Intel abbandona il progetto degli smartglasses Vaunt e chiude la divisione New Devices Group

Intel abbandona il progetto degli smartglasses Vaunt e chiude la divisione New Devices Group

Il progetto non vedrà mai lo sbocco commerciale, e Intel chiude le attività della divisione New Devices Group che nonostante le premesse non ha portato il successo sperato

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Wearables
Intel
 

Intel ha confermato i piani di chiusura della divisione New Devices Group e la cessazione delle attività di sviluppo legate agli occhiali Vaunt le cui informazioni erano emerse nel corso dei mesi passati. Dopo che la notizia è circolata su The Information, Intel ha rilasciato una nota ufficiale che non lascia dubbi.

"Intel è continuamente al lavoro su nuove tecnologie e nuove esperienze. Non tutte queste si sviluppano in prodotti che scegliamo di portare sul mercato. Il progetto Superlight (il nome in codice di Vaunt) è un grande esempio dove intel ha sviluppato occhiali per la realtà aumentata davvero differenziati. Stiamo per intraprendere un approccio disciplinato, continuando ad inventare ed esplorare nuove tecnologie, che qualche volta richiede scelte difficili quando le dinamiche di mercato non supportano ulteriori investimenti" ha dichiarato l'azienda di Santa Clara.

Fino ad ora in ogni caso Intel non è mai stata particolarmente chiara su un'eventuale finestra temporale per l'approdo di Vaunt sul mercato. La società era comunque al lavoro per trovare partner che avessero competenza nel mondo retail oltre ad una serie di fornitori chiave per quanto riguarda la costruzione degli occhiali, in particolare per quanto riguarda montature e lenti.

La divisione NDG è stata istituita nel corso del 2013, sotto la guida di Mike Bell che in passato aveva militato in Apple e in Palm. Allora Intel era alla ricerca di nuovi mercati in crescita per poter differenziare le proprie fonti di guadagno, complementando il giro d'affari dei processori. La divisione NDG aveva poi acquisito il produttore di smartwatch Basis nel 2014 e poco dopo Recon, produttore di display head-up per gli appassionati sportivi. Bell ha però abbandonato Intel nel 2015 e la divisione NDG ha subito una serie di riorganizzazioni.

Intel ha comunque mostrato una certa difficoltà realizzare prodotti direttamente rivolti al consumatore. Pur avendo stretto partnership con compagnie come Oakley e Tag Heuer nel mondo degli indossabili, non è riuscita a proporre alcun prodotto capace di riscuotere successo nel mercato di massa. Probabilmente non aver trovato un partner adeguato per gestire la commercializazione di Vaunt ha spinto la società ad evitare di portare direttamente dli occhiali sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^