Lo store musicale di MSN si rinnova

Lo store musicale di MSN si rinnova

MSN Music si presenta in una nuova forma e con molte novità: preascolto gratuito di 30 secondi di brano e file mp3 o wma acquistati e DRM free

di pubblicata il , alle 15:53 nel canale Web
 

Da poche ore è online una nuova versione del music store online MSN Music e alcune caratteristiche sembrano interessanti: forse le brutte esperienze del passato sono servite a Microsoft per non commettere i medesimi errori. La prima novità del servizio è che i brani vengono scaricati in formato .mp3 o .wma e sono DRM free: potranno essere spostati da un dispositivo all'altro; questa caratteristica si differenzia e non poco rispetto a quanto fatto in passato.

Inoltre, ogni utente potrà ascoltare una preview di tutto il catalogo potengo anche creare playlist con spezzoni di soli trenta secondi di ogni brano. MSN Music Store propone ad oggi un catalogo molto ampio e per accedere al servizio è necessario utilizzare il proprio Windows Live Account.

MSN.it catalizza ad oggi 16.2 milioni di utenti mensili i quali ora possono contare su una nuova risorsa in cui cercare, preasscoltare e acquistare la propria musica. Lo store mette anche a disposizione una serie di contenuti aggiuntivi relativi a brani, album e artisti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Andreainside17 Febbraio 2010, 16:31 #1
ma non lo avevano chiuso?
Children of Bodom17 Febbraio 2010, 17:50 #2
il wma che mettono è lossless?
Z80Fan17 Febbraio 2010, 17:58 #3
Ah quei lazzaroni della Microsoft, cercano di copiare il successo di iTunes
( peccato che con il potere che si trovano riusciranno anche a raggiungerli )
Scezzy17 Febbraio 2010, 18:12 #4
Z80Fan

non credere. Microsoft ha imboccato una strada che finisce in un grosso precipizio. Basta che guardi le quote di mercato nei vari settori, sono costante discesa.
arch++17 Febbraio 2010, 18:44 #5
Originariamente inviato da: Z80Fan
Ah quei lazzaroni della Microsoft, cercano di copiare il successo di iTunes
( peccato che con il potere che si trovano riusciranno anche a raggiungerli )


ho qualche dubbio a riguardo... basta guardare com'e' finita Zune vs iPod per rendersi conto che per Microsoft sara' tutt'altro che facile.
fender8717 Febbraio 2010, 19:04 #6
non credere. Microsoft ha imboccato una strada che finisce in un grosso precipizio. Basta che guardi le quote di mercato nei vari settori, sono costante discesa.


Mica in tutti i campi... Windows è salito al 92% (ed era sceso al 90%), la xBox non mi sembra che navighi in cattive acque e anche a livello mobile è riuscita a recupare qualcosa.

Apple ad esempio sta subendo un calo a livello di computer senza contare che obbliga le persone ad usare itunes ed è facile capire perchè riesca a vendere tanta musica.

Comunque la questione Zune/iPod è un pò difficile da giudicare, visto che lo zune si può comprare solo in America (il paese in cui Apple domina e dove i consumatori comprano Parmisan e pensano di mangiare Parmigiano Reggiano DOP). Una piccola sottigliezza per dire che non capiscono niente se qualcuno non glielo spiega...
OutOfBounds17 Febbraio 2010, 19:24 #7
Ma almeno qui si può scaricare più volte la musica acquistata? perchè apple istore mi ha fatto girare le balle..
Okiya17 Febbraio 2010, 23:49 #8
Originariamente inviato da: OutOfBounds
Ma almeno qui si può scaricare più volte la musica acquistata? perchè apple istore mi ha fatto girare le balle..


quoto la domanda!
dwfgerw18 Febbraio 2010, 07:25 #9
Originariamente inviato da: fender87
Apple ad esempio sta subendo un calo a livello di computer senza contare che obbliga le persone ad usare itunes ed è facile capire perchè riesca a vendere tanta musica.

.


a dire la verità sta accadendo esattamente il contrario, le vendite di mac sono raddoppiate dal 2007 ad oggi, grazie all'effetto trainante di iphone e alla fitta catena di apple store (circa 300 negozi sparsi per il mondo). risultato ? Vendite record trimestre dopo trimestre con l'ultimo che ha fatto segnare 3.36 milioni di unità vendute.
Thebaro18 Febbraio 2010, 14:01 #10
non sapevo neanche l'esistenza del servizio

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^