MSI Radeon R7950 Twin Frozr, spazio all'overclock

MSI Radeon R7950 Twin Frozr, spazio all'overclock

MSI ha presentato R7950, la propria declinazione di Radeon HD 7950 e caratterizzata dalla presenza del sistema di dissipazione di calore Twin Frozr III

di Gabriele Burgazzi pubblicata il 23 Febbraio 2012, alle 15:09 nel canale Schede Video
 

Come da tradizione del mercato delle schede video, a seguire il lancio di una nuova soluzione, comincia la volata dei partner che, sgomitando, cercano di farsi spazio per conquistare una posizione di vantaggio in questo intricato segmento del mondo informatico. Poche settimane fa ci siamo occupati, con questo articolo, di analizzare Radeon HD 7950, la seconda scheda video presentata da AMD e sviluppata con processo produttivo a 28 nanometri.

A circa un mese di distanza dalla presentazione della prima scheda video sviluppata sulla nuova architettura GCN (Graphics Core Next), è stata così la volta di Radeon HD 7950. Stesso quantitativo di memoria, frequenze di funzionamento lievemente inferiori e minore numero di shader sono gli ingredienti che contraddistinguono la soluzione di fascia alta.

MSI

E come tutti i partner che si rispetti, anche MSI ha presentato la rivisitazione di Radeon HD 7950: prende il nome di MSI R7950 Twin Frozr III ed è dedicata alla fascia alta del mercato. Queste le caratteristiche tecniche della proposta:

  MSI R7950 Twin Frozr III OC Edition

processo produttivo

28nm

tipo GPU

Tahiti Pro

clock GPU

880MHz

numero GPU

1

numero stream processors

1792

clock stream processors

880MHz

ROPs

32

TMU

112

quantitativo memoria

3.072 MB

tipologia memoria

GDDR5

clock memoria

5.200 MHz

interfaccia memoria

384bit

bandwidth memoria

240GB/s

connettori alimentazione

2x6pin

Ci troviamo quindi di fronte ad una VGA con frequenze overcloccate di fabbrica, come giustamente suggerisce il nome "OC Edition". MSI ha deciso di lavorare non solo sulla frequenza operativa della GPU, portandola da 800 a 880MHz, ma aumentando anche le frequenze di funzionamento delle memorie, ora impostate a 5200MHz effettivi.

MSI

Come da tradizione sono quattro i connettori video che la soluzione basata su GPU Radeon HD 7950 è in grado di garantire: oltre ad una DVI e una HDMI, sono anche presenti due mini-displayport. All'interno della confezione, inoltre è presente un adattatore mini-displayport / displayport, fondamentale per il corretto collegamento di un monitor di un ultima generazione. Al pari della soluzione reference, anche R7950 è dotata di due connettori di alimentazione da 6 pin.

MSI

Il vero punto di forza della soluzione di MSI è però il sistema di dissipazione del calore, basato sulla nota tecnologia Twin Frozr, che ha ora raggiunto il suo terzo aggiornamento. Grazie alla presenza di questo radiatore, dotato di 5 heat pipe, la scheda permette di operare a frequenze superiori a quelle di specifica, mantenendo comunque un livello contenuto di rumorosità e temperature contenute. Il prezzo per il mercato italiano si aggira attorno ai 500 euro, un costo in linea con quelli che sono i prezzi delle soluzioni overcloccate presenti al momento in commercio. A seguire un video che mostra l'unboxing della soluzione.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sinadex23 Febbraio 2012, 15:19 #1
a casa mia 1HDMI + 1DVI + 2 miniDP fa 4 connettori, non 5...
FroZen23 Febbraio 2012, 15:20 #2
500-sticazzi-euro?
sbudellaman23 Febbraio 2012, 15:54 #3
Originariamente inviato da: FroZen
500-sticazzi-euro?


Beh considerando che la 580 costa ancora 400...
St1ll_4liv323 Febbraio 2012, 16:06 #4
Originariamente inviato da: sbudellaman
Beh considerando che la 580 costa ancora 400...


@ Default le due schede vanno grossomodo allo stesso modo...certo, la 7950 è preferibile perchè è più nuova, consuma meno e sale di più, però 100 euro in più non li vale assolutamente, imho.
sbudellaman23 Febbraio 2012, 16:25 #5
Originariamente inviato da: St1ll_4liv3
@ Default le due schede vanno grossomodo allo stesso modo...certo, la 7950 è preferibile perchè è più nuova, consuma meno e sale di più

hai detto niente e sale MOLTO di più, se può giungere ai livelli della 7970 ed oltre...
, però 100 euro in più non li vale assolutamente, imho.

mah guarda paradossalmente la 7950 è offerta ad un prezzo ottimo... se vai a vedere la versione liscia costa uguale alla 580gtx, il bello è che magari ci lamentiamo che queste schede costano tanto ma la situazione è talmente assurda che in realtà guardando ciò che c'è nel mercato e che offre la concorrenza amd avrebbe potuto fare molto peggio in questa fascia...

In riferimento a questa scheda particolare, il suo prezzo è eccessivo perchè ai livelli della 7970 ed è assolutamente sconveniente. Però se avessi dovuto guardare solo la concorrenza nvidia sarebbe stato un prezzo "normale"... paradossalmente sta scheda concorre più con le 7970 della stessa casa che con la 580
mircocatta23 Febbraio 2012, 16:26 #6
Originariamente inviato da: St1ll_4liv3
@ Default le due schede vanno grossomodo allo stesso modo...certo, la 7950 è preferibile perchè è più nuova, consuma meno e sale di più, però 100 euro in più non li vale assolutamente, imho.


stiamo parlando di una versione custom... la 7950 classica costa quanto una gtx 580 (380€ entrambe) e va di più sia a default ma sopratutto in overclock, consumando meno
Mr Chuck23 Febbraio 2012, 16:31 #7
cazzute queste versioni custom, ma purtroppo non sono alla mia portata.
ghiltanas23 Febbraio 2012, 16:43 #8
ottime ste tfIII della msi, però te le fanno pagare uno stonfo
sbudellaman23 Febbraio 2012, 16:46 #9
cazzute si, ma a prendersi una 7970 si fa prima
mircocatta23 Febbraio 2012, 17:01 #10
Originariamente inviato da: sbudellaman
cazzute si, ma a prendersi una 7970 si fa prima


e si risparmia anche

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.