Google Maps: ora i percorsi visualizzati in 3D

Google Maps: ora i percorsi visualizzati in 3D

Google introduce in Google Maps una rappresentazione tridimensionale dei percorsi: strade e foto aeree verranno sovrapposte ai rilievi offrendo una visualizzazione molto utile

di pubblicata il , alle 12:09 nel canale Web
Google
 

Google migliora le funzionalità di Google Maps introducendo la visualizzazione degli itinerari in 3D e in modalità volo. L'interfaccia di Google Maps non è stata praticamente cambiata, ma scegliendo una località di partenza e una di destinazione si potrà notare nelle vicinanze del pulsante "Get direction" il controllo 3D premendo il quale si avrà accesso alla nuova funzione.

Per la visualizzazione in 3D Google Maps visualizzerà le fotografie aeree sovrapposte ai rilievi e offrirà un'animazione del percoso selezionato da una visuale sopraelevata, come se si stesse sorvolando il percorso. In qualsiasi momento è possibile interrompere la navigazione cliccando con il mouse un punto qualsiasi dell'interfaccia. Nella colonna di sinistra viene evidenziata l'indicazione relativa alla posizione sorvolata e questo dovrebbe aiutare a semplificare l'individuazione del punto sorvolato.

La funzionalità è gia disponibile, ma per essere sfruttata è necessario installare sul PC il plug in per Google Earth. Di default la visualizzazione proposta sarà in 2D ma in qualsiasi momento sarà possibile commutare verso la versione tridimensionale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej04 Ottobre 2011, 13:13 #1
'sti ca'! però...
sbudellaman04 Ottobre 2011, 13:22 #2
google maps sta diventando una cosa assurda... io mi immagino cosa potrà diventare fra 20-30 anni: avendo raggiunto un dettaglio pazzesco si potrà camminare fra le vie e le strade come se fosse un videogioco qualunque, quando ci si avvicina ad un negozio si potrà entrare e comprare online, si potranno visitare luoghi lontanissimi senza alzarsi da casa, si potranno realizzare simulatori di qualsiasi tipo ultradettagliati che riproducono esattamente l'intero pianeta... vabbè forse è tutta fantascienza, ma chissà
Mith8904 Ottobre 2011, 13:30 #3
ma non era una fuzioalità presente già da tempo?
quiete04 Ottobre 2011, 14:10 #4
Originariamente inviato da: sbudellaman
si potrà camminare fra le vie e le strade come se fosse un videogioco


immagina un videogioco che sfrutta le mappe di google... altro che oblivion
LORENZ004 Ottobre 2011, 14:25 #5
Originariamente inviato da: quiete
immagina un videogioco che sfrutta le mappe di google... altro che oblivion


no, non si può fare: poi direbbero che serve ai terroristi per allenarsi in funzioni di attacchi reali...
Google con Earth e Maps fu già sotto accusa anni fa proprio per questo motivo...e, se ben ricordate, alcuni paesi tra cui la Svizzera hanno impedito alla Google Car di gironzolare per le loro vie, piazze e strade...
Portocala04 Ottobre 2011, 14:58 #6
Io lo trovo "phigo"
sbudellaman04 Ottobre 2011, 16:00 #7
Originariamente inviato da: LORENZ0
no, non si può fare: poi direbbero che serve ai terroristi per allenarsi in funzioni di attacchi reali...
Google con Earth e Maps fu già sotto accusa anni fa proprio per questo motivo...e, se ben ricordate, alcuni paesi tra cui la Svizzera hanno impedito alla Google Car di gironzolare per le loro vie, piazze e strade...


Secondo me prima o poi accadrà per forza. Magari alcune aree saranno rese inaccessibili volutamente, magari non sarà fra 30 anni come ho detto io ma fra 50 o più... magari ho anche bevuto troppo ... ma il giorno arriverà, io spero di esserci
dnarod04 Ottobre 2011, 16:13 #8
io invece spero proprio di crepare prima che ci si arrivi (perchè ci si arriva)...il mondo si trasformerà in una compilation infinita di culi flaccidi che faranno tutto in rete, magari avendo anche zero privacy...certo non sarà la norma, gente normale ci sarà ancora, ma la maggior parte della gente sarà cosi...io con l'informatica ci pago il mutuo, ma non mi piace affatto la direzione che si sta prendendo: in meno di 10 anni si è arrivati da 0 a dove siamo ora...fra altri 10 anni imho il mondo sarà già un posto invivibile

poi tutto phico e bello eh, ma comunque invivibile...
sts04 Ottobre 2011, 19:41 #9
Originariamente inviato da: sbudellaman
io mi immagino cosa potrà diventare fra 20-30 anni: avendo raggiunto un dettaglio pazzesco si potrà camminare fra le vie e le strade come se fosse un videogioco qualunque, quando ci si avvicina ad un negozio si potrà entrare e comprare online, si potranno visitare luoghi lontanissimi senza alzarsi da casa, si potranno realizzare simulatori di qualsiasi tipo ultradettagliati che riproducono esattamente l'intero pianeta... vabbè forse è tutta fantascienza, ma chissà


Pienamente d'accordo!
The-Revenge04 Ottobre 2011, 20:26 #10
Originariamente inviato da: dnarod
io invece spero proprio di crepare prima che ci si arrivi (perchè ci si arriva)...il mondo si trasformerà in una compilation infinita di culi flaccidi che faranno tutto in rete, magari avendo anche zero privacy...certo non sarà la norma, gente normale ci sarà ancora, ma la maggior parte della gente sarà cosi...io con l'informatica ci pago il mutuo, ma non mi piace affatto la direzione che si sta prendendo: in meno di 10 anni si è arrivati da 0 a dove siamo ora...fra altri 10 anni imho il mondo sarà già un posto invivibile

poi tutto phico e bello eh, ma comunque invivibile...

il mondo dei replicanti?
Film mediocre, ma l'idea di fondo era fighissima e rispecchiava proprio l'animo con cui ci stiamo evolvendo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^