NVIDIA GeForce 8600 GTS e GT

NVIDIA GeForce 8600 GTS e GT

Con le serie GeForce 8600 GTS, GT e GeForce 8500 GT, NVIDIA propone nuove schede video destinate alla molto ambita fascia media del mercato, ora compatibili con le API Microsoft DirectX10 e destinate a sostituire soluzioni ormai mature e giunte alla fine del loro naturale sviluppo. Ecco il report dei nostri test, condotti a confronto con schede di pari livello

di , Paolo Corsini pubblicato il nel canale Schede Video
NVIDIAMicrosoftGeForce
 

Consumo, temperatura, rumorosità

Abbiamo misurato rumorosità, temperatura GPU e consumo delle schede analizzate, per le quali occorre però la solita premessa. Il consumo è stato misurato in tre scenari diversi: idle, con CPU sotto stress (grazie al tool Orthos) e con CPU e GPU sotto stress (aggiungendo al precedente anche l'esecuzione di Shadermark), così come per la misurazione della temperatura. Riguardo alla rumorosità, abbiamo eseguito le misurazioni alla distanza di circa 10 cm e, per minimizzare gli errori, abbiamo eseguito la misurazione scollegando temporanemente le altre ventole presenti sul sistema (CPU e chipset).

La misurazione del consumo, oltre a mettere in evidenza come la soluzione GeFoce 8800 GTS sia la più esigente del lotto, ha fornito dati tutto sommato allineati fra le schede prese in esame. Le soluzioni GeFoce 8600 GTS si sono rivelate più esigenti in idle, con valori superiori di circa di 10-20 Watt rispetto alle altre schede. Valori nella norma invece per la GeForce 8600 GT.

Le temperature di esercizio delle GPU sono state riassunte nella precedente tabella, fatta eccezione per quelle della scheda ATI X1650XT di HIS completamente passiva, il cui termistore è stato disabilitato di default dall'assemblatore. Allineate le temperature in idel delle nuove schede GeForce 8600, prossime ai 50°C in idle. Assolutamente sotto controllo le temperature anche sotto stress, con valori prossimi ai 60°C.

La scheda più rumorosa fra quelle analizzate si è rivelata la GeForce 7600GT, equipaggiata con una piccola ventola dall'elevato regime di rotazione. Sostanziale allineamento delle soluzioni FeFoce 8600 GTS e GT, con valori tutto sommato contenuti, se si considera che le misurazioni sono state effettuate a 10 cm dalla ventola. In ambiti di utilizzo normali, con la scheda montata all'interno di un case e ad una distanza sicuramente maggiore, è facile intuire come tali valori siano destinati a scendere vistosamente.

 
^