Facebook Messenger, in arrivo le pubblicità in video che si avviano da soli

Facebook Messenger, in arrivo le pubblicità in video che si avviano da soli

La novità non farà di certo piacere a tutti gli utenti, con i video in riproduzione automatica che sono attualmente in fase di test da parte del team di sviluppo di Facebook Messenger

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Web
Facebook
 

Facebook sta rilasciando una nuova funzionalità piuttosto controversa che farà sicuramente parlare di sé, e a descrivere la novità è Quartz. La compagnia di Zuckerberg ha lanciato i test dei video pubblicitari in riproduzione automatica, e ha confermato che ha avviato il roll-out della funzionalità su alcuni client per "un piccolo gruppo di utenti". Il roll-out continuerà su tutte le app aggiornate in maniera "ragionata", secondo quanto dichiarato dalla stessa compagnia.

"Continueremo il roll-out dei video pubblicitari in maniera graduale e ragionata", sono state le parole esatte con cui Facebook ha descritto l'operazione. "La gente che usa Messenger ogni mese rappresenta la nostra priorità e continuerà ad avere il controllo della propria esperienza". Questo, però, non significa che gli utenti più assidui potranno disattivare del tutto le pubblicità, ma semplicemente che potranno ottenere sin da subito delle funzionalità aggiuntive per la loro gestione.

Ad esempio sarà possibile nascondere un video pubblicitario dopo la sua apparizione, segnalarlo, oppure configurare in maniera più capillare le proprie preferenze sui video in riproduzione automatica. Un'altra delle priorità del team di sviluppo è, inoltre, l'esperienza d'uso del servizio, ed è per questo che quando sono state introdotte le pubblicità su Facebook Messenger sono state temporaneamente lasciate fuori quelle nel formato dei video in riproduzione automatica.

Uno dei dirigenti ha dichiarato alla stampa USA: "La nostra priorità è l'esperienza d'uso, quindi non sappiamo ancora se le pubblicità in video a riproduzione automatica funzioneranno. I segnali che abbiamo ricevuto fino ad ora, quando abbiamo testato le pubblicità tradizionali, mostrano che gli utenti non hanno cambiato il modo in cui utilizzavano la piattaforma prima della novità o il numero dei messaggi inviati. Con i video potrebbe essere diverso, ma non crediamo che lo sarà".

Se da una parte pubblicità così invasive non possono che essere un fastidio per l'utente, dall'altra Facebook Messenger ha un bacino d'utenza spaventoso che utilizza spesso l'applicazione. Questo si traduce in un'enorme possibilità di guadagno, che evidentemente Zuckerberg non vuole lasciarsi sfuggire.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HIVE mind20 Giugno 2018, 15:42 #1
Link ad immagine (click per visualizzarla)
... non carica l'immagine... ottimo.
Pino9020 Giugno 2018, 16:51 #2
La nostra priorità è l'esperienza d'uso, quindi non sappiamo ancora se le pubblicità in video a riproduzione automatica funzioneranno. I segnali che abbiamo ricevuto fino ad ora, quando abbiamo testato le pubblicità tradizionali, mostrano che gli utenti non hanno cambiato il modo in cui utilizzavano la piattaforma prima della novità o il numero dei messaggi inviati. Con i video potrebbe essere diverso, ma non crediamo che lo sarà


Non fa una grinza! Fanno bene a fare soldi, ad un certo punto supereranno il limite e gli utenti si stuferanno. O almeno spero...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^