WhatsApp annuncia: 1 miliardo di utenti attivi ogni giorno nella piattaforma

WhatsApp annuncia: 1 miliardo di utenti attivi ogni giorno nella piattaforma

WhatsApp ha annunciato un nuovo importante traguardo: gli utenti che accedono ogni giorno al servizio sono adesso più di un miliardo, capaci di scambiare oltre 55 miliardi ogni giorno

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Telefonia
WhatsApp
 

L'applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp ha annunciato oggi di aver raggiunto un miliardo di utenti attivi al giorno, e per l'occasione ha condiviso pubblicamente alcuni numeri relativi al servizio. Se pensiamo che lo scorso anno annunciava di avere un miliardo di utenti al mese, la crescita per il servizio è stata sostanziale, probabilmente non nel numero di utenti totali ma nell'assiduità con cui questi accedono al servizio di Jan Koum, proprietà di Facebook.

"Solo lo scorso anno abbiamo annunciato che un miliardo di persone in giro per il mondo usavano WhatsApp ogni mese", ha scritto la compagnia sul blog ufficiale. "Adesso siamo entusiasti e orgogliosi di dirvi che un miliardo di utenti in giro per il mondo utilizzano WhatsApp ogni giorno per rimanere in contatto con la propria famiglia e con gli amici". Il team fa sapere inoltre che gestisce circa 55 miliardi di messaggi al giorno, 4,5 miliardi di foto e un miliardo di video.

Gli utenti attivi mensilmente diventano invece 1,3 miliardi, con l'app che è localizzata in 60 lingue differenti. Se si aggiungono i numeri di Facebook Messenger, appare chiaro l'impero creato da Zuckerberg nell'ambito della messaggistica istantanea. Un impero difficile da monetizzare direttamente, ma che offre al giovane miliardario americano un pool di dati estremamente variegato: Messenger contava ad aprile 1,2 miliardi di utenti attivi mensilmente.

Nell'ambito del social Zuckerberg detiene la proprietà anche di Instagram, che a giugno aveva 250 milioni di utenti attivi ogni giorno, superando la concorrenza diretta, Snapchat, di quasi 100 milioni di utenti. WhatsApp deve la sua popolarità a tanti fattori: è stato fra i primi ad occupare il settore con un'app estremamente verticale, che è stata presto aggiornata su tutte le piattaforme (anche quelle meno importanti). Oggi è un'app per la messaggistica completa e complessa, capace di risolvere i problemi più basilari per quanto riguarda la comunicazione fra utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l27 Luglio 2017, 22:03 #1
sono secoli ormai che non mando un sms
gd350turbo28 Luglio 2017, 11:02 #2
Ah io ne ho 1000 al mese, ma ne userò 1-2 per quelli che non hanno whatsapp !
TheZioFede28 Luglio 2017, 11:06 #3
In 'muricaland stranamente non lo usa quasi nessuno e usano tutti gli SMS, perché in genere gli operatori li offrono in numero infinito
Cappej28 Luglio 2017, 12:46 #4
boia!
floc28 Luglio 2017, 14:58 #5
non vedo l'ora che comincino a monetizzare forte con banner e menate varie, così finalmente ci sarà la migrazione verso un altro client.
Puka77730 Luglio 2017, 11:44 #6
Originariamente inviato da: floc
non vedo l'ora che comincino a monetizzare forte con banner e menate varie, così finalmente ci sarà la migrazione verso un altro client.


ah cavolo davvero anche io!Così potrò tornare a dormire la notte!
floc30 Luglio 2017, 15:20 #7
mi chiedo il senso di un intervento così sprezzante, se non ti interessa perchè hai commentato? A parer mio siamo tutti vittime di un servizio e di un client pessimo solo perchè "è arrivato prima", mi sembra legittimo sperare che la massa migri verso altro visto che bene o male lo usiamo praticamente tutti per un numero elevatissimo di messaggi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^