Vodafone 553: primo contatto con il feature phone da 89 euro

Vodafone 553: primo contatto con il feature phone da 89 euro

Intervista al responsabile dei terminali Vodafone e prime impressioni sul piccolo feature phone con tastiera estesa QWERTY e touchscreen Vodafone 553

di pubblicata il , alle 17:03 nel canale Telefonia
Vodafone
 

Un cellulare economico adatto ai più giovani con budget limitato di spesa, ma connesso al web e in grado di gestire il profilo social degli utenti. Questo è in sintesi Vodafone 553, nato dalla collaborazione con ZTE. Alla presentazione italiana del cellulare abbiamo parlato con Davide Tacchino, responsabile dei terminali Vodafone, delle caratteristiche del cellulare e dei target che si propone. Abbiamo completato l'intervista con le nostre prime impressioni sul dispositivo che fatta salva una sola eccezione si colloca bene nella media dei feature phone.

[HWUVIDEO="805"]Vodafone 553: feature phone da 89 euro[/HWUVIDEO]

Touchscreen resistivo, ma sufficientemente reattivo, tastiera estesa QWERTY, il supporto dello slot microSD e widget dedicati ai social network sono i particolari per cui Vodafone 553 potrebbe risultare gradito a tutti quelli che hanno in tasca € 89,00. La sola connettività GPRS, la fotocamera da 2 megapixel, il sistema operativo proprietario espandibile solo con applicazioni Java sono invece il rovescio della medaglia, figlio del massimo contenimento dei costi.

Cosa si può volere di più a 89 euro? Se si è disposti a rinuciare alla tastiera estesa, particolare per cui il Vodafone 553 si fa notare, il catalogo Vodafone offre anche l'Huawei IDEOS, terminale che ha sparigliato le carte presentandosi con Android 2.2 Froyo e Wi-Fi a meno di 100 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MasterGuru07 Dicembre 2010, 18:41 #1
mah...meglio l'IDEOS...per dieci euro in più, è UMTS, ha il touchscreen capacitivo e soprattutto...è ANDROID!
19giorgio8707 Dicembre 2010, 19:07 #2
hai dimenticato anche che ha il wifi e il gps integrato?

cosa che non hanno quasi i cellulari da 200€
ld5007 Dicembre 2010, 19:09 #3
secondo me è ridicolo con un centinaio d'euro ti prendi uno smartphone usato un pò datato che è 10 volte meglio.
predator8707 Dicembre 2010, 19:38 #4
che brutto..
eeetc07 Dicembre 2010, 21:28 #5
L'IDEOS mi sembra che abbia pure troppo per 100€..
un vero SO smanettabile, Wi-Fi, HSPA, GPS.. insomma, come lamentarsi?
se dovessi cambiare telefonino domani sarebbe sicuramente la mia scelta.
thecatman07 Dicembre 2010, 21:38 #6
insomma sta vodafone deve aver "aiutato" bene se ci sono già 2 news co sto cesso di telefono!
MaxArt07 Dicembre 2010, 22:31 #7
Mi chiedo come un sistema operativo proprietario aiuti a mantenere i costi rispetto ad un open source come Android. Per me è un po' un controsenso: nell'ultimo caso devi adattare un SO largamente diffuso al tuo hardware, nell'altro ne devi creare uno daccapo.
v1nline07 Dicembre 2010, 22:48 #8
Originariamente inviato da: thecatman
insomma sta vodafone deve aver "aiutato" bene se ci sono già 2 news co sto cesso di telefono!


[SIZE="7"]*[/SIZE]
sgamati
Faster_Fox07 Dicembre 2010, 22:48 #9
Originariamente inviato da: MaxArt
Mi chiedo come un sistema operativo proprietario aiuti a mantenere i costi rispetto ad un open source come Android. Per me è un po' un controsenso: nell'ultimo caso devi adattare un SO largamente diffuso al tuo hardware, nell'altro ne devi creare uno daccapo.


giusto...anche se credo che android ha delle precise specifiche tecniche che devono essere adeguate ad un comparto hardware all'altezza e quindi che non aiuta nel contenere i costi del terminale...
ulk07 Dicembre 2010, 23:27 #10
Orrendo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^