Julian Assange, ennesimo ribaltone: può essere estradato negli Stati Uniti

Julian Assange, ennesimo ribaltone: può essere estradato negli Stati Uniti

L'Alta corte del Regno Unito ha approvato l'estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti. La decisione annulla una sentenza precedente: gli USA hanno fornito rassicurazioni sul trattamento dell'uomo, precedentemente ritenuto a rischio di suicidio.

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Web
 

Due giudici dell'Alta Corte di Londra hanno dato il via libera all'estradizione di Julian Assange, fondatore di Wikileaks, negli Stati Uniti. La decisione ribalta la sentenza emessa nel gennaio di quest'anno, ma rimane la possibilità di fare ricorso. La pena massima collettiva per tutte le accuse arriva a 175 anni.

Assange è accusato di cospirazione e spionaggio dopo aver pubblicato nel 2010 una serie di documenti secretati legati a operazioni militari in Iraq e Afghanistan su WikiLeaks. Dopo un lungo periodo presso l'ambasciata dell'Ecuador a Londra, Assange è stato arrestato nel 2019, quando l'asilo è stato revocato.

La nuova decisione fa seguito a una sentenza di gennaio 2021, che negò la richiesta di estradizione degli Stati Uniti perché Assange venne ritenuto mentalmente instabile e quindi a rischio di suicidio. Si parlava più precisamente di "un disturbo depressivo ricorrente grave, talvolta accompagnato da caratteristiche psicotiche (allucinazioni) e idee suicide".

La nuova sentenza tiene conto delle preoccupazioni sulla salute mentale di Assange, ma gli Stati Uniti hanno dato alcune rassicurazioni: l'uomo non sarà mai sottoposto a "misure amministrative speciali", non entrerà mai in un carcere di massima sicurezza, gli sarà permesso - se lo desidera - di scontare la sua condanna definitiva in Australia, sua terra di origine, e sarà seguito da un medio qualificato presso la prigione in cui sarà detenuto.

La fidanzata di Assange, Stella Morris, ha definito la sentenza un "grave errore giudiziario" e assicurato il ricorso in appello "il prima possibile". La donna si chiede inoltre come il Regno Unito possa consentire l'estradizione di un uomo verso un Paese che "ha complottato per ucciderlo". Secondo un articolo circolato all'inizio di quest'anno, l'amministrazione Trump avrebbe preso in considerazione la possibilità di rapire o assassinare Assange nel 2017. Il governo degli Stati Uniti non ha mai rilasciato commenti.

Dalla Casa Bianca è arrivata una semplice dichiarazione formale. "Il presidente è un sostenitore della libertà di parola e della stampa", così la portavoce della Casa Bianca, Jennifer Psaki, ha risposto a chi gli chiedeva se Joe Biden fosse disposto a concedere la grazia ad Assange.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gio2211 Dicembre 2021, 16:08 #1
Ma Julian Assange e la sua triste vicenda
che cosa hanno a che fare con un sito che si occupa di tecnologia?

e poi come dovremmo commentare visto che si tratta chiarmente di un fatto politico ?
(attendiamo un chiarimento dal moderatore).
Notturnia11 Dicembre 2021, 16:11 #2
è una questione penale e mi accodo a Gio22, che ha a che fare con la tecnologia il suo problema penale ?
è stato condannato per dei reati penali ad una pena fino a 175 anni di carcere
la cosa non è molto tecnologica a meno che non sia un carcere virtuale in nanotubi di carbonio..

hackaro7511 Dicembre 2021, 17:58 #3
beh considerando che tutti i documenti sono stati trafugati ricorrendo alla tecnologia. E che lui è stato spiato con mezzi tecnologici, e che tutto questo ha a che fare con la tecnologia dei mezzi di comunicazione, direi che la tecnologia ha un ruolo.
Pro5.3911 Dicembre 2021, 18:49 #4
Concordo con Hackaro75, sono belli anche questi articoli. A te non piace , non leggerlo.
Notturnia11 Dicembre 2021, 20:42 #5
Ok quindi siccome è un ladro che ha usato un computer allora è degno di stare qua
Ok
Takuya12 Dicembre 2021, 00:39 #6
Originariamente inviato da: Notturnia
Ok quindi siccome è un ladro che ha usato un computer allora è degno di stare qua
Ok


Massì, ha solo svelato dei crimini di guerra, che vuoi che sia.
Hiei360012 Dicembre 2021, 03:05 #7
Missà che questo farà la fine di Epstein....
pabloski12 Dicembre 2021, 11:44 #8
Originariamente inviato da: Hiei3600
Missà che questo farà la fine di Epstein....


Troppo sotto i riflettori. Epstein era una schifezza d'uomo, probabilmente al soldo di un certo servizio segreto mediorientale, con lo scopo di ricattare i politici occidentali usando le loro "scappatelle" pedofile.

Nessuno ha pianto per la morte di Epstein. Molta gente s'incazzerà se verrà ucciso Assange.

Senza contare che sarebbe un regalone fatto a Russia e Cina, che avrebbero un altro esempio di doppiosesismo occidentale riguardo i diritti umani.
LMCH13 Dicembre 2021, 16:11 #9
Originariamente inviato da: Takuya
Massì, ha solo svelato dei crimini di guerra, che vuoi che sia.

Fosse solo quello non sarebbe nella situazione in cui si trova.

Assange in base a quel che ha fatto anche prima di Wikileaks ha il profilo di un narcisista a livelli patologici.

Se poi si guarda nello specifico, da un lato ha editato parte dei documenti e video ricevuti per renderli più sensazionali e dall'altro NON ha rimosso dettagli personali di civili che non avevano commesso crimini ma che a causa delle loro opinioni o idee politico/religiose/sessualità sono morti o si sono ritrovati in guai seri.
Ad esempio, ha pubblicato le identità di un sacco di civili afghani che lavoravano per la Nato o che semplicemente erano considerati degli interlocutori credibili.
I talebani hanno usato quelle informazioni per eliminare tutti quelli che gli arrivavano a tiro.
Ha pubblicato una serie di informazioni su cittadini sauditi che includevano anche i loro orientamenti sessuali (ed in Arabia Saudita se butta male c'è il carcere o anche peggio se non sei sufficientemente ricco e potente e sei omosessuale).
Ha persino favorito la vittoria di Trump per "ritorsione" contro Hillary Clinton (sperando che Trump gli ricambiasse il favore, suppongo).

E non parliamo di quel che é emerso negli anni riguardo a come si comporta pure con chi gli da una mano.
Notturnia13 Dicembre 2021, 16:48 #10
@LMCH non puoi parlare male di un santone venerato da tutti come salvatore dei diritti civili.

non mettere il dito sul fatto che per colpa sua molte persone sono state uccise.. è un effetto collaterale che a nessuno interessa

ero sarcastico ;-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^