Facebook, arrivano le vendite dirette sul social network

Facebook, arrivano le vendite dirette sul social network

Sarà possibile acquistare sia oggetti (in alcuni mercati del mondo) che servizi (ovunque) direttamente da Facebook. L'obiettivo è aiutare le piccole imprese a incrementare le vendite sfruttando l'enorme base di utenza del social network

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Web
Facebook
 

Facebook ha appena presentato due nuove sezioni nelle Pagine che hanno l'obiettivo di aiutare le aziende a promuovere altrettante azioni: Services è dedicata ai servizi, Shop all'acquisto. La società permette quindi alle aziende di promuovere la vendita di oggetti e servizi direttamente sul proprio social network senza alcun costo aggiuntivo.

Vendita di servizi su Facebook
Vendita di servizi su Facebook

  • La sezione acquisti dà alle aziende la possibilità di mettere in evidenza i prodotti in vendita sulla loro Pagina e permette alle persone di scoprirli e consultarli facilmente e fare offerte per acquistare prodotti scambiandosi messaggi con le aziende. È disponibile per tutte le Pagine nel Sud-Est Asiatico e in altri mercati emergenti e ad alto potenziale di crescita.
  • La sezione servizi è ora disponibile globalmente per le Pagine che offrono servizi professionali (nelle prossime settimane sarà disponibile in tutte le Pagine) e consente alle aziende di servizi di mostrare una lista delle loro offerte direttamente sulla loro Pagina. Questo permette alle persone di trovare più facilmente le informazioni che stanno cercando e decidere se collaborare con l’azienda.

La società ha annunciato una prima Top 10 in cui la sezione Shop è maggiormente utilizzata e vede la Tailandia in prima posizione seguita da Brasile, Vietnam, Indonesia e Malesia. Concludono la classifica Messico, Filippine, India, Argentina e Taiwan. Più di un miliardo di persone sono connesse su Facebook a un'azienda, in Italia circa l'87% ha relazioni sul social network con una PMI.

"In questo momento siamo focalizzati prevalentemente sull’esperienza del consumatore", ha dichiarato Sheryl Sandberg, Direttore Operativo di Facebook. "Stiamo osservando attentamente l’attività organica tra azienda e consumatore", ha infine concluso, specificando che 1 miliardo di messaggi di questo tipo vengono inviati ogni mese su Messenger.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej04 Agosto 2016, 17:46 #1
Facebook sta diventando il vero rivale di Google.

Chissà, magari le generazioni moderne andranno su Facebook per cercare "qualcosa" sul web e non più su Google..
TigerTank04 Agosto 2016, 18:25 #2
Sì beh, si sapeva che lo scopo di FB sarebbe stato quello di diventare anche un servizio commerciale e una banca, visto che i milioni di utenti sono potenziali clienti
Ork04 Agosto 2016, 18:27 #3
Originariamente inviato da: Cappej
Facebook sta diventando il vero rivale di Google.

Chissà, magari le generazioni moderne andranno su Facebook per cercare "qualcosa" sul web e non più su Google..


beh io cerco già "qualcosa" su fb
Leva0104 Agosto 2016, 19:20 #4
A dire il vero, stanno copiando l'idea che ha avuto la Nissan quando ha venduto la sua prima macchina su twitter
Skelevra04 Agosto 2016, 19:31 #5
E intanto i profili fake continuano a spopolare, mi chiedono come faranno a conciliare le due cose e a mantenere un minimo di legalità.

Tipo su ebay e paypal ti chiedono spesso una bolletta di qualche utenza per verificare che i dati inseriti dell'account coincidano
MaxFabio9304 Agosto 2016, 21:27 #6
Originariamente inviato da: Skelevra
E intanto i profili fake continuano a spopolare, mi chiedono come faranno a conciliare le due cose e a mantenere un minimo di legalità.

Tipo su ebay e paypal ti chiedono spesso una bolletta di qualche utenza per verificare che i dati inseriti dell'account coincidano


Bolletta mai sentita questa cosa Comunque concordo, su Facebook secondo me si sta esagerando, il troppo storpia, le funzioni già abbondano, a ognuno il suo campo, è un Social Network non un e-commerce.
matrix8304 Agosto 2016, 22:17 #7
Originariamente inviato da: MaxFabio93
Bolletta mai sentita questa cosa Comunque concordo, su Facebook secondo me si sta esagerando, il troppo storpia, le funzioni già abbondano, a ognuno il suo campo, è un Social Network non un e-commerce.

Per ora. Lo diventerà Immaginati un Amazon Social, dove chi compra può condividere/scrivere/cazzeggiare/insultare/pavoneggiarsi l'oggetto in questione. Con l'userbase infinita. E' un concetto che prende quello di recensione attuale e lo stravolge per il futuro, dando aggiornamenti live su ogni singola cazzata che un cliente decide. Un "mercato rionale" online dove tra un civettare e l'altro si compra, perchè si sa è più divertente fare shopping in compagnia! Poi a poco a poco arriveranno le solite commissioni, probabilmente più basse di quelle che abbiamo oggi su ebay/amazon, et voilà... un nuovo gigante [S]è nato[/S] ops, cresciuto a dismisura.
Queste son cose che chi lavora nell'ecommerce sa benissimo da tempo, era solo questione di sapere quando FB avrebbe fatto il grande passo.
matsnake8605 Agosto 2016, 14:58 #8
Se va avanti di questo passo. Facebook rischia di diventare l'internet.
Non ci sarà bisogno di altri siti.
gianluca.f05 Agosto 2016, 15:32 #9
già adesso è un ammasso di spam più o meno sponsorizzato,
tra finte occasioni ray-ban e attività commerciali che si promuovono,
giochi e notifiche è troppo denso di informazioni.
Manca solo mettere la carta di credito su fb poi è fatta, mungeranno migliaia di utenti, sicuro.
matrix8305 Agosto 2016, 15:41 #10
Originariamente inviato da: gianluca.f
già adesso è un ammasso di spam più o meno sponsorizzato,
tra finte occasioni ray-ban e attività commerciali che si promuovono,
giochi e notifiche è troppo denso di informazioni.
Manca solo mettere la carta di credito su fb poi è fatta, mungeranno migliaia di utenti, sicuro.

Quella c'è, puoi già mettere la tua CC nell'account, c'è il wallet per i giochini e le inserzioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^