WhatsApp cambia di nuovo: la ricerca nelle chat sarà avanzata e su tutto

WhatsApp cambia di nuovo: la ricerca nelle chat sarà avanzata e su tutto

Arriva una novità importante per il sistema di messaggistica più famoso al mondo: nelle chat sarà possibile cercare e trovare ogni tipo di file, immagine, video ma anche link e documento condiviso. Ecco come.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

WhatsApp ha iniziato il 2019 in modo decisamente scoppiettante con tante novità rilasciate dagli sviluppatori che cercano giorno dopo giorno di implementare funzionalità comode per gli utenti. Ecco che si parla di una "dark mode" ossia una nuova interfaccia scura capace di aiutare gli utenti in possesso di uno smartphone con display AMOLED nel risparmio della batteria. Non solo perché le novità hanno riguardato anche la possibilità per gli utenti di scansionare QR Code che l'applicazione mette a disposizione permettendo dunque di aggiungere un determinato amico senza dover inserire il numero dello stesso. Nuova anche la riproduzione automatica dei messaggi vocali come anche la possibilità di avere della pubblicità nelle chat.

Se tutto questo non vi fosse bastato ecco che WhatsApp ha pronta una nuova funzionalità comoda per chi è sempre alla ricerca di file, documenti o anche immagini e video all'interno delle chat. Arriva infatti anche su WhatsApp la ricerca avanzata capace di trovare trovare immagini, video, GIF, link, note vocali e documenti. Si tratta di una vera e propria rivoluzione che permetterà di utilizzare al meglio WhatsApp.

WhatsApp: come realizzare la ricerca avanzata

In questo caso tutti gli utenti nel momento in cui arriverà la nuova funzionalità della ricerca avanzata potranno sperimentarla in modo semplice ed immediato. Sì, perché oltre ad effettuare la classica ricerca testuale all'interno delle chat sarà garantita anche una ricerca più approfondita riguardante tutti gli altri documenti interni. Basterà avere aperta l'applicazione di WhatsApp quindi si avranno nella specifica sezione le icone riguardanti le foto, i video, le GIF, i documenti, i link e le note vocali.

Selezionando una delle icone, WhatsApp mostrerà una lista con tutti i contenuti multimediali condivisi nelle chat. Ad esempio andando sulla voce Foto, apparirà una lista con la preview delle immagini condivise con gli amici e cliccando su una foto si accederà alla chat. Oltre alla ricerca avanzata, WhatsApp introdurrà una funzionalità che mostrerà anche le ultime ricerche testuali effettuate.

Come sempre al momento la funzionalità è ristretta alle versioni Beta di WhatsApp e dunque per pochi utenti. Nelle prossime settimane però questa nuova funzionalità sarà sicuramente rilasciata anche nella versione stabile di WhatsApp se i test andranno a buon fine. Purtroppo però non è facile capire i tempi precisi per il tutto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8405 Marzo 2019, 19:34 #1
quando faranno un client, che si puo' chiamare client, indipendente dallo smartphone forse ne riparliamo
calabar05 Marzo 2019, 20:34 #2
Magari lo faranno, violando però l'idea alla base di questo software.

Chiariamoci, il suo stretto legame con il telefono è uno dei principali motivi per cui lo ritengo estremamente scomodo (in particolare l'impossibilità di poter accedere in contemporanea da qualunque dispositivo stia usando in quel momento), però è anche una delle principali garanzie che offre.
sk0rpi0n06 Marzo 2019, 19:13 #3
Imparassero un po' di cose da Telegram: chat in cloud, client web/desktop leggero ed esente da bug, gestione gruppi, gestione multidispositivo, ecc...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^