Social networking e geolocalizzazione: ecco Microsoft Vine

Social networking e geolocalizzazione: ecco Microsoft Vine

Unire gli avvisi sullo status dei social network, la posizione dell'utente e le notizie di testate locali e avvisi governativi per sapere tutto dei propri amici e di quello che succede intorno a loro: ecco Microsoft Vine

di pubblicata il , alle 11:54 nel canale Web
Microsoft
 

Il social networking si sta sempre più legando alle potenzialità offerte dai sistemi di geolocalizzazione, grazie alla crescente diffusione di dispositivi GPS o comunque in grado di stabilire la posizione geografica dell'utente; l'esempio di Google Latitude è esplicativo di questa tendenza.

Anche Microsoft ha deciso di buttarsi nella mischia e con la beta di Vine ha svelato le sue carte. Con questa applicazione ogni utente ha la possibilità di sapere quello che accade alle persone della sua cerchia di amici, ma soprattutto intorno a loro. Attivo al momento negli Stati Uniti, il sistema unisce i dati in arrivo dai social network, tra cui Facebook e Twitter, a quelli di 20.000 testate locali e agli annunci di pubblica sicurezza delle istituzioni governative USA.

In questo modo l'utente può sapere non solo cosa stanno facendo i propri amici, ma anche cosa sta succedendo nel contesto intorno a loro ed eventualmente comunicare con essi tramite email, sms o instant messaging. In caso, ad esempio, gli avvisi governativi mettano in allerta la popolazione per un particolare evento naturale, con Microsoft Vine l'utente può sincerarsi che tutti i suoi amici che si trovano in zona ne siano a conoscenza.

L'iniziativa, attualmente in beta, è prossima al debutto ufficiale, siamo curiosi di vedere quale sarà l'accoglienza del pubblico: sicuramente il fatto di integrare dati da applicazioni già di ampio successo, come Facebook, potrebbe rappresentare la marcia in più di questo progetto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7730 Aprile 2009, 11:57 #1
la storia della geolocalizzazione francamente mi sta un po' sulle palle!
Si parla tanto di privacy e poi alla fine siamo noi stessi aspiattellare tutto a tutto il pianeta!!
Squalo7130 Aprile 2009, 12:07 #2
Megaquotone a demon77!
bertux30 Aprile 2009, 12:14 #3
nessuno è obbligato a connettersi....
4rdO30 Aprile 2009, 12:30 #4
fermo restando che ognuno fa quello che gli pare, anche il sottoscritto non capisce tutta questa corsa ad autoschedarsi

Lollo630 Aprile 2009, 13:05 #5
Stai a vedere che invece di essere controllati ci faremo controllare spontaneamente e con somma soddisfazione. Mah, non capisco proprio questa esigenza di convincersi che i propri affari siano di grande interesse per il resto del mondo...
max_demian30 Aprile 2009, 13:28 #6
Quoto Lollo6 alla grande!
GiancoZena30 Aprile 2009, 13:40 #7

Isteria collettiva

Se ho capito bene é un sistema che ti fornisce una piattaforma per avvisare il tuo amico Australiano che fuori sta piovendo, ed invitarlo zelantemente a prendere l'ombrello prima di uscire...
Ma farsi i ca##i propri, e lasciare che in Australia aprano la finestra, non sarebbe meglio?
tommy78130 Aprile 2009, 13:51 #8
ma se vi stanno sulle palle queste cose chi vi dice d'usarle? la privacy uno se la gestisce come meglio crede e se voglio che il mondo sappia che sto andando al cesso sono libero di farlo.
Special30 Aprile 2009, 13:59 #9
Quoto tommy781..
Energia.S30 Aprile 2009, 14:06 #10
beh sapere un po' di cose che alla tv non vi direbbero mai
potrà essere utile...

leggete un po' qua...

tutto quello che leggerete potrebbe essere vero...
se riuscite non siate superficiali nella lettura, ma date inizio alla vs ricerca delle verità nascoste...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^