web del router seguendo queste istruzioni:
- riavviare il router senza chiavetta
- eseguire un reset alle impostazioni di fabbrica tenendo premuto per 30 secondi con il pulsante nascosto sotto al router
- flashare il firmware originale

Risoluzione di eventuali problemi nell'avvio di Modfs

Se avete problemi, provate prima di tutto a formattare la chiavetta USB in FAT32 con questo tool.
Se l'interfaccia web non parte ancora eseguite queste istruzioni e incollate l'output in un post.


Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5

Ultima modifica di cionci : 21-04-2011 alle 10:54.
cionci è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 10:22   #3
gnommo
Senior Member
 
L'Avatar di gnommo
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 4952
Modfs su DGN3500

Feature ulteriori per DGN3500:

- Port forwarding: redirigere una porta in ingresso da internet su una porta diversa di un pc della rete.
- Monitor segnale wifi
- Controllo potenza segnale wifi
- adsl settings: qualche tweak per l'adsl, modifica snr
- openvpn

Pacchetti pianificati:
- QoS
- Supporto chiavette e cellulari UMTS per WAN di backup
- client torrent


Modalità di installazione:

Sul DGN3500 sono previste due modalità per il funzionamento di modfs:

-con firmware originale,
-con firmware modificato.

La differenza è che nel primo caso lo si può provare immediatamente senza effettuare alcun aggiornamento del router. Come vantaggio ha che non invalida la garanzia perchè non lascia alcuna traccia del suo funzionamento. Come svantaggio però ha che deve essere avviato manualmente ad ogni riavvio del router.

Nel secondo caso il firmware modificato porta il vantaggio dell'avvio di modfs in automatico: all'accensione del router se il drive usb con modfs è già inserito, oppure in qualsiasi momento non appena si inserisce il drive usb con modfs. Inoltre il file di modfs può essere posizionato in questo caso sia su un drive fat32 che ntfs.


Per utilizzare modfs con firmware modificato:
  1. Scaricare uno dei firmware modificati presenti nella sezione download
    sottostante
  2. Scaricare la versione di modfs presente nella sezione download sottostante
  3. Scaricare modfs_installer.zip presente nella sezione download sottostante
  4. Installare il firmware modificato ( ad esempio DGN3500 V1.1.00.33_WW_MODFS ) tramite la normale procedura di aggiornamento firmware presente nell'interfaccia web del router.
    Attenzione: durante l'aggiornamento lasciate il router lampeggiare finchè non si riavvia da solo!
  5. Estrarre e copiare sulla memoria USB il file mod_image.bin presente nello zip di modfs
  6. Estrarre e copiare sulla memoria USB i file contenuti in modfs_installer.zip
  7. Lanciare, solo la prima volta, http://192.168.0.1/shares/U/modfs_installer.cgi per abilitare il boot automatico
  8. Riavviare il router: modfs partirà in automatico (circa una ventina di secondi dopo che tutte le luci del router si sono accese sarà possibile accedere all'interfaccia web)

    Anche nel caso riavviate il router senza la memoria USB inserita, quando la inserirete modfs partirà in automatico.
    Se effettuate un reset alle impostazioni di fabbrica dovrete ridare http://192.168.0.1/shares/U/modfs_installer.cgi per abilitare di nuovo il boot automatico[/indent][/indent]


Installare ed avviare modfs sul DGN3500 con firmware originale:
  1. Scaricare "modfs_DGN3500_startkit.zip" insieme alla release di modfs ("modfs_image") dai link che trovate più sotto
  2. Decomprimere "modfs_DGN3500_startkit.zip" su un disco/penna USB (formattato/a in) FAT32
  3. Copiare sullo stesso disco il file binario "mod_image.bin" della release modfs
  4. Inserire il disco USB nella porta USB sul retro del DGN3500
  5. Fare partire modfs: nel web browser inserire questo indirizzo url nella barra degli indirizzi: http://192.168.0.1/shares/U/modfs_boot.cgi
    (dove 192.168.0.1 indica l'indirizzo IP del router e dove U è la lettera di unità che il firmware del router ha assegnato automaticamente al disco usb.
    Il firmware del DGN3500 assegna la lettera alle unità seguendo questa sequenza: U, T, S, ecc...)

    ***Se si dispone di un hub USB collegato al DGN3500 con diversi dischi collegati, verificare quale lettera è stata
    assegnata all'unità in cui sono i file di modfs***
  6. Attendere circa 10 secondi: si dovrebbe venir automaticamente reindirizzati alla pagina di login dell'interfaccia web di modfs
    User: admin
    Password: admin

Non rimuovere il drive USB dalla porta USB del DGN3500 fino allo spegnimento del router, altrimenti modfs andrà in crash
e, probabilmente, anche il firmware del router! Se si desidera rimuovere modfs dal router, è sufficiente riavviare il router.


Per far partire modfs ogni volta che si accende o si riavvia il router è necessario ripetere i passaggi 4, 5 e 6.

Per accedere all'interfaccia di modfs (quando già avviato) inserire nel web browser l'url: http://192.168.0.1:8081


Link di download:

- Startkit:
- Modfs installer:
- Modfs release:
- Firmware modificati per l'auto boot di modfs:

Modifica Snr margin

Nel menu Adsl è possibile impostare valori da -50 a 50 per modificare l'snr margin.
Questi valori corrispondono all'intervallo -5db,+5db
La quantità scelta viene sommata al snr margin target causando i seguenti effetti:
-Con quelli positivi si aggancia meno portante e si rende più stabile la linea.
-Con quelli negativi si aggancia più portante a costo di rischiare più instabilità.

nb. se si aggancia già la portante massima, oppure il valore massimo della portante è limitato la profilo impostato dal vostro ISP, settando valori negativi non si avranno variazioni di portante.


Rendere accessibili da internet i servizi di Modfs:

Tramite il menu port forwarding presente in NAT/QoS è possibile rendere accessibili i servizi di modfs da internet.

I servizi più interessanti sono:
- ssh, di default sulla porta 22
- https, di default sulla porta 4443

Se per esempio si vuole rendere accessibile da internet l'interfaccia web di modfs tramite https, può essere creata una regola con:
Internet port: 443
Host IP: 192.168.0.1 (oppure il diverso IP che avete assegnato al DGN3500)
Host port: 4443
In questo modo, dando da una postazione internet esterna alla lan l'url:https://mioindirizzointernet
sarà possibile accedere all'interfaccia del router.

Se si vuole,invece, disponibile da internet anche il servizio readyshare allora bisogna che la regola sia:

Internet port: 4443
Host IP: 192.168.0.1 (oppure il diverso IP che avete assegnato al DGN3500)
Host port: 4443

e bisogna aggiungere un'altra regola:

Internet port: 443
Host IP: 192.168.0.1 (oppure il diverso IP che avete assegnato al DGN3500)
Host port: 443

In questo modo, dando da una postazione internet esterna alla lan l'url:https://mioindirizzointernet/shares
sarà possibile accedere al servizio readyshare del firmware originale
e dando
https://mioindirizzointernet:4443
sarà possibile accedere a quella di modfs.

Se infine si vuole anche accedere all'interfaccia del firmware originale da internet, andrà prima attivato il management remoto nel firmware originale e poi creata in modfs la regola:

Internet port: 8080
Host IP: 192.168.0.1 (oppure il diverso IP che avete assegnato al DGN3500)
Host port: 80

in questo modo dando
http://mioindirizzointernet:8080
sarà possibile accedere all'interfaccia originale del firmware da internet.

N.B. per far funzionare correttamente il port forwarding di modfs, assicurarsi di avviare il servizio port forward nel menu Services

Condivisione Stampante:

Seguire le indicazioni di QUESTO POST









Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
__________________
MODFS mod firmware per DGN3500, DGN2200,WAG320n thread ufficiale
Miei post utili sul DGN3500:Test velocità wifi # Test sforzo: 1,2# Foto interno #

Ultima modifica di gnommo : 28-10-2012 alle 14:39.
gnommo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 10:38   #4
gnommo
Senior Member
 
L'Avatar di gnommo
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 4952
Modfs su WAG320N

Feature attualmente disponibili:

- settings adsl (modifica snr)
- interfaccia web https
- server telnet
- usb file manager
- server ssh
- print server per condividere una stampante sulla rete
- pianificazione wifi
- Wake On Lan istantaneo o su pianificazione
- grafico di SNR e bit allocation dei toni della portante
- openvpn fra due router o fra un router ed un PC


Feature pianificate:

- grafici in tempo reale dell'utilizzo di banda dell'interfaccia WAN, Wifi e LAN
- modifica della potenza del segnale wifi
- informazioni dettagliata sulla linea adsl
- transmission torrent


Modalità di installazione:

Per poter funzionare, Modfs necessita che venga installato un firmware modificato sul WAG320N.
Nella sezione download più in basso è presente la lista ed i link dei firmware modificati attualmente disponibili.
Il firmware è studiato per apportare il numero minimo di modifiche rispetto al firmware originale,
in sostanza il firmware flashato, senza avviare Modfs, ha un comportamento identico a quello originale.
L'unica parte funzionale toccata più a fondo è la parte ADSL, per poter rendere stabili le modifiche al SNR ed alla modulazione,
ma il comportamento, senza impostazioni effettuate da modfs, è identico a quello originale.
Quindi il primo passo consiste nel mettere uno dei firmware modificati seguendo la normale procedura di aggiornamento firmware presente nell'interfaccia web del router.
In seguito per far partire modfs bisogna scaricare la versione di modfs presente nella sezione download sottostante e copiare il file mod_image.bin su una partizione FAT32 (o anche ntfs a seconda del firmware ) di una chiavetta USB o di un hard disk.
La memoria USB andrà inserita a router spento. Una volta acceso dopo circa 60 secondi sarà possibile accedere all'interfaccia web di configurazione di modfs al seguente indirizzo:
http://192.168.1.1:8081/ (sostituite l'indirizzo del vostro router se lo avete cambiato)
Username: admin
Password: admin
Per cambiare i dati di accesso andare in Administration.


Download

Firmware di DeerHunter (aka sagbohan ):

- trigesimoquinto disattiva completamente il wps (contro la vulnerabilità del wps)
- trigesimosegundo esegue il boot di modfs sia da ntfs che da fat32
- veintioctavo esegue il boot di modfs solo da fat32

Modfs:
- build247
- build215






Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
__________________
MODFS mod firmware per DGN3500, DGN2200,WAG320n thread ufficiale
Miei post utili sul DGN3500:Test velocità wifi # Test sforzo: 1,2# Foto interno #

Ultima modifica di gnommo : 28-10-2012 alle 09:34.
gnommo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 10:38   #5
gnommo
Senior Member
 
L'Avatar di gnommo
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 4952
Pacchetti rilasciati o aggiornati dopo l'ultima release

Le istruzioni per l'aggiornamento si trovano nel primo post di questa discussione.

Specifici per DGN2200v1:
  • Firmware v12.04 (Rev. A) di gnicK79 - click here to download - last update: 30/04/2012
  • Firmware 12.03 di gnicK79: basato su 1.0.0.36
    Quote:
    Originariamente inviato da gnicK79 Guarda i messaggi
    Per quanti avessero avuto problemi seri con l'attuale versione del firmware moddato del DGN2200, io metto a disposizione la versione che ho assemblato.

    Changes & fixes:
    • Corretto un problema di stabilità generale che provocava blocchi e crash all'interfaccia principale quando il router operava in PPPoE
    • Possibilità di selezionare fra 4 driver ADSL (Accedere al router da Telnet e digitare "adsldrv" - help built-in)



    - p.s.: per il driver versione 026 evitare di settare la modalità 0(auto), altrimenti il modem non si allinea al riavvio; specificare il parametro della modulazione preferita.
    - p.p.s: si ricorda... il settaggio esplicito della modalità ADSL da comando ha priorità inferiore rispetto alle impostazioni ADSL in Modfs qualora queste ultime risultassero abilitate.
  • Firmware 11.04: basato sul nuovo 1.0.0.36
  • adslsettings-0.3.build195.tar.gz (solo per firmware 11.04): compatibile con le nuove impostazioni del firmware 11.04
  • tweaks-0.2.build197.tar.gz (solo per firmware 11.04): compatibile con le nuove impostazioni del firmware 11.04
  • Firmware 11.01: risolve il problema che portava al possibile reset delle impostazioni del firmware
  • adslsettings-0.2.build139.tar.gz (solo per firmware 11.01): risolto bug che impediva di settare l'SNR sotto a 10
  • wifi_settings-0.3.build180.tar.gz: rimuovere il pacchetto wifionoff. Permette di modificare la potenza del segnale wifi fino a 70 mW (rimuovere wifionoff e wifi_power se presenti).
  • basicinfo-0.2.build132.tar.gz: fixato un bug inserito con la versione precedente (bisogna fare un backup di adslinfo, rimuovere adslinfo, installare il nuovo basicinfo, installare nuovamente il backup di adslinfo)
  • timezone-0.2.build139.tar.gz: risolto bug che impediva di settare l'SNR sotto a 10
  • minidlna-0.2.build196: risolve i problemi di rescan di minidlna




Specifici per DGN3500:

  • adsl_info: permette di visualizzare informazioni maggiormente dettagliate riguardo il collegamento ADSL
  • tones_graph: permette di creare grafici SNR e Bit Allocation dei toni della portante (non funzionano i pulsanti "refresh" ed "extended informations"
  • port_forward: aggiornamento port_forward, corregge il bug della mancata applicazione delle regole all'avvio e la perdita delle regole dopo una riconnessione ad internet
  • ap_patch: fix per due bug del wifi del firmware .33 e precedenti




Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
__________________
MODFS mod firmware per DGN3500, DGN2200,WAG320n thread ufficiale
Miei post utili sul DGN3500:Test velocità wifi # Test sforzo: 1,2# Foto interno #

Ultima modifica di gnommo : 30-06-2012 alle 20:50.
gnommo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 10:58   #6
gprsman
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Trapani
Messaggi: 1398
quindi senza chiavetta non funziona solo il firmware?
gprsman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:14   #7
cionci
Senior Member
 
L'Avatar di cionci
 
Iscritto dal: Apr 2000
Città: Vicino a Montecatini(Pistoia) Moto:Kawasaki Ninja ZX-9R Scudetti: 29
Messaggi: 62830
Quote:
Originariamente inviato da gprsman Guarda i messaggi
quindi senza chiavetta non funziona solo il firmware?
Senza chiavetta USB o hard disk il firmware funziona, c'è scritto cosa funziona senza chiavetta. Leggi bene Però per configurarlo serve la memoria USB.
cionci è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:38   #8
gprsman
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Trapani
Messaggi: 1398
Quote:
Originariamente inviato da cionci Guarda i messaggi
Senza chiavetta USB o hard disk il firmware funziona, c'è scritto cosa funziona senza chiavetta. Leggi bene Però per configurarlo serve la memoria USB.
OK letto meglio,il primo link ha estensione tar.gz non è per linux ?
gprsman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:40   #9
gnommo
Senior Member
 
L'Avatar di gnommo
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 4952
Condivisione stampante con modfs:

La condivisione stampante necessita di un hub usb 2.0 collegato al router.
Avviare il servizio printer nel menu Services.
Una volta che il servizio è attivo si può attaccare la stampante all'hub usb.

Qui di seguito delle istruzioni di massima per configurare la stampante su windows, si riferiscono a Windows 7 ma più o meno si possono seguire anche per Vista ed XP:

Quote:
Configurazione della stampante su Windows (più meno lo stesso su Xp, Vista e 7):
  • Andare in pannello di controllo nella cartella Stampanti
  • Scegliere "aggiungi stampante"
  • Scegliere "aggiungi stampante di rete"
  • Se inizia la ricerca automatica cliccare su interrompi
  • Scegliere "stampante non in elenco"
  • Scegliere "Aggiungi stampante utilizzando un nome host o indirizzo tcp/ip"
  • Scegliere:
    tipo dispositivo "dispositivo TCP/IP"
    indirizzo IP 192.168.0.1
    Deselezionare "interroga la stampante e seleziona
    automaticamente il driver da utilizzare" (altrimenti impiega
    più tempo, si fa prima a sceglierla manualmente )
  • Premere avanti
  • Attendere qualche minuto che windows rilevi la stampante ( a me ne impiega un paio)
  • Uscirà una schermata dove scegliere il tipo di stampante, scegliere personalizzata ed andare in impostazioni e assicurarsi che sia selezionato protocollo raw e porta 9100
  • Ora invece c'è la scelta della stampante vera e propria, scegliere la vostra stampante se è già in elenco altrimenti tramite disco driver.
  • Dopo aver scelto la stampante scegliere il nome della condivisione stampante (ad esempio io l'ho chiamata MP150 (dgn3500) )
  • Attendere l'installazione dei driver
  • Stampare la pagina di prova per assicurarsi che tutto sia andato bene

Fine



Qui di seguito delle indicazioni (in inglese) per configurare Mac OS X:

Quote:
Mac OS X 10.5 (Leopard)
  • Open System Preferences
  • Open Print & Fax
  • Click the + button below the list of installed printers
  • Select the toolbar button called 'IP'
  • Set protocol to: HP Jetdirect - Socket
  • Enter the address of your router followed by : and the port - ie. normally 192.168.0.1:9100
  • Leave 'Queue' blank
  • Set a friendly name for your printer (whatever you like)
  • And a friendly location (again, up to you)
  • Print Using: choose 'Select a driver to use'
  • A list will pop up of all installed printer drivers - choose the one that works for you (see Note below)
  • Add your printer
The driver must be compatible with the CUPS printing system, which is one of the two printing systems included in OS X. Certain printers e.g. Canon Pixma series and Epson Inkjet include OSX drivers which do not use CUPS. You may find compatible printer drivers from Gutenprint (free) or PrintFab ($). OS X Leopard appears to include certain Gutenprint drivers, but the quality may vary and it may be worth checking their website for updated versions, or try PrintFab.








Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
__________________
MODFS mod firmware per DGN3500, DGN2200,WAG320n thread ufficiale
Miei post utili sul DGN3500:Test velocità wifi # Test sforzo: 1,2# Foto interno #

Ultima modifica di gnommo : 30-03-2012 alle 21:15.
gnommo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:51   #10
gnappoman
Senior Member
 
L'Avatar di gnappoman
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: ______ Milano ______ Lui sa quello che fa
Messaggi: 1290
Che figata! c'è anche il VPN vero?
__________________
Ho comprato/venduto a: Ex-Scudo ezekiel22 ross134 Peach1200 drive97 alexrena gnappo82 pipex riporto Torbuk! udeXtomi Plokko pabloescobarr gnammyx stranamore krike Velvet biXel schumyFast Obelix-it ilkarro pines alexanderdevice
gnappoman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:53   #11
gprsman
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Trapani
Messaggi: 1398
Quote:
Originariamente inviato da gnommo Guarda i messaggi
Winrar te lo apre lo stesso ,dentro c'è il firmware da flashare.

OK Grazie per il vostro lavoro e Buon Natale
gprsman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:55   #12
maxpa
Senior Member
 
L'Avatar di maxpa
 
Iscritto dal: Dec 2007
Messaggi: 1034
Che dire.... siete grandi. Appena ho tempo provo.
Buon Natale
__________________
TV: Panasonic TH-42PX70EA DVD: Panasonic DMR-EX89 Notebook: Toshiba Satellite L50-A-1D6, Lenovo T430, Lenovo T540P
Cellulare: iPhone 7 128GB Nero Opaco iPad: Air2 64GB + Cellular
Vendite: Spank, Gighen_acer_aspire_3023, vittorio2, les2, Sallival, TnS|Supreme, coccox78, carlone88, massibirba, naporzione, creatron Acquisti: Recluta
maxpa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 11:55   #13
cionci
Senior Member
 
L'Avatar di cionci
 
Iscritto dal: Apr 2000
Città: Vicino a Montecatini(Pistoia) Moto:Kawasaki Ninja ZX-9R Scudetti: 29
Messaggi: 62830
Quote:
Originariamente inviato da gnappoman Guarda i messaggi
Che figata! c'è anche il VPN vero?
No
cionci è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 12:02   #14
carlo8280
Member
 
Iscritto dal: Aug 2008
Messaggi: 75
grazie ragazzi per questo firmware fantastico cionci una cosa dove ti fa scegliere il target snr io avevo messo 65475 usando un vecchio trucco che mi permette di agganciare più portante restando sui 2 db di margine di rumore che a me funziona benissimo, in pratica davo adsl configure --snr 65475 ora l'interfaccia web ti permette di inserire valori solo da 1 a 300 è possibile modificarla perchè io mettendo 65475 guadagno parecchio
carlo8280 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 12:10   #15
cionci
Senior Member
 
L'Avatar di cionci
 
Iscritto dal: Apr 2000
Città: Vicino a Montecatini(Pistoia) Moto:Kawasaki Ninja ZX-9R Scudetti: 29
Messaggi: 62830
Apri il telnet e dai:

param set adsl_snr=65475
param save
adsl start

Ultima modifica di cionci : 25-12-2010 alle 16:19.
cionci è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 12:47   #16
Enochian
Senior Member
 
L'Avatar di Enochian
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 971
Grandissimi! va una bomba! grazie! solo una domanda: non riesco a trovare il pulsante riavvia nel menu diagnostic dell'interfaccia, dove sta?

Ultima modifica di Enochian : 25-12-2010 alle 12:54.
Enochian è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 13:25   #17
gnommo
Senior Member
 
L'Avatar di gnommo
 
Iscritto dal: Oct 2005
Messaggi: 4952
Quote:
Originariamente inviato da gnappoman Guarda i messaggi
Che figata! c'è anche il VPN vero?
Prossimamente tramite pacchetto aggiuntivo.
__________________
MODFS mod firmware per DGN3500, DGN2200,WAG320n thread ufficiale
Miei post utili sul DGN3500:Test velocità wifi # Test sforzo: 1,2# Foto interno #
gnommo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 13:54   #18
gprsman
Bannato
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Trapani
Messaggi: 1398
Come mai togliendo la chiavetta usb rimane la grafica del normale?se si le funzioni rimangano del mod?

comunque testato per poco ottimo perchè ho tolto la chiavetta usb ex lettore mp3 che è spessa e ho paura che la porta usb possa subire danni,lunedi' provvedo a comprare una pendrive
gprsman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 14:09   #19
Enochian
Senior Member
 
L'Avatar di Enochian
 
Iscritto dal: Jan 2006
Messaggi: 971
Non riuscendo a trovare la funzione per il riavvio ho riavviato tramite tasto del router e ho tolto la pendrive: ha agganciato in automatico con il snr impostato!
Devo dire che per ora va davvero uno spettacolo, mi tiene la portante anche a 6 db che è un piacere, solo noto un peggioramento nel ping.
Enochian è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-12-2010, 16:13   #20
cionci
Senior Member
 
L'Avatar di cionci
 
Iscritto dal: Apr 2000
Città: Vicino a Montecatini(Pistoia) Moto:Kawasaki Ninja ZX-9R Scudetti: 29
Messaggi: 62830
Quote:
Originariamente inviato da Enochian Guarda i messaggi
solo noto un peggioramento nel ping.
Non c'entra la mod. Per il riavvio bisogna farlo dal firmware ufficiale. C'è scritto sopra come fare.

gprsman: le funzioni del firmware mod che rimangono anche senza chiavetta sono scritte nel post del DGN2200. La chiavetta non si dovrebbe togliere a router acceso, ma solo dopo averlo riavviato.

Per applicare le impsotazioni del SNR non c'è bisogno di riavviare il router, basta premere Apply invece di Save.
cionci è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Honor View 10: anche lui con l’Intelligenza Artificiale e molto altro Honor View 10: anche lui con l’Intelligenza Arti...
La dipendenza da videogiochi ora è ufficialmente una patologia certificata dall'OMS La dipendenza da videogiochi ora è uffici...
Acer Predator XB2: il valore aggiunto di G-Sync, ULMB e 240Hz Acer Predator XB2: il valore aggiunto di G-Sync,...
I 20 videogiochi più attesi del 2018 I 20 videogiochi più attesi del 2018
Le più belle foto del 2017 Le più belle foto del 2017
Dopo Isolation ci sarà un nuovo g...
Al via la produzione di memorie GDDR6 da...
L'Italia dice no alle bufale: nasce il R...
Su Geekbuying sconti fino al 50% per i r...
Epic adesso chiede delle idee ai fan per...
Satori, il malware che infetta i PC dedi...
Sharkoon annuncia il case 2,5'' Quicksto...
Smartphone low-cost Elephone: ecco la li...
Wind Smart 2018 Limited Edition: fino a ...
Nel 2018 i primi wafer con litografia EU...
Garmin Fenix 3 HR, lo sportwatch di qual...
YouTube, stretta sui piccoli canali: ecc...
Escape from Tarkov: ban ingiustificati p...
Alle 16 Live Streaming di Call of Duty W...
PowerVision: dal vivo al CES i droni che...
GeForce Experience
HWiNFO64
HWiNFO32
ICQ
HyperSnap
Radeon Software Adrenaline Edition 18.
Zoom Player Free
Chromium
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Samsung SSD Magician
Firefox Portable
VirtualBox
GPU Caps Viewer
NTLite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:21.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v