YouTube senza dislike: per il cofondatore è l'inizio del declino

YouTube senza dislike: per il cofondatore è l'inizio del declino

Eliminare i "non mi piace" è un modo per compromettere la qualità della piattaforma: il co-fondatore di YouTube fa sapere che ne pensa, in maniera insolita

di pubblicata il , alle 19:30 nel canale Web
YouTube
 

Jawed Karim, colui il quale assieme a Steve Chen e Chad Hurley ha fondato YouTube, ha espresso il proprio disappunto in direzione della decisione di rimuovere il conteggio dei "dislike" intrapresa la scorsa settimana dalla piattaforma di sharing video. Karim è drastico e crede che questo cambiamento porterà al declino di YouTube.

La motivazione che YouTube ha dato per la sua decisione è stata la volontà di contrastare le offese e promuovere "interazioni rispettose tra pubblico e creativi". Tuttavia la mossa non è stata apprezzata né dall'uno né dagli altri, sostenendo che il contatore dei "dislike" offre alla community una maniera per esprimere preferenze e, come indicato anche da Karim, poter identificare rapidamente spam, video fuorvianti e in generale quei contenuti dannosi che vengono promossi dall'algoritmo di YouTube diffondendosi velocemente.

E' curioso il modo in cui Karim ha voluto diffondere il suo parere: egli ha infatti modificato la descrizione del primo video mai caricato sulla piattaforma, il famoso "Me at the zoo" che vede protagonista lo stesso Karim a 25 anni. La descrizione del video è stata modificata qualche giorno fa in questo modo: "Quando ogni YouTuber concorda che rimuovere i dislike è un'idea stupida, probabilmente lo è. Riprovaci, YouTube" e corredando la sua opinione con l'emoji del facepalm.

Quest'oggi Karim ha modificato ancora la descrizione, con una comunicazione molto più estesa ed approfondita.

"Perché YouTube dovrebbe apportare questo cambiamento largamente detestato? C'è una ragione, ma non è buona e non sarà pubblicamente condivisa. [...] La capacità di identificare facilmente e velocemente i cattivi contenuti è una caratteristica essenziale di una piattaforma di contenuti user-generated. Come mai? Perché non tutti i contenuti generati dagli utenti sono validi [...] La maggior parte [dei contenuti] non è buona, e ciò è ok. L'idea, tuttavia, era che tra la marea di contenuti vi fossero grandi creazioni in attesa di essere scoperte. E perché ciò accada è necessario che le cose non eccezionali vengano messe da parte il più rapidamente possibile. Il processo funziona e c'è un nome per questo: il buonsenso delle masse. Il processo si interrompe quando la piattaforma interferisce con esso, quindi la piattaforma declina inevitabilmente. YouTube vuole diventare un luogo di mediocrità? [...] Negli affari c'è solo una cosa più importante di 'rendilo migliore', e questa cosa è 'non fare cazzate'".

Karim ha già usato il video "Me at the zoo" in passato come strumento per condividere opinioni e considerazioni su elementi riguardanti YouTube. Nel 2013 quando la piattaforma ha annunciato di usare Google Plus per supportare i commenti, Karim ha cambiato la descrizione del video per mostrare il suo disappunto in modo colorito.

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Techie17 Novembre 2021, 19:55 #1
Sul fatto che YouTube stia rapidamente diventando il regno degli imbonitori da banco, concordo.
Sul "buonsenso delle masse"... ma che film ha visto?
Gnubbolo17 Novembre 2021, 20:43 #2
Originariamente inviato da: Techie
Sul "buonsenso delle masse"... ma che film ha visto?

ha visto Ghostbusters (2016)
sertopica17 Novembre 2021, 21:23 #3
E' un favore che fanno principalmente ai video sponsorizzati da grandi compagnie.
Hiei360017 Novembre 2021, 22:07 #4
Sarò io che non ho cercato bene ma fino ad ora tra i canali youtube che seguo nemmeno uno ha difeso questa decisione...
kamon17 Novembre 2021, 22:43 #5
Solito polverone dai toni apocalittici che si alza ogni volta che un social o roba simile (non saprei come definire youtube) sposta una virgola... Tra sei mesi nessuno si ricorderà che i dislike sono esistiti e youtube in tutto questo avrà continuato a funzionare esattamente come prima.
Hiei360017 Novembre 2021, 22:49 #6
Originariamente inviato da: kamon
Solito polverone dai toni apocalittici che si alza ogni volta che un social o roba simile (non saprei come definire youtube) sposta una virgola... Tra sei mesi nessuno si ricorderà che i dislike sono esistiti e youtube in tutto questo avrà continuato a funzionare esattamente come prima.


Non si tratta di una virgola...se io vedo che un video di uno youtuber che non conosco ha un alto numero di dislike non perdo nemmeno tempo e passo oltre...ora grazie a questa mirabolante idea dovrò fare le divisioni ogni volta (numero views diviso numero like) per capire se il video è valido o se è fuffa, non è cosa da poco.
lostx8717 Novembre 2021, 23:00 #7
secondo me, se ne renderanno conto presto.
magari mostreranno il numero dei dislike quando è più alto dei like, o comunque troveranno uno stratagemma, ma così youtube ha perso la sua utilità.
kamon17 Novembre 2021, 23:26 #8
Originariamente inviato da: Hiei3600
Non si tratta di una virgola...se io vedo che un video di uno youtuber che non conosco ha un alto numero di dislike non perdo nemmeno tempo e passo oltre...ora grazie a questa mirabolante idea dovrò fare le divisioni ogni volta (numero views diviso numero like) per capire se il video è valido o se è fuffa, non è cosa da poco.


Un video che fa proprio schifo ha anche pochi like, oltre al fatto che basta leggere i primi due commenti per farsi un'idea senza perdere tempo, ammesso che basarsi sui dislike di un video per non vederlo affatto fosse una cosa furba già da principio.

Sono convinto che passata la shitstorm nessuno se ne ricorderà e magari ci sarà qualche effetto positivo. Magari quelli che prima mettevano dislike a prescindere senza vedere un video, solo perché avevano qualche antipatia verso una persona (o un argomento), non vedendo alcuna soddisfazione visiva nel loro gesto andranno a sfogare le proprie frustrazioni altrove o saranno costretti a lasciare un commento per esprimere perché una cosa non gli piace se proprio ne sentono il bisogno, col risultato che o il creator avrà modo di migliorare grazie a questo o ci si farà un'idea di quei personaggi che fanno del dislike una religione... Forse i video con argomenti "controversi" (e controverso non vuol dire sbagliato) saranno meno penalizzati a colpo d'occhio e si avrà un pò più margine di manovra nel discutere temi difficili.

O magari non si avrà alcun effetto positivo ma, opinione personale, sono certo che tempo sei mesi e di questa roba non ci si ricorderà nemmeno vagamente.

Sono sicuro che anche tu ti abituerai alla novità in un batter d'occhi, oppure lascerai youtube sbattendo la porta, ma lo farai solo per principio.
hackaro7518 Novembre 2021, 00:17 #9
ecco un'altro passo in una direzione di pensiero unico: nessuna critica, nessun pollice verso, va sempre tutto bene... lo trovo abberrante. Mancanza di libertà di espressione ... ecco come si chiama.
*Pegasus-DVD*18 Novembre 2021, 00:23 #10
in ogni articolo trovo sempre 1 o più errori di battitura ...

bah

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^